martedì 15 giugno 2021

Op-Ed: L’eccessiva dipendenza dalla Fed sta compromettendo il futuro per i millennial

I millennial hanno ricevuto due pessime mani economiche durante la loro vita.

In primo luogo, hanno resistito al 2008 crisi finanziaria causata dalla sconsiderata assunzione di rischi nel settore finanziario. Ora, affrontano una calamità economica molto più grave causata non dal comportamento scorretto di Wall Street ma da un virus maligno. Eppure, in entrambe le situazioni, l’onere sta ricadendo in modo sproporzionato sulle famiglie lavoratrici, molti dei quali millennial che proprio ora stanno iniziando ad accumulare un po ‘di ricchezza e sicurezza. per aiutare Main Street, mentre i programmi di stimolo si svolgono è evidente che Wall Street (di nuovo) sta per emergere.

Il motivo principale di ciò è che anche i nostri eletti hanno ceduto molta responsabilità per l’economia nei confronti della Federal Reserve. Ma la Fed non è ben equipaggiata per questo ruolo. È essenzialmente una grande banca, configurata principalmente per prestare ad altre grandi banche.

Altro da Invest in You:
SBA, i prestiti alle catastrofi per le piccole imprese non sono mai stati sottoposti a test come il coronavirus
Quarantena del coronavirus: i lavori mancanti potrebbero essere “schiaccianti” dal punto di vista finanziario
Non lasciare che il panico guidi le tue decisioni di investimento. Come ottenere una presa

Quando una crisi economica colpisce, la sua risposta istintiva è di pompare denaro in essi. Può farlo facilmente perché, a differenza di noi, alle grandi banche è permesso avere conti di riserva in cui la Fed può accreditare direttamente fondi.

Quando la Fed vuole stimolare l’economia, può fare prestiti alle grandi banche a tassi molto bassi o acquistare attività direttamente da loro. La Fed ha usato questo tipo di strumenti durante la crisi finanziaria 2008 per aiutare a stabilizzare il sistema bancario, ma non è chiaro che tali strumenti molto per il resto dell’economia.

Al merito del presidente della Federal Reserve Jay Powell, questa volta la Fed ha promesso di aiutare Main Street sostenendo i prestiti alle piccole e medie imprese. Ma la Fed lo trova difficile da fare perché ce ne sono così tanti. I programmi che la Fed sta cercando di lanciare sono amministrativamente più ingombranti e presentano più condizioni rispetto ai programmi a sostegno delle grandi istituzioni.

E la Fed deve ancora fare affidamento sulle banche come intermediari. Nel frattempo, miliardi di miliardi sono già stati prestati a società di Wall Street per supportare le loro operazioni di “pronti contro termine” (mercati di finanziamento a breve termine), e altri miliardi saranno dispersi per supportare commercial paper (debito a breve termine), fondi del mercato monetario (anche salvati fuori in 2008), titoli garantiti da attività, debito societario e obbligazioni municipali. La Fed sta persino proponendo obbligazioni societarie spazzatura.

Wall Street ha risposto allegramente come questi programmi, direttamente o indirettamente, dare impulso ai mercati finanziari. Il Dow ha risposto favorevolmente, anche se le richieste di sussidi di disoccupazione ora ammontano a 17 milioni e oltre.

Non trovo alcun difetto con la Fed nello scatenare questo enorme supporto. Potrebbe essere necessario mantenere funzionante il nostro sistema finanziario gonfio. E il mio piano 55 (k) è grato. Ma questo tipo di programmi non arriva all’economia reale, come abbiamo appreso negli anni successivi alla crisi 2008 durante il lavoro le famiglie hanno continuato a lottare.

L’eccessiva dipendenza dalla Fed ha “finanziato” la nostra economia. Ogni volta che ci mettiamo nei guai, guardiamo alla Fed per renderlo più economico da prendere in prestito, anche quando troppi debiti sono la causa del problema, com’era in 2008. La Fed fornisce fondi economici al settore finanziario, a sua volta, presta a basso costo a consumatori e imprese. Ma questo ciclo non è sostenibile e con ogni boom e frenata del credito, la nostra economia diventa meno stabile.

Dobbiamo ripensare fondamentalmente il ruolo della Fed nella nostra economia. Dobbiamo smettere di usare il debito come motore della crescita economica. E di fronte alle crisi economiche, abbiamo bisogno di un sistema efficiente per fornire assistenza in contanti a Main Street invece di caricare più famiglie lavoratrici con più prestiti. È importante sottolineare che il Congresso ha cercato di ottenere rapidamente assistenza in contanti alle famiglie ai sensi della legge CARES.

I millennial sono una forza politica in crescita … Più di ogni altro gruppo, il loro futuro è stato compromesso dalla nostra perversa dipendenza dalla finanziarizzazione.

Sheila Bair

ex presidente della FDIC

Sfortunatamente, il meccanismo di trasmissione per farlo è tristemente inadeguato rispetto all’efficienza della velocità della luce della capacità della Fed di scaricare denaro nelle grandi banche di Wall Street. Le famiglie stanno solo ora iniziando a ricevere fondi nei loro conti bancari dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti. Quelli che non usano il deposito diretto per i loro rimborsi fiscali dovranno aspettare più a lungo per gli assegni cartacei, alcuni anche in autunno.

Un numero crescente di esperti ha sollecitato la Federal Reserve ad adottare la tecnologia della valuta digitale, il che renderebbe possibile per tutte le imprese e le famiglie avere l’equivalente dei propri conti di riserva. Immagina quanto efficacemente la Fed, in qualità di amministratore dei programmi autorizzati dal Congresso, potrebbe distribuire fondi di stimolo se prendesse una mossa così audace.

I millennial sono una forza politica in crescita e ora il più grande vivente generazione adulta, superando i baby boomer. Più di ogni altro gruppo, il loro futuro è stato compromesso dalla nostra perversa dipendenza dalla finanziarizzazione.

Forse possono aiutarci a raggiungere un nuovo paradigma in cui il settore finanziario svolge un ruolo di supporto nella crescita economica reale , invece di dominare la scena centrale.

Dove i mercati riflettono valore reale, non bolle infuse dal debito. Dove lo stimolo – quando è necessario – viene trasmesso a Main Street, non a Wall Street. E dove un futuro più sostenibile è garantito per tutti noi.

– Di Sheila Bair, ex presidente della FDIC e un membro del CNBC Financial Wellness Advisory Council

ISCRIVITI: Denaro 101 è un corso di apprendimento di 8 settimane per la libertà finanziaria, offerto settimanalmente nella tua casella di posta .

CHECK OUT: Come ottenere il controllo dello stimolo coronavirus al più presto, secondo esperti fiscali via Cresci con ghiande + CNBC .

Divulgazione: NBCUniversal e Comcast Ventures sono investitori in Ghiande .

Articolo originale di CNBC