giovedì 04 marzo 2021

Quali sono le azioni da acquistare durante i tempi di incertezza economica?

L’incertezza dei mercati azionari rende molto difficile trovare titoli a basso costo da acquistare.

Questo nonostante le condizioni economiche più difficili che abbiamo mai visto su base globale. Il problema è iniziato con la pandemia, ed è una tragedia umana in corso. Ma gli effetti collaterali della medicina che il mondo ha preso per combattere il virus sono stati devastanti per il commercio. Il mondo si sta ancora riprendendo dagli effetti della quarantena e ci saranno milioni di aziende che non sopravviveranno.

Il governo degli Stati Uniti si sta impegnando molto per colmare il divario tra questo periodo difficile e il tempo che ci vorrà per riaprire in sicurezza la nazione. La scorsa settimana, il sentimento degli investitori ha subito un colpo quando alcuni degli Stati che hanno riaperto hanno iniziato a mostrare picchi nelle infezioni da Covid-19. La ferita era ancora troppo fresca, quindi gli investitori hanno venduto titoli in preda al panico.

Solo negli Stati Uniti, abbiamo oltre 20 milioni di persone senza lavoro, ma molti titoli stanno raggiungendo i massimi storici. Qualcosa deve cambiare e presto, altrimenti questa disconnessione tra Wall Street e Main Street finirà male. Questa settimana, impareremo di più sulla situazione occupazionale dai rapporti sui salari non agricoli del governo. Il mese scorso è stata un’enorme sorpresa al rialzo, e se questa volta non lo è più, le scorte soffriranno gravemente alla fine di questa settimana.

Nel frattempo, ci sono alcuni titoli cosiddetti “affordable” che gli investitori possono aggiungere in portafogli a lungo termine.

Wells Fargo

Venerdì scorso è stata anche una brutta giornata per le banche. Ciò è avvenuto sulla scia della Federal Reserve dopo l’esito dei loro stress test. Anche se hanno superato, ora ci sono nuove restrizioni sui loro sforzi di ingegneria finanziaria.

Il primo problema per gli investitori è stato che le banche dovranno ripetere presto questo processo e Wall Street non ha gradito un po ‘questo fatto. Inoltre, ora è loro vietato fare riacquisti e potrebbe anche dover tagliare i dividendi.

Wells Fargo era particolarmente vulnerabile a questo perché è già vicino alla soglia che lo costringerebbe a tagliare i suoi dividendi. Lo stock è sceso del 7,5%, sproporzionato rispetto al resto. JP Morgan (JPM) e Financial Select Sector SPDR Fund ( XLF) sono diminuiti del 5%. Wells Fargo non è nuovo ad essere la pecora nera. Non molto tempo fa sono stati sorpresi a barare e soffre ancora di quella debacle. Ma le azioni WFC di solito rimbalzano per gli investitori. Anche se non è la banca più incontaminata da possedere, si radunerà dopo cattivi periodi.

Questo è un coltello che di solito mi piace catturare. Tuttavia, poiché le banche non amano sostenere i rally a lungo, anche qui preferisco vendere valorizzando. I trader sono stati fortunati quest’anno a negoziare JP Morgan e Wells Fargo perché hanno avuto forti rally ma mi piace giocare al sicuro. Il fondo potrebbe non essere ancora disponibile per gli stock. Né mi piace il potenziale positivo.

L’unica costante che hanno le banche è il valore. Lo stock di WFC ne ha molti, nonostante i suoi problemi. Ha un P / E 9x e vende a quasi la metà del suo valore contabile. Ciò significa che gli investitori non gli stanno nemmeno dando pieno credito per le sue attività. Quest’anno ci saranno milioni di aziende che piegheranno e sono fiducioso che Well Fargo avrà la sua giusta dose di dolore dai programmi di tolleranza, quindi devo lasciare spazio agli errori.

Amazon

Le aziende in crescita devono spendere molto per mantenere le promesse e Amazon (AMZN) non delude mai. Ad esempio, il consenso dell’anno scorso era che stava spendendo molto e quindi gli investitori dovevano evitarlo. Erano completamente sbagliati e si sono radunati oltre il 50%.

L’unica metrica che conta per Amazon è come il prezzo delle azioni si riferisce alle sue vendite per l’intero anno.

Da quel punto di vista, è il più economico di tutti i titoli mega-tech perché il suo prezzo delle azioni è solo 4,7 volte le sue vendite effettive per l’intero anno e questo è un vero affare. Questo è il 30% più economico di Apple (AAPL). Considera il confronto del fattore wow con Zoom Video (ZM), il cui prezzo delle azioni è 92 volte le sue vendite per l’intero anno. Chiunque acquista oggi quel titolo paga anticipatamente i proprietari dell’azienda per 90 anni di vendite correnti. Questo è un prezzo sorprendentemente costoso, anche per ZOOM.

Il team di Amazon sotto la guida di Jeff Bezos ha eseguito i piani in modo impeccabile. Crescono costantemente del 30% all’anno. Non hanno paura di spendere soldi, ma soprattutto non hanno paura di tagliare le esche quando non vedono i risultati. Di recente abbiamo appreso che hanno acquistato Zoox, quindi sono costantemente alla ricerca di nuove fonti di reddito anche nelle auto a guida autonoma. Tesla (TSLA) dovrebbe essere preoccupato, perché Bezos è un nemico da temere.

Chiuderò questa sezione dicendo che Amazon è un buon acquisto per ogni grande calo.