mercoledì 28 ottobre 2020

Perché Visa, Mastercard e American Express hanno subito un intervento chirurgico

                                         

                                     

                                                                                          

Le azioni di pagamento digitali hanno ricevuto alcune notizie di benvenuto.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Quello che è successo

Azioni di Mastercard ( NYSE: MA ) , Visa ( NYSE: V ) e American Express ( NYSE: AXP ) tutto è aumentato più di Da un momento di notizie su un imminente accordo di stimolo ha scatenato una grande ripresa nei mercati finanziari statunitensi.

E allora

Mastercard ha effettivamente tagliato la sua guida martedì. Il titanio dei pagamenti digitali si aspetta ora una crescita dei ricavi “nella gamma bassa a una cifra”, in calo rispetto alla precedente previsione di elevata crescita a una cifra. Mastercard sta riducendo le spese operative per aiutare a mitigare il danno, ma ha sospeso la sua guida per tutto l’anno a causa dell’incertezza che circonda il COVID – 19 pandemia di coronavirus.

“I fondamenti a lungo termine della nostra attività rimangono forti”, ha affermato la società in un comunicato stampa. “Tuttavia, a causa della velocità con cui il COVID – la situazione si sta sviluppando e la durata e la gravità sconosciute dell’evento, stiamo sospendendo il nostro annuale 2020 prospettive per la crescita sia dei ricavi netti che delle spese operative “.

Molti investitori si aspettavano che i risultati di Mastercard arrivassero sotto la guida a causa della pandemia, e alcuni potrebbero essere contenti che il il gigante della carta di credito non ha ridotto ulteriormente le sue previsioni di entrate.

A loro volta, i titoli delle carte di credito si sono rafforzati mentre gli investitori si sono concentrati maggiormente sulle notizie secondo cui i legislatori stavano per raggiungere un accordo che avrebbe lanciato una serie di misure di stimolo progettate per far ripartire l’economia.

Fonte immagine: Getty Images.

Ora cosa

Uno degli aspetti più importanti dell’accordo di stimolo sono i pagamenti in contanti ai cittadini statunitensi. Mettere soldi nelle tasche delle persone aumenterà senza dubbio la spesa dei consumatori. Con molte persone bloccate a casa, gran parte di questa spesa avverrà online. Ciò significa maggiori costi di elaborazione delle carte di credito e debito per Visa, Mastercard e American Express.

Inoltre, se il piano di stimolo aiuta a evitare una grave recessione – o addirittura una depressione, come hanno previsto alcuni economisti – le scorte di pagamenti digitali potrebbero continuare a salire nei mesi avanti. Molte scorte sono state vendute violentemente nelle ultime settimane a causa della pandemia e le azioni di Visa e Mastercard ora sembrano occasioni particolarmente interessanti.

Se il danno economico di COVID – 19 si rivela meno che temuto, gli investitori che acquistano azioni in questi leader dei pagamenti digitali ora saranno probabilmente ben ricompensati.

                                                                                                                                                                           

                                     Joe Tenebruso non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Mastercard e Visa. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                    

                                                                                               

                             

                     

Articolo originale di Fool.com