Entra in contatto con noi

Attualità

Plastica riciclata: l’UE ci mette lo zampino soprattutto se dovrà contenere alimenti

Pubblicato

il

La Commissione Europea ha adottato nuovi standard di sicurezza per gli imballaggi alimentari in plastica riciclata. Gli standard devono tenere conto della sicurezza sanitaria dei consumatori e della sostenibilità ambientale dei nuovi materiali.

La Commissione Europea ha adottato nuovi standard di sicurezza per le materie plastiche riciclate e gli articoli a contatto con gli alimenti

La legislazione europea dovrebbe regolamentare non solo la sicurezza ma anche la sostenibilità degli imballaggi alimentari. I contenitori di plastica in cui vengono confezionati gli alimenti sono dettati dalle esigenze di igiene, trasporto e conservazione, ma ovviamente fanno pressione sull’ambiente e spesso si discute della loro possibilità.

In questo senso, il consumatore è ancora una volta al centro dell’attenzione per la sua capacità decisionale e influenza sulla scelta dei produttori. L’acquisto di un prodotto fresco e non confezionato è sicuramente un’opzione di zona, ma non è sempre fattibile. Tuttavia, quando si parla di sostenibilità, la legislazione sugli imballaggi alimentari deve essere strettamente collegata ai principi dell’economia circolare per garantire un corretto smaltimento.

La Commissione Europea ha pubblicato un piano d’azione per l’economia circolare volto a responsabilizzare i consumatori

Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo per il Green Deal europeo, ha spiegato detto: “per ridurre la nostra dipendenza dalle materie prime primarie e costruire un’economia totalmente circolare, dobbiamo stimolare il mercato della plastica riciclata e ridurre considerevolmente i rifiuti di plastica nel settore alimentare e non solo”.

Advertisement

Ambiente e salute, due facce della stessa medaglia

La plastica è utile per la conservazione degli alimenti, ma il suo utilizzo deve essere razionale. Le nuove normative approvate oggi consentono ai produttori di alimenti di utilizzare più plastica riciclata negli imballaggi alimentari. Questo è un passo importante verso l’uso sicuro e sostenibile della plastica riciclata nell’industria alimentare.

Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, fa eco: “Nell’UE, circa il 50% di tutti gli imballaggi in plastica viene utilizzato per gli alimenti. Dobbiamo assicurarci che questo settore possa passare in modo sicuro ed efficiente a una produzione più sostenibile e ciò richiede più plastica riciclata. La tutela dell’ambiente e della salute dei nostri cittadini sono due facce della stessa medaglia”.

Advertisement