martedì 22 giugno 2021

Odio dover prendere le distribuzioni minime richieste? Ecco alcune buone notizie

                                         

                                     

                                                                                          

Gli anziani hanno un po ‘di margine di manovra quest’anno sul fronte RMD.

                                                                                                                                                                      

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Vi sono agevolazioni fiscali nel versare denaro a un piano di previdenza come un 401 (k) o IRA. Se finanziate un tradizionale 401 (k) o IRA, il denaro hai inserito è esente da imposte, e una volta investito, i guadagni nel tuo account sono differiti dalle tasse fino a quando non si effettuano prelievi. Con un Roth 401 (k) o IRA, il tuo denaro cresce completamente esentasse e prelievi anche esentasse.

Ma l’IRS non vuole che tu tragga beneficio da quelle agevolazioni fiscali a tempo indeterminato, quindi una volta raggiunta l’età 72, devi rimuovere una determinata porzione del tuo 401 (k) o saldo IRA ogni anno o affrontare penalità costose. La quantità di denaro che sei costretto a rimuovere è nota come distribuzione minima richiesta , o RMD, ed è calcolato ogni anno in base al saldo del conto e all’aspettativa di vita.

FONTE IMMAGINE: GETTY IMMAGINI.

Se si dispone di un Roth IRA, non è necessario prendere RMD, ma tutti gli altri piani pensionistici con agevolazioni fiscali li impongono (incluso Roth

(k) s, anche se sono finanziati con dollari al netto delle imposte). E ogni volta che non riesci a prendere un RMD, perdi 50% dell’importo non prelevato. Nel caso di $ , 000 RMD, che è $ 5 , 000 espulso, solo come quello.

Quest’anno, tuttavia, gli anziani hanno un po ‘di pausa sul fronte della RMD. Grazie alla legge CARES, che è stata attuata in risposta al COVID – 19 scoppio, i pensionati che sono altrimenti responsabili degli RMD non devono accettarli 2020. E questo è utile per un paio di ragioni.

Il vantaggio di ritardare gli RMD

Non dover prendere un RMD quest’anno potrebbe farti risparmiare denaro in più di un modo. Innanzitutto, a meno che tu non abbia un Roth 401 (k), i tuoi RMD sono considerati reddito imponibile. Come tale, qualsiasi RMD che prendi automaticamente aumenta la tua responsabilità IRS, anche se è denaro che stai ritirando solo perché non hai scelta. Non prendendo un RMD quest’anno, eviti le tasse sulla somma che altrimenti dovresti rimuovere.

Inoltre, in questo momento, molti 401 (k) e i saldi IRA sono in calo a causa del COVID – 19 – ha provocato il crollo del mercato azionario ed è difficile sapere quando si riprenderanno. Non prendendo RMD, gli anziani possono evitare di bloccare le perdite che altrimenti verrebbero con la liquidazione di una parte dei loro risparmi per la pensione.

Naturalmente, per alcuni anziani, le RMD non sono un problema perché hanno bisogno di prelevare una certa quantità di denaro dai risparmi ogni anno per pagare le bollette. Ma se non dovessi ritirare un piano di pensionamento quest’anno, sarebbe saggio approfittare dell’opzione per rimandare il tuo RMD.

Per inciso, come parte del COVID recentemente approvato – 19 pacchetto di soccorso, potresti avere diritto a un pagamento di stimolo fino a $ 1, 200, a condizione che il tuo reddito non superi una determinata soglia. Se hai ragione di dover ritirare un piano di pensionamento per pagare le bollette, tale pagamento potrebbe impedirti di farlo. Questo è un buon modo per evitare perdite nel tuo account che richiedono anni da cui recuperare.

                                                                                                                                                                                                                 politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                                                                                        
Articolo originale di Fool.com