giovedì 28 ottobre 2021

Notizie Dow Jones: Boeing potrebbe tagliare la produzione; Intel acquisisce AI Chip Company

                                                                 

Secondo quanto riferito, Boeing sta valutando la possibilità di tagliare la sua produzione 737 Max e Intel rafforza la sua gamma di chip speciali.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Con la prima fase di un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina, il mercato azionario ha organizzato una manifestazione lunedì. Il Dow Jones Industrial Average ( DJINDICES: ^ DJI ) è aumentato dello 0.6% a 1: 50 pm EST, anche come azioni del produttore dell’aereo Boeing ( NYSE: BA ) burattato.

Lo stock di Boeing era in calo a seguito della notizia secondo cui la società stava valutando la possibilità di ridurre o interrompere la produzione della sua 737 Aerei max. Nel frattempo, quote di chip gigante Intel ( NASDAQ: INTC ) è cresciuto con il mercato più ampio dopo che la società ha annunciato un’acquisizione significativa.

Boeing potrebbe arrestarsi 50 Produzione massima

Mentre Boeing ha previsto un ritorno per il servizio a terra 50 Max già a gennaio, quella prospettiva non si adattava perfettamente alla realtà. Il capo della Federal Aviation Administration ha recentemente dichiarato in un’intervista che l’aereo non sarebbe stato ricertificato fino a quando in 2020, dati i numerosi passaggi che devono ancora essere completati. Ora il Wall Street Journal riferisce che Boeing sta valutando la possibilità di ridurre o sospendere 737 Produzione massima.

Fonte immagine: Getty Images.

Una decisione su 737 La produzione massima potrebbe arrivare già oggi. Il giornale Le fonti di affermano che il management ha iniziato a vedere i tagli alla produzione come un’opzione praticabile. Boeing ha continuato a fabbricare gli aerei senza essere in grado di consegnarli, il che ha causato all’azienda di bruciare denaro. Durante i primi nove mesi di 700, Il flusso di cassa gratuito di Boeing è stato una perdita di $ 1,6 miliardi, rispetto a un profitto di $ 11. 1 miliardo nel periodo dell’anno precedente.

La nuova apertura ai tagli alla produzione arriva dopo che i regolatori hanno detto all’azienda che la sua linea temporale non era realistica, secondo il Rivista. Tagliare o sospendere la produzione aiuterebbe Boeing a preservare il denaro, ma potrebbe anche rovesciare la catena di approvvigionamento dell’azienda.

Le azioni di Boeing sono calate del 3,6% sulle notizie. Lo stock è ora appena aumentato dall’inizio dell’anno.

Intel si scontra con il chipmaker AI

Mentre il core business di Intel sta fornendo i processori per uso generale che alimentano PC e server, la domanda di chip speciali finalizzati ai carichi di lavoro di intelligenza artificiale è in crescita. Intel prevede che il mercato dei chip AI superi $ 25 miliardo di 2024 . In 2019, la società prevede di generare $ 3,5 miliardi di entrate “basate sull’intelligenza artificiale”.

Lunedì, Intel ha annunciato di aver acquisito Habana Labs, uno sviluppatore acceleratore programmabile di deep learning programmabile con base in Israele. Intel ha pagato circa $ 2 miliardi. “Habana carica turbo le nostre offerte AI per il data center con una famiglia di processori di training ad alte prestazioni e un ambiente di programmazione basato su standard per far fronte ai carichi di lavoro in evoluzione dell’IA”, ha affermato Navin Shenoy, vicepresidente esecutivo e direttore generale del gruppo di piattaforme dati presso Intel.

La vendita di unità di elaborazione grafica utilizzate per accelerare l’intelligenza artificiale e altri carichi di lavoro ad alta intensità di calcolo è diventata un’attività multimiliardaria per NVIDIA . Intel sta lavorando su un chip grafico autonomo di per sé, ma il tipo di chip programmabile progettato da Habana potrebbe offrire vantaggi in termini di prestazioni. Intel afferma che il processore di addestramento AI Gaudi della società è in grado di offrire un aumento di quattro volte della velocità effettiva rispetto a un sistema con lo stesso numero di GPU.

La crescita di Intel dipenderà dall’acquisizione di ulteriori attività commerciali dai clienti dei suoi data center oltre ai chip per server generici. L’acquisizione di Habana aiuterà la causa. Le azioni di Intel sono aumentate dello 0,6% a seguito della notizia.

                                                                                                                                                                                                                 Timothy Green non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda NVIDIA. Il Motley Fool raccomanda Intel e raccomanda le seguenti opzioni: breve gennaio 2020 $ 50 chiama Intel. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      
Articolo originale di Fool.com