Entra in contatto con noi

Mercati americani

Perché Lucid, Rivian e Nio sono saliti lunedì

Pubblicato

il


Cosa è successo

Azioni di un mix diversificato di veicolo elettrico (EV) i produttori stanno iniziando la settimana con una nota positiva. Le scorte di Gruppo Lucido (LCID 10,10%), Rivian Automotive (RIVN 10,95%)e Nio (NIO 9,94%) è salito di circa l’11% e il 13% all’inizio di lunedì. Alle 13:00 ET, Lucid e Rivian erano ancora più alti rispettivamente del 9,1% e del 9,7%. Anche le azioni depositarie americane di Nio sono rimaste in rialzo dell’8,6%.

E allora

Tutti e tre i titoli si stanno riprendendo da una settimana perdente la scorsa settimana e un nuovo rating degli analisti sta aiutando questa spinta. Gran parte del sentimento negativo dell’ultima settimana è arrivato dopo il leader del settore Tesla ha ampliato le riduzioni di prezzo dei veicoli precedentemente attuate in Cina all’Europa e ai mercati statunitensi.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Molti investitori hanno ritenuto che le riduzioni dei prezzi di Tesla potessero ostacolare gli sforzi di Rivian, Lucid e Nio per continuare ad aumentare la produzione e le vendite o, per lo meno, estendere le passerelle per raggiungere la redditività, poiché queste società devono competere con prezzi di vendita più bassi. .

Fonte immagine: Lucid Group.

Ma un analista di settore di Citigroup pensa che almeno il calo delle azioni Lucid rappresenti un’interessante opportunità di acquisto. L’analista Itay Michaeli ha appena assegnato un rating di acquisto al titolo Lucid con un obiettivo di prezzo di $ 12 per azione, riferisce di Barron. Quel prezzo delle azioni rappresenterebbe un guadagno del 53% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì. Quella chiamata dell’analista, insieme a un’ulteriore valutazione delle notizie della scorsa settimana da Tesla, ha anche Rivian e Nio che si stanno riprendendo dai cali della scorsa settimana.

Advertisement

Ora cosa

La chiamata di Michaeli era specifica per Lucid, ma la reazione positiva si sta ripercuotendo anche su Rivian e Nio. Questo perché tutte e tre le società si trovano in una posizione simile nel fiorente settore dei veicoli elettrici: stanno tutte lavorando per aumentare rapidamente la produzione e stanno lottando per sottrarre quote di mercato a Tesla. E la produzione, infatti, è cresciuta rapidamente per queste aziende.

Rapporti sulle riduzioni di prezzo di Tesla, anche da Il giornale di Wall Street durante il fine settimana, ha ipotizzato che la mossa avrebbe esercitato una pressione significativa sui concorrenti e sarebbe costata loro le vendite. Ma le vendite di veicoli elettrici hanno rappresentato solo il 10% delle vendite di auto nuove a livello globale lo scorso anno, quindi c’è una lunga pista da percorrere per il mercato in generale.

Rivian, Lucid e Nio hanno iniziato a dimostrarlo, con i loro aggiornamenti sull’aumento della produzione di veicoli alla fine dello scorso anno. Rivian è arrivata leggermente al di sotto del suo obiettivo di produrre 25.000 nuovi veicoli l’anno scorso. Ma ne ha prodotte oltre 10.000 solo nel quarto trimestre, rappresentando oltre il 40% della produzione totale dell’anno. Lucid ha superato anche la sua stima più recente con un quarto trimestre forte. E Nio ha chiuso il 2022 con due mesi consecutivi di consegne record di veicoli.

Gli investitori oggi hanno deciso che i prezzi delle azioni più bassi dopo la scorsa settimana potrebbero essere un buon momento per acquistare, soprattutto dopo che un analista ha visto guadagni così grandi forse per Lucid.

Advertisement

Citigroup è un partner pubblicitario di The Ascent, una società Motley Fool. Howard Smith ha posizioni in Lucid Group, Nio e Tesla. The Motley Fool ha posizioni e raccomanda Nio e Tesla. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione.

Advertisement

Trending