giovedì 28 ottobre 2021

Prima notte in fabbrica per gli operai licenziati della Gkn

(AGI) –  Prima notte in fabbrica per gli operai licenziati della Gkn di Campi Bisenzio, alle porte di Firenze.

La multinazionale inglese di proprietà di un fondo statunitense e attiva nel settore dell’automotive, ha licenziato i 422 dipendenti dello stabilimento toscano senza preavviso e tramite una mail.

Una modalità che ha provocato stupore e ha scatenato la bufera politico-sindacale, con il ministro del Lavor

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo