venerdì 07 maggio 2021

Queste 7 azioni di semiconduttori stanno effettivamente vincendo grazie alla carenza di chip

La carenza di semiconduttori che sta attualmente affrontando i produttori mondiali produrrà vincitori e vinti. Sono molti i settori colpiti, in particolare l’industria tecnologica e automobilistica.

La carenza non è stata causata da un singolo fattore. Piuttosto, più fattori hanno cospirato nel creare una grave carenza. Ma la pandemia era la causa principale. I settori tecnologico e automobilistico sono stati particolarmente colpiti, ma perché?

La tecnologia è stata duramente colpita perché tendenze come il lavoro da casa e la scuola da casa hanno aumentato la domanda di elettronica. Tuttavia, l’offerta semplicemente non è sufficiente.

Anche i modelli di business attuali in materia di design e fabbricazione giocano un ruolo importante. Sempre più aziende di semiconduttori sono fabless, nel senso che progettano chip e affidano la produzione ad altre società. Ciò ha creato un collo di bottiglia.

Sul versante automotive, i costruttori sono stati colpiti da fermi linea di produzione a causa della pandemia. Alcuni hanno dovuto negare le spedizioni di chip e ora stanno scoprendo di non poter riprendere facilmente le spedizioni.

Anche la guerra commerciale di Trump alla Cina ha un ruolo la carenza globale. Molte aziende di fabless hanno dovuto passare da produttori cinesi. I risultati sono di vasta portata e ci sono aziende di semiconduttori pronte a trarre vantaggio dalla situazione.

  • Taiwan Semiconductor Manufacturing (NYSE: TSM )
  • Teradyne (NASDAQ: TER )
  • ASML Holding (NASDAQ: ASML )
  • NXP Semiconductors (NASDAQ: NXPI )
  • Renesas Electronics (OTCMKTS: RNECY )
  • Lam Research (NASDAQ: LRCX )
  • Materiali applicati (NASD AQ: AMAT )

Azioni semiconduttori: Taiwan Semiconductor Manufacturing (TSM)

Taiwan Semiconductor Manufacturing sta chiaramente vincendo dalla carenza. È chiaro che l’industria dei semiconduttori nel suo complesso fa affidamento su poche aziende in Asia per la fabbricazione. Ecco perché sta diventando chiaro che c’è un motivo ragionevole per sostenere che TSMC è l’azienda più importante del mondo.

TSMC ha aperto la strada al modello di fonderia che attualmente domina l’industria dei semiconduttori. Quindi, ha semplicemente senso che l’azienda stia vincendo nella carenza. Controlla un 57 Quota% del mercato delle fonderie attualmente. E l’azienda non sta vincendo semplicemente perché le tendenze attuali hanno cospirato a suo favore. Piuttosto, il titolo TSMC ha vinto da quando è arrivato sul mercato. TSMC ha fornito un 17. 2% CAGR delle entrate dall’inserzione in 1994. Si aspetta 10 – 15% CAGR fino a 2025.

Nel 2020 chip per smartphone rappresentati 48% delle vendite di TSMC , chip ad alte prestazioni un altro 33% e chip automatici solo il 3%. Tuttavia, la società vede chiaramente un’opportunità e ha riallocato la capacità dei wafer verso l’industria automobilistica. GM ha avvertito che la carenza potrebbe comportare la cancellazione di $ 2 miliardi dai suoi profitti in 2021. AlixPartners prevede un $ 60. Riduzione di 6 miliardi dei ricavi automobilistici globali al risultato.

Le linee di produzione di TSMC funzionano a 100% di utilizzo e la ridefinizione delle priorità verso i chip automobilistici lo manterranno vincente. L’azienda è leader nelle soluzioni di fonderia al servizio di molte delle aziende di semiconduttori di progettazione e continuerà a vincere per questo motivo.

Teradyne (TER)

Anche prima della carenza, Teradyne stava vincendo. Q4 2020 le entrate sono aumentate 16% anno su anno con entrate in crescita per l’intero anno 36% nel 2020. Anche i detentori di azioni TR erano felici, poiché l’EPS è aumentato 65% nel 2020.

Teradyne è attualmente focalizzata sui processori decisionali neurali AI e una partnership con Syntiant . Ma più in generale la società di Reading, Massachusetts, fornisce soluzioni di test per l’elettronica, inclusi i semiconduttori.

