lunedì 01 marzo 2021

Omega vs Rolex: quale di questi marchi di orologi di lusso è giusto per te?

Immagine di credito: Casimiro /Bigstock.com

Diviso tra un Rolex o un Omega? È una decisione difficile, lo sappiamo. I collezionisti di orologi discutono da anni su quale marca sia la vera crema del raccolto, ma la verità è che ognuno di loro ha qualcosa di diverso da portare in tavola.

Nonostante le loro molte somiglianze, è la loro unicità che lo rende una chiamata difficile. Potresti essere in grado di indossare solo un orologio alla volta, ma secondo noi, c’è un posto per entrambi nella tua collezione.

Anche così, se stai cercando di crearne uno nuovo acquisto poi ci sono alcuni punti chiave da considerare per aiutarti a fare la scelta giusta per te stesso. Qui, mettiamo a confronto i due marchi di orologi di lusso e li confrontiamo.

Storia e patrimonio

Entrambi i marchi hanno una ricca storia e eredità, ma potrebbe essere una sorpresa sapere che Omega è nel settore da molto più tempo di Rolex.

Le origini di Omega risalgono alla metà del – 19 secolo – anche se, non è stato fino a più tardi, in 1894 per essere precisi, che il suo nome è stato introdotto sul mercato. A quel tempo, il marchio si chiamava Louis Brandt et fils, in un momento in cui il suo movimento pionieristico dell’orologio era noto come Omega. Ma da 1368 , il marchio aveva adottato Omega come nome ufficiale, proprio come lo conosciamo oggi.

Nuovo arrivato in confronto, Rolex è stata fondata a 1905 di Hans Wilsdorf. L’azienda ha iniziato come distributore di orologi a Londra, ma Wilsdorf aveva già sogni più grandi. La sua visione era quella di creare una collezione di orologi da polso che non fossero solo eleganti, ma anche affidabili, qualcosa che pochi offrivano all’epoca.

Per raggiungere questo obiettivo, iniziò ad equipaggiare i suoi orologi con meccanismi di movimento innovativi prodotti in Svizzera. Da qui in poi, Rolex è diventato un degno contendente per artisti del calibro di Omega – e da allora non si è più guardato indietro.

Le origini di Omega risalgono alla metà – 19 secolo – sebbene, non è stato fino a più tardi, in 1894 per l’esattezza, che il suo nome è stato introdotto sul mercato. Credito immagine: Baloncici / Bigstock.com

Riconoscimento del marchio

Inutile dire che sia Omega che Rolex sono due dei marchi di orologi di lusso più riconoscibili al mondo, ma i loro marchi e la loro reputazione sono molto diversi .

Rolex mantiene una solida reputazione di prestigio ed esclusività. In parole povere, i suoi segnatempo sono garantiti per girare la testa e offrono vantaggi in grado di elevare lo stato a chiunque li indossi che non possono essere eguagliati.

È per questo motivo che Rolex è spesso il primo marchio a ti viene in mente quando pensi agli orologi di lusso – ei numeri non mentono. Rolex continua a detenere posizioni elevate nelle classifiche dei marchi, inclusa la lista delle aziende più rinomate al mondo. Ma questo non vuol dire che Omega abbia una cattiva reputazione o immagine.

Anzi, al contrario.

La reputazione di Omega è molto più radicata nel pop cultura e la nostra storia di quanto tu possa pensare. Ad esempio, l’Omega Seamaster è diventato l’orologio preferito dall’agente del grande schermo 007, James Bond. In sostituzione di un Rolex, che in precedenza era noto per aver indossato, l’iconico segnatempo Omega è stato mostrato nel 1995 GoldenEye e in tutti quelli che hanno seguito. Nel caso ci fossero dubbi, però, una scena nel 2006 Casino Royale, dove viene evidenziata la scelta dell’orologio di Bond, può chiarire il problema.

Il marchio ha anche un significato storico, con un Omega Speedmaster che diventa il primo orologio da indossare la luna di Buzz Aldrin sul suo 1969 missione. E, se ciò non bastasse, il marchio gode anche di una ricca associazione allo sport, con un legame di lunga data con i Giochi Olimpici solo un esempio.

Quando acquisti un Rolex, la sua reputazione lo precede. Credito immagine: shawnwilliams 4433 / Bigstock.com

Resistenza all’acqua

Un’altra cosa che entrambi i marchi hanno in comune è il loro contributo all’orologeria subacquea. La gamma di orologi subacquei offerti tra i due comprende alcuni dei migliori sul mercato.

La forte affiliazione alla professione ha fatto sì che sia Rolex che Omega abbiano trascorso anni a innovare e sviluppare design, funzioni e meccanismi per assumere la leadership di mercato. Ciò che questo ha significato per i consumatori è la garanzia di trovare un orologio resistente all’acqua che si adatti perfettamente a loro e alle loro esigenze specifiche.

