martedì 15 giugno 2021

Parole chiave: astrofisico ricoverato in ospedale dopo essersi bloccato quattro magneti nel naso durante la fabbricazione di un dispositivo coronavirus

         

Non provarlo a casa.

      

Un astrofisico australiano si è messo in ospedale la scorsa settimana dopo essersi bloccato quattro magneti nel naso mentre cercava di inventare un dispositivo per impedire a le persone di toccare i loro volti durante questa pandemia.

      

COVID-19 è stato comunemente diffuso da stretto contatto personale, come stringere la mano seguito dal toccare il viso o toccare un oggetto o una superficie che contiene il virus, e poi toccando bocca, naso o occhi prima di lavarti le mani. Quindi il dottor Daniel Reardon, ricercatore presso un’università di Melbourne, disse al Guardian che gli venne l’idea geniale di creare qualcosa per impedire al viso di toccarsi durante “un po ‘di noia in isolamento.”

      

“Ho alcune apparecchiature elettroniche ma davvero nessuna esperienza o competenza nella costruzione di circuiti o cose”, ha ammesso. Ma aveva un equipaggiamento che rileva i campi magnetici. E ha pensato che se fosse riuscito a creare un campo così carico intorno alla sua testa, e quindi indossare magneti al polso, “potrebbe innescare un allarme se si avvicinasse [your hand] troppo vicino al viso”.

              

Invece, ha accidentalmente creato una collana “che ronza continuamente a meno che non avvicini la mano al viso”, ha detto.

             

Ma Reardon, 27, non fu dissuaso. Quindi ha continuato a “giocare con i magneti”, come ad esempio tagliarli ai lobi delle orecchie.

      

E poi ha provato le narici.

      

                                             

                 ‘Le cose sono andate in discesa abbastanza rapidamente quando ho agganciato i magneti all’altra narice.’                

                                                                                                                                                  

Ha spiegato che ha inserito un magnete all’interno di ciascuna delle sue narici, quindi ha attaccato un magnete all’esterno di ciascuna narice – ma una volta rimossi i magneti esterni, i due magneti all’interno del suo naso si sono uniti e si sono rifiutati di Vieni fuori.

      

Quindi quindi ha cercato di usare i suoi magneti rimanenti per estrarli, e ha finito con tutti e quattro nel suo naso.

      

“A questo punto ho finito i magneti”, ha detto.

       

E quando ha provato a usare le pinze (metalliche) per estrarle, anche le pinze si sono magnetizzate. “Ogni volta che avvicinavo le pinze al mio naso, tutto il mio naso si spostava verso le pinze e poi le pinze si attaccavano al magnete”, ha detto. “È stato un po ‘doloroso a questo punto.”

      

Quindi la sua compagna lo ha portato in ospedale “perché voleva che tutti i suoi colleghi ridessero di me”, ha continuato. Due medici sono stati in grado di rimuovere manualmente i magneti dal naso dopo averlo trattato con spray anestetico che intorpidiva il dolore.

      

                                             

                 ‘Inutile dire che non giocherò più con i magneti.’                

                                                                                                                                                  

Si è verificata una piccola complicazione durante la procedura: dopo che i medici hanno estratto i tre magneti dalla sua narice sinistra, il quarto, nell’altra narice, gli è caduto in gola. Fortunatamente, si sporse in avanti e lo tossì fuori prima di ingoiarlo.

      

“Inutile dire che non giocherò più con i magneti”, ha detto.

      

Consumer Reports ha pubblicato un avvertimento sulla pericolosa attrazione per i magneti, in particolare tra i bambini. Si stima che 2 persone 900 che hanno ingoiato magneti dai set di magneti siano state trattate in pronto soccorso negli Stati Uniti tra 2009 e 2013 e 1 , 900 delle vittime avevano un’età compresa tra 4 e 12.

      

Concesso, non toccarti il ​​viso per evitare di catturare o diffondere il coronavirus è davvero piuttosto difficile, poiché la persona media tocca il suo viso dalle nove alle volte all’ora . Ma ci sono modi molto più semplici per fermare questa abitudine inconscia che attaccare i magneti sul naso. Leggi alcuni suggerimenti su come puoi smettere di toccarti il ​​viso così spesso qui .

      

E per rimanere aggiornato sulle ultime notizie sul coronavirus, segui la copertura di MarketWatch qui .

              
Articolo originale di Marketwatch.com