Teradyne è pronta a capitalizzare il fiorente mercato dei test sui semiconduttori. Il mercato può essere sostanzialmente suddiviso in SOC (System on a Chip) e memoria. Teradyne anticipa l’8% e % di crescita rispettivamente in questi settori. I chip per smartphone continuano a crescere in complessità, una tendenza che non mostra segni di rallentamento. Ciò sta determinando una maggiore richiesta di test a Teradyne.

Teradyne prevede anche un’impennata nel SOC Automotive Test nel primo trimestre che dovrebbe mantenere 2020 punti di forza che vanno avanti. Il test sui semiconduttori ha rappresentato $ 524 milioni di $ di Teradyne milioni di vendite nel quarto trimestre. Quella percentuale elevata, combinata con le condizioni che colpiscono il settore automobilistico, significano cose positive per l’azienda mentre la carenza continua.

ASML Holding (ASML)

ASML costruisce apparecchiature utilizzate nella fabbricazione di semiconduttori. L’azienda fornisce importanti player del settore tra cui i giganti asiatici Samsung e TSMC, nonché Intel (NASDAQ: INTC ) negli Stati Uniti.

Dato che i primi indizi della carenza di semiconduttori sono apparsi all’inizio 2020, ASML sta già vincendo. Questo perché le scorte di ASML sono aumentate 89% da un anno fa al momento della stesura di questo documento. Devo presumere che abbia una forte possibilità di continuare a vincere come risultato dell’opportunità offerta da questa carenza.

Il catalizzatore qui è ovvio, più aziende richiederanno apparecchiature per la produzione di semiconduttori per affrontare la carenza e capitalizzare le dinamiche favorevoli di domanda e offerta.

ASML è leader nei sistemi di litografia. Con la sua quota di mercato nel sottosettore che si caratterizza come un quasi monopolio. Nella produzione di un microchip, i modelli vengono stampati su silicio che è il processo di litografia. ASML ha registrato vendite di EUR 14 miliardi ($ 16. 9 miliardi) in 2020, in aumento di 2,2 miliardi di EUR rispetto a 2019. È stato spedito 258 sistemi litografici del periodo.

La società ha intrapreso un programma di acquisto di azioni proprie tramite 2022 in cui riacquisterà fino a 6 miliardi di euro di azioni. Ciò dovrebbe essere favorevole ai prezzi delle azioni a parte la sua forte posizione nella carenza.

NXP Semiconductors (NXPI)

Vorrei cambiare marcia e dare un’occhiata a l’industria automobilistica. Naturalmente, è destinata a essere particolarmente colpita a causa della carenza. Ecco perché penso che le aziende, tra cui NXP Semiconductors, possano davvero trarre vantaggio dalle circostanze.

Infatti il titolo NXPI ha già registrato un trend rialzista, avendo apprezzato di 29. 6% negli ultimi tre mesi. Nel mese o giù di lì da quando questa carenza ha raccolto i titoli dei giornali, NXPI ha guadagnato il favore con migliori valutazioni degli analisti pubblicate in quel periodo. Ciò indica in generale che Wall Street pensa che la società sia in una posizione forte rispetto alla carenza. Ciò è in parte dovuto al suo ampio portafoglio di prodotti automobilistici a semiconduttori .

Il settore automobilistico è stato di gran lunga il principale fattore di ricavo dell’azienda 44 0,4% di 2020 è totale. E sebbene i ricavi del settore automobilistico si siano effettivamente ridotti del 9% in 2020 non sembra 2021 sarà lo stesso. Ci sono tutte le possibilità che le azioni NXPI si appoggino a questa opportunità. Se può ridurre le carenze che le case automobilistiche devono affrontare, i ricavi ei profitti sembrano maturi per essere presi.

Renesas Electronics (RNECY)

Il $ 60 La riduzione di 6 miliardi di euro ai ricavi automobilistici previsti da AlixPartners a seguito della carenza pone Renesas in una posizione di primo piano. Il fornitore giapponese di semiconduttori di “controllo a bordo del veicolo” è un gioco da ragazzi per vincere durante la carenza con forti catalizzatori. Il titolo RNECY viene scambiato sui fogli rosa intorno a $ 5-6 e ha molto favore dalla sua parte. Si tratta di un acquisto quasi unanime secondo gli analisti che lo coprono.