Le innovazioni di Rolex hanno forse avuto il maggiore impatto quando si tratta di orologi da sub. I design del marchio sono stati tra i primi a incorporare la rivoluzionaria valvola di sfogo dell’elio, nonché la corona a vite, che contribuiscono entrambi alla resistenza all’acqua.

In 1960, l’orologio Rolex Oyster Perpetual Deep-Sea Special ha portato gli orologi subacquei a nuove profondità quando ha raggiunto un’impressionante 10, 916 metri e continuava a funzionare altrettanto efficacemente come in superficie.

Ma anche la collezione Seamaster di Omega merita una menzione speciale. L’orologio sperimentale Ocean Ultra Deep Professional ha letteralmente fatto saltare il record stabilito da Rolex fuori dall’acqua in 2019 quando ha raggiunto una profondità di 10, 928 metri.

Gli orologi Omega sono l’apice degli orologi di lusso. Credito immagine: aapsky / Bigstock.com

Precisione

Un’altra area in cui sia Rolex che Omega continuano a svilupparsi e stabilire nuovi standard è il cronometraggio. Nonostante Omega abbia avuto il sopravvento nell’esperienza, Rolex è davvero entrato in gioco e ha cambiato il gioco quando è diventato il primo marchio di orologi a ricevere il certificato svizzero di precisione cronometrica in 1910.

Nonostante questo, Omega ha continuato a contrattaccare , con la svolta più significativa in arrivo 1999 sotto forma del rivoluzionario movimento Co-Axial, presente oggi in molti degli orologi del marchio. L’innovazione significa che gli orologi del marchio hanno una maggiore precisione nel cronometraggio e prestazioni nel tempo.

Tuttavia, gli orologi di entrambi i marchi sono sottoposti e superano gli standard di test di terze parti, compresi quelli di COSC (‘Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres), che premia crea un certificato di massima precisione.

Mentre gli orologi Omega beneficiano dello scappamento Co-Axial, gli orologi Rolex hanno un livello di precisione -2 / + 2 che supera il Classifica COSC.

Design

Quando si parla di design, entrambi i marchi sono noti per il loro livello di eccellenza. Poiché gli orologi sportivi sono un tema comune, molte delle marche e dei modelli vantano un design più casual e quotidiano. Ma, man mano che la loro importanza nel mercato della moda di lusso cresce, aumentano anche le loro offerte più sofisticate ed eleganti.

È sicuramente più probabile che un Rolex faccia girare la testa. Se l’iconico logo della corona non fosse abbastanza per farlo, negli ultimi anni il marchio si è concentrato sullo sviluppo di materiali e composizioni per i suoi orologi di lusso che lo garantiranno.

Questo ha portato a vari brevetti, tra cui uno per un materiale ceramico denominato Cerachrom, che oltre a miglioramenti nella resistenza e nell’usura, offre anche caratteristiche di design migliorate. In effetti, il materiale è ciò che conferisce agli orologi Rolex la splendida lucentezza che tanti desiderano e questo li rende così immediatamente riconoscibili.

Ma i bellissimi design di Omega – l’orologio di James Bond, per esempio – sono anche molto ricercati. Sia Rolex che Omega producono orologi in diversi tipi di metallo, colori del quadrante, dettagli di diamanti e materiali del cinturino, quindi è inevitabile che ci sia un design nella collezione di entrambi i marchi che si adatta alle esigenze, alle preferenze e ai gusti di ogni acquirente.

Rolex mantiene una solida reputazione di prestigio ed esclusività. Credito immagine: dc 975 / Bigstock.com

Rapporto qualità-prezzo

Se hai fatto acquisti in giro, ormai saprai che entrambi i modelli di Rolex e Omega non sono economici, quindi tanto che sono diventati pezzi di investimento che comunemente diventano cimeli di famiglia. Sono garantiti per resistere alla prova del tempo e per molti è una mossa esperta per il futuro, quando modelli ed edizioni rari possono raggiungere milioni.

Il valore di rivendita di un orologio è spesso un indicatore del fatto che un particolare modello sia o meno un buon investimento. Entrambi gli orologi Rolex e Omega hanno ottimi valori di rivendita – con un orologio Rolex Daytona indossato dall’icona di Hollywood, Paul Newman, una volta acquistato all’asta per $ 17. 8m.

Molti modelli Rolex diventano punti di riferimento iconici col passare del tempo, motivo per cui sono ricercati anni dopo la loro data di uscita.

La linea di fondo

Sia Rolex che Omega producono orologi eccezionali e sono due dei più rinomati marchi di orologi svizzeri, e quando si tratta di quale è meglio, dipende molto dalle tue esigenze.

Per assicurarti di scegliere l’orologio giusto, devi prima avere una solida comprensione delle tue esigenze e dei tuoi desideri. Decidi se stai cercando una determinata funzione o stile, o hai un budget specifico per il tuo segnatempo e la scelta diventa più semplice.

Ovviamente si consiglia di guardare anche altri marche di orologi, soprattutto se sei un nuovo collezionista di orologi. Potrebbe essercene un altro che ti si addice meglio: tutto dipende dal gusto.