Entra in contatto con noi

Mercati americani

Perché Plug Power Stock è saltato fuori oggi

Pubblicato

il


Cosa è successo

Azioni di stelle di celle a combustibile a idrogeno Spina di alimentazione (TAPPO -1,25%) sta segnando il suo secondo giorno consecutivo di guadagni mercoledì, quasi raddoppiando il guadagno del 2% di martedì alle 11:00 ET di mercoledì – in rialzo del 3,7%.

E puoi ringraziare Il giornale di Wall Street per quello.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

E allora

In un articolo uscito durante il fine settimana festivo, WSJ ha profilato gli sforzi di 14 anni del CEO di Plug Power Andy Marsh per rendere redditizia la sua azienda. (Infatti, S&P Global Market Intelligence i dati mostrano che Plug non ha guadagnato profitti da quando ha aperto un negozio nel 1997 — 26 anni fa, ma Marsh è amministratore delegato solo dal 2008). ancorail rivista ha avuto buone notizie per gli investitori nella società di celle a combustibile:

Il Congresso ha riempito il … Inflation Reduction Act, con chicche intese a sollecitare la produzione americana di energia rinnovabile e la sua tecnologia. Poche aziende hanno più da guadagnare di Plug Power dal denaro del governo.

Ecco come funziona la matematica: attualmente, il combustibile a idrogeno separato dal gas naturale costa circa $ 1,50 al chilogrammo per la produzione. Idrogeno verde – che Plug vuole produrre e vendere separando l’idrogeno dall’acqua usando l’elettricità dall’energia solare ed eolica – costa $ 5 al chilogrammo e oltre.

Advertisement

Il piano di Plug è produrre idrogeno verde per $ 5 (o meno), venderlo per $ 6 al chilogrammo e intascare non solo quel profitto di $ 1 per chilogrammo, ma anche $ 3 per chilogrammo di crediti d’imposta dall’IRA. Anche se il prezzo al dettaglio dell’idrogeno verde scende, WSJ calcola che il prodotto potrebbe diventare “più del doppio redditizio” per Plug. E questo si aggiunge a tutti i profitti che l’azienda può ottenere dalla costruzione e dalla vendita delle celle a combustibile che utilizzeranno l’idrogeno.

Ora cosa

Aggiungete le previsioni secondo cui il mercato globale dell’idrogeno sarà “più che triplicato entro il 2050” – e che quasi tutto questo aumento riguarderà la produzione di idrogeno verde – e potete capire perché gli investitori sono contenti del rivista articolo su Plug Power.

Ora, la cattiva notizia è che, nonostante tutte queste buone notizie, la maggior parte degli analisti intervistati da S&P Global Market Intelligence non vede ancora Plug Power guadagnare un profitto prima del 2025 o generare un flusso di cassa libero positivo prima del 2026. Inoltre, a prezzi attuali, le azioni Plug Power costano più di 45 volte il profitto che potrebbero guadagnare (o potrebbero non guadagnare) nel 2025.

Concesso, Se Plug diventa redditizio in due anni, la probabilità che soddisfi le previsioni degli analisti di raddoppiare gli utili nel 2026 e oltre dovrebbe aumentare. Ma vediamo se l’azienda può guadagnare quel primo profitto prima di andare a riflettere su quanto velocemente può crescere i suoi profitti, OK? Cominciando dall’inizio.

Advertisement

Rich Smith non detiene alcuna posizione in nessuno dei titoli citati. The Motley Fool non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli menzionati. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione.

Advertisement

Trending