Le soluzioni Renesas comprendono essenzialmente l’intero veicolo per quanto riguarda i semiconduttori. I suoi chip sono utilizzati negli ADAS e nei sistemi autonomi, nel corpo, nel telaio, nell’infotainment, nel gruppo propulsore e nei sistemi di batterie EV.

L’azienda è più o meno equamente suddivisa tra attività automobilistica e IoT / industria come fonti di reddito. O almeno era durante 2020 a seguito della pandemia. 2020 ha visto i ricavi del business IoT / industriale di Renesas superare i ricavi del settore automobilistico a causa della diminuzione della produzione di veicoli. Nel 2019 tale equilibrio ha favorito i ricavi automobilistici per l’azienda.

Lam Research (LRCX)

Penso che Lam Research stia vincendo durante il carenza di semiconduttori perché è un forte produttore di apparecchiature per la produzione di semiconduttori per l’elaborazione dei wafer. È un boccone, ma l’azienda produce semplicemente l’attrezzatura che produce wafer semiconduttori.

La società vanta forti metriche di redditività con margini operativi e netti, nonché ROA e ROE tutti sopra 90 ° percentile classificato rispetto ai pari. L’altra metrica che mi dice che le azioni LRCX sono un investimento saggio è il ritorno sul capitale investito di 45. 59%. Questo supera di gran lunga i suoi costi di capitale. Quindi, a me sembra attraente in tempi normali così come l’ambiente attuale che circonda i semiconduttori.

Prima o poi, gli Stati Uniti spingeranno verso fabbricazione a terra. Penso che uno dei risultati di questa situazione attuale sia che alcune fabbricazioni lasceranno l’Asia quando le condizioni saranno giuste. Le aziende si stanno sicuramente rendendo conto che le esigenze di fabbricazione sono rischiose sotto l’attuale modello di business. Ciò dovrebbe portare a opportunità di produzione negli Stati Uniti

Lam Research è una società con sede negli Stati Uniti e ha senso come beneficiario in tale scenario. Gli Stati Uniti rappresentavano solo il 4% di 2020 Ricavi del quarto trimestre, ma questo potrebbe cambiare. Cina, Corea e Taiwan hanno composto 73% sui ricavi dello stesso periodo.

Subito però, Lam La ricerca dovrebbe trarne vantaggio poiché i produttori a livello globale tentano di accelerare per soddisfare la carenza di domanda.

Materiali (AMAT)

Focus sui materiali applicati sull’ingegneria dei materiali. L’ingegneria dei materiali crea le scoperte scientifiche che guidano i miglioramenti a livello atomico nei semiconduttori. Il titolo AMAT rappresenta le scoperte che alimentano le applicazioni tecnologiche più avanzate nei semiconduttori. Tutti i miglioramenti nell’IoT, nell’intelligenza artificiale e nella tecnologia dipendono da aziende come Applied Materials.

L’azienda investe oltre 2 miliardi di dollari all’anno in ricerca e sviluppo con 30% dei suoi dipendenti nella ricerca. La sua biblioteca di oltre 14, 300 brevetti e centro di ricerca ne fanno il cervelli dietro i semiconduttori. Materiali applicati registrati $ 17. 2 miliardi di entrate in coda 12 mesi prima del quarto trimestre 2020. E i ricavi dei sistemi a semiconduttori sono aumentati 26% nello stesso periodo.

L’azienda vede un’enorme opportunità nella fonderia a breve termine, ma guarda anche all’IA e alla digitalizzazione su un orizzonte più lungo. I ricavi sono aumentati 16% nel 2020 e margini aumentati 190 punti base.

Cerca Applied Materials per continuare i suoi ricavi record per i sistemi a semiconduttori dal quarto trimestre attraverso questa carenza.

Alla data di pubblicazione, Alex Sirois non aveva (né direttamente né indirettamente) alcuna posizione nei titoli citati in questo articolo.

Alex Sirois è un collaboratore freelance di InvestorPlace il cui lo stile di investimento in azioni personali è incentrato su scelte di titoli a lungo termine, buy-and-hold e di accrescimento della ricchezza. Avendo lavorato in diversi settori dall’e-commerce alla traduzione all’istruzione e utilizzando il suo MBA presso la George Washington University, offre una serie diversificata di competenze attraverso le quali filtra la sua scrittura.