lunedì 08 marzo 2021

Per parità dei sessi Italia al 6* posto in Ue ma solo il 4% è Ceo

AGI – L’Italia si colloca al  posto per indice di Gender Diversity, ossia nella parte alta della classifica dei paesi analizzati registrando un 0,60 leggermente superiore alla media europea. Lo evidenzia l’Associazione European Women on Boards (EWoB), che ha presentato il Gender Diversity Index 2020 – il primo indice che misura il grado di diversità di genere nelle società quotate del Vecchio Continente.

Il nostro paese si colloca quindi davanti a Olanda, Belgio e Irlanda ma al di sotto di altri Paesi come Norvegia, Francia, Regno Unito, Finlandia e Svezia dove le aziende sono ormai prossime al raggiungimento dell’equilibrio

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo