domenica 18 aprile 2021

Novità in HBO. A giugno arriva Max, costi minori ma con pubblicità

WarnerMedia prevede di lanciare un piano HBO Max supportato da pubblicità a giugno 2021, fornendo un’alternativa più economica al servizio attuale senza pubblicità. Il gigante dei media prevede di rafforzare il numero di abbonati HBO Max con il piano supportato da pubblicità, sebbene non abbia annunciato un prezzo o una data di lancio esatta.

Dopo il suo lancio 2019, WarnerMedia ha detto agli investitori che HBO Max avrebbe 50 milioni di abbonati entro la fine del 2020. Ma il servizio è terminato lo scorso anno con circa 41 milioni di abbonati, probabilmente a causa del nome confuso del servizio e alto prezzo. Se non fosse per la pandemia COVID-19, che ha aumentato significativamente la domanda di streaming, il servizio sarebbe potutto arrivare nel 2020 ben oltre l’obiettivo di 50 milioni di utenti.

In una recente conferenza di Goldman Sachs, il CEO di WarnerMedia Jason Kilar ha spiegato che “la maggior parte delle persone su questo pianeta non è ricca”, quindi per ottenere più abbonati, HBO Max deve offrire un piano più economico supportato da pubblicità. L’azienda si aspetta che il suo piano supportato da pubblicità porti il ​​numero di iscritti ad almeno 67 milioni di persone entro la fine di 2021 e 150 milioni di 2025.

Ma un abbonamento HBO Max supportato da pubblicità potrebbe sembrare molto diverso da un piano Hulu supportato da pubblicità. Come riportato da The Streamable, un sondaggio WarnerMedia condotto lo scorso anno suggerisce che HBO non pubblicherà annunci in giro 50% del suo contenuto e che la piattaforma può pubblicare solo da due a quattro minuti di annunci per ogni ora di visualizzazione. Tuttavia, gli abbonati HBO Max supportati da pubblicità potrebbero perdere l’uscita nelle sale in giornata, secondo AT&T’s March 12 chiamata dell’analista.

Ovviamente, non vi è alcuna garanzia che il piano supportato da pubblicità di HBO Max sarà così sciolto. L’unica cosa che sappiamo è che il livello in entrata della piattaforma costerà meno dello standard $ 15 un abbonamento mensile e che le grandi parrucche all’interno di WarnerMedia sono molto eccitate per il suo lancio.

Fonte: WarnerMedia tramite The Streamable, Bloomberg