mercoledì 12 maggio 2021

Notizie dal mercato azionario: Shell cerca di sostenere i dividendi; RH vede la pressione delle vendite

                                                                 

La borsa è rimasta resiliente martedì mattina.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

Il mercato azionario ha avuto una performance mista martedì mattina, risalendo da un’apertura più debole all’inizio delle negoziazioni della giornata. Il costante aumento di COVID – 11 casi negli Stati Uniti e in altre parti del mondo hanno gli investitori preoccupati per l’impatto economico della pandemia di coronavirus e gli operatori del mercato non sono sicuri se gli sforzi per stimolare l’economia e fornire un sostegno finanziario sarà sufficiente per prevenire una recessione. Come di 11 am EDT, il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) era su 25 punta a 22, 352. Il S&P 352 ( SNPINDEX: ^ GSPC ) ha rinunciato a un punto a 2, 400, ma il Nasdaq Composite ( NASDAQINDEX: ^ IXIC ) guadagnato 35 punta a 7, 810.

Il grande crollo dei prezzi del greggio ha frenato le società energetiche, ma le più grandi società del mondo stanno ancora compiendo sforzi per evitare di costringere i propri azionisti a sopportare tagli ai dividendi e Royal Dutch Shell ( NYSE: RDS.A ) ( NYSE: RDS.B ) ha dato agli investitori un voto di fiducia su quel fronte. Nel frattempo, rivenditore di articoli di lusso RH ( NYSE: RH ) ha affrontato un calo significativo del prezzo delle azioni dopo aver riportato i suoi ultimi risultati finanziari – pur ammettendo le difficoltà nel prevedere come il resto di 2020 guarderà.

Nessun gioco Shell qui

Royal Dutch Shell ha visto il suo titolo salire del 5% sulla scia dell’ultimo aggiornamento del gigante del petrolio sulle condizioni commerciali. Sebbene la pubblicazione avesse molto da dire, il fatto che non lo fece menzionare che un taglio di dividendo sembrava rafforzare le opinioni sul titolo.

Fonte immagine: Royal Dutch Shell.

Shell ha avvertito gli investitori che, a causa del peggioramento delle prospettive dei prezzi del petrolio, si aspetta una svalutazione per il primo trimestre di $ 400 da milioni a $ 621 milioni. La compagnia petrolifera ha detto che ci vuole un colpo annuale di $ 6 miliardi per gestire il flusso di cassa per ogni $ 10 declino al barile dei prezzi del greggio Brent e si vede una notevole incertezza a causa della pandemia di coronavirus.

Tuttavia Shell ha assicurato agli investitori che rimane finanziariamente forte dal punto di vista della liquidità. La società ha appena ricevuto un nuovo $ 10 linea di credito revolving da miliardi, con l’aggiunta di un $ 10 miliardi di revolver dall’ultimo Dicembre. Shell ha anche $ 12 miliardi in contanti ed equivalenti disponibili. Queste misure, insieme agli sforzi per ridurre i costi, assomigliano molto a cosa Chevron e altri hanno esplicitamente difeso il loro dividendi .

Da ciò – e con la società che sta evidentemente scegliendo di non tagliare un dividendo ora – gli investitori sperano più che il rendimento da dividendi a due cifre di Shell possa sopravvivere. Non tutti energia sarà in grado di eguagliare quella prestazione, e ciò potrebbe dare a Shell un vantaggio rispetto alla sua concorrenza dal punto di vista degli investimenti.

RH si occupa delle vendite in calo

Altrove, caddero quote di RH 10%. Il rivenditore di mobili per la casa di lusso ha registrato un calo delle entrate nei risultati finanziari del quarto trimestre e le prospettive di 2020 sono incerti a seguito della crisi del coronavirus.

RH ha dichiarato che le entrate nette sono diminuite dell’1% rispetto ai livelli dell’anno precedente, con la società che incolpa parte del deficit a livelli di inventario più bassi con conseguente maggiore attività di arretrato durante le festività natalizie. Inoltre, quest’anno RH ha deciso di non fare il suo tradizionale assortimento per le vacanze e questo ha messo sotto pressione anche le vendite. Il rivenditore è rimasto soddisfatto delle sue prestazioni di profitto, con un miglioramento dei livelli di margine operativo che ha contribuito a far aumentare gli utili rettificati per azione di 27% anno dopo anno.

Tuttavia l’epidemia di coronavirus ha costretto RH ad adottare misure drastiche, tra cui chiudendo tutti i negozi fino a nuovo avviso , e quindi ha ritirato tutte le sue precedenti linee guida e prospettive fiscali 2020. I massimi dirigenti rinunceranno ai loro stipendi per aiutare RH a superare i momenti difficili, ma il CEO Gary Friedman ha assicurato agli investitori che la società si trova in una posizione finanziaria forte.

La vendita al dettaglio di lusso è un settore difficile ed è difficile prevedere come reagiranno gli acquirenti di lusso nei prossimi mesi. Se la domanda repressa si traduce in grandi acquisti dopo che il peggio della pandemia è finito, il pullback del prezzo delle azioni di RH potrebbe finire per essere un’occasione d’occasione.

                                                                                                                                                                                                                 Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool raccomanda RH. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    
Articolo originale di Fool.com