giovedì 24 giugno 2021

Queste app per iPhone sanno come spendere e risparmiare denaro, anche prima di te

Cristiano Oliveira, co-fondatore e CEO di Olivia AI.

Quando ho ricevuto il mio primo iPhone circa 10 anni fa, non ci ho pensato molto

Era proprio come il mio vecchio telefono a conchiglia, ma più simile a un mattone e migliore nel distendere le tasche dei miei jeans.

Questo era, ovviamente, estremamente miope . Più del 40% degli americani possiede smartphone , che sono sostanzialmente computer portatili.

Con l’ascesa della tecnologia mobile, così come la disponibilità di più dati dei consumatori e una migliore intelligenza artificiale, sono anche diventati mini allenatori finanziari nelle tasche di milioni di americani.

Le app mobili stanno diventando più sofisticate, al punto dove i robot possono prevedere le tue abitudini di risparmio e di spesa e aiutare a evitare le scelte sbagliate.

Sanno come spenderai denaro prima di te.

Entro il decennio, la tecnologia potrebbe persino essere in grado di fare la maggior parte delle scelte finanziarie per i consumatori – che, sebbene utili per molte persone, potrebbero condurre gli americani per ottenere troppo mani libere con i loro soldi, hanno detto gli esperti.

“Con la tecnologia digitale, le possibilità si espandono”, Mauro Guillen, professore di management internazionale all’Università di Wharton School della Pennsylvania, ha detto di persona al finance. “Penso che stiamo solo vedendo l’inizio.”

Gli americani lottano finanziariamente

L’evoluzione tecnologica arriva quando gran parte degli adulti statunitensi sta lottando finanziariamente.

Quasi 20% delle famiglie ha speso di più rispetto al loro reddito nell’ultimo anno e quasi la metà degli americani non ha risparmi per coprire le spese di emergenza come spese mediche o riparazioni di auto, secondo la FINRA Investor Education Foundation.

Debito i livelli tra gli americani di tutte le età – specialmente gli anziani – sono aumentati . Il tipico lavoratore americano ha risparmiato solo $ 40, 000 per la pensione, secondo la Transamerica Center for Retirement Studies.

“Essere nella classe media non è facile in questi giorni”, ha detto Cristiano Oliveira, co-fondatore e CEO di Olivia AI, un nuovo personale -finance mobile app.

La maggior parte della tecnologia digitale sviluppata nell’ultimo decennio si è concentrata sulla creazione e monitorare i budget, tenere traccia delle spese e predisporre piani di risparmio, ha affermato David Albertazzi, direttore della ricerca nel gruppo bancario e pagamenti al dettaglio presso la società di consulenza Aite Group. (Pensa ad app come Acorns, Stash e Qapital.)

Più di due terzi degli americani ora usano il digital banking, secondo la ricerca di Aite Group.

Anche i consulenti Robo come Betterment e Wealthfront, che usano algoritmi per gestire gli investimenti per gli americani di tutti i giorni, sono diventati popolari.

La prossima generazione di tecnologia

Ora, le società finanziarie stanno lavorando per creare servizi di seconda generazione che automatizzino ancora di più le decisioni finanziarie quotidiane, rendendo il processo più semplice e più pratico, soprattutto per coloro che hanno difficoltà nel budget, ha affermato Arielle O’Shea, specialista bancaria presso NerdWallet.

“Se sei a tuo agio finanziariamente, non devi contare [your] dollari”, ha detto O’Shea. “Queste app stanno cercando di offrire quel livello di comfort a tutti.”

Bank of America, ad esempio, ha un assistente virtuale chiamato Erica per la sua app di mobile banking che, tra le altre cose, avvisa gli utenti quando le loro spese li stanno mettendo al passo con il conto corrente.

Olivia AI, che verrà implementato ampiamente negli Stati Uniti entro il mese successivo, sfrutta informazioni dai conti finanziari degli utenti – come conti bancari e di carte di credito – e dati geografici per incoraggiare una spesa migliore comportamento e aiutarli a risparmiare denaro.

I penso che stiamo solo vedendo l’inizio.

Mauro Guillen

professore di internazionale gestione presso la Wharton School

Prendi fare la spesa . Gli americani sottovalutano la spesa mensile di cibo fino al 40%, secondo ai dati dell’utente compilati da Olivia AI. L’app potrebbe informare gli utenti, ad esempio, che in genere fanno la spesa al sabato, ma che il mercoledì è spesso l’opzione più economica e potrebbe impostare un promemoria del calendario per fare la spesa quel giorno. Olivia AI potrebbe anche avvisare gli utenti che nel loro quartiere c’è un negozio di alimentari diverso che vende articoli simili a prezzi più bassi.

L’app ha aiutato migliaia di primi utenti, quasi tre quarti di che sono lavoratori orari – risparmia il 5% in più del loro stipendio in media ogni mese (un extra $ 200 – $ 300)

(. “Alla fine della giornata, se non puoi aumentare le tue entrate, puoi almeno spendere in un modo migliore in modo da avere più di una busta paga”, ha detto Oliveira.

Altro da Finanza personale
Ecco cosa può succedere se fuggi dal mercato azionario per contanti
Puoi permetterti quell’oggetto che vuoi – ma dovresti comprarlo?
Hai il debito studentesco? Potresti essere in grado di abbassare la fattura

Alla fine, la tecnologia potrebbe assumere il proprio portafoglio a tal punto che le app spostare la maggior parte dei soldi dietro le quinte senza che un consumatore lo sappia – diciamo, prendendo decisioni su quanti soldi passare da un risparmio a un conto di investimento o applicando automaticamente codici di sconto nei ristoranti preferiti, ha detto O’Shea.

“Questo sembra essere ciò che i consumatori vogliono – questo approccio davvero pratico”, ha detto O’Shea.

Rischi

L’automazione ha dimostrato di essere efficace nel promuovere del bene comportamento del consumatore – l’iscrizione automatica ha contribuito a spingere la percentuale di lavoratori ammissibili a risparmiare 401 (k) piani di circa 02 percentuale punti nel corso di un decennio, secondo il Plan Sponsor Council of America.

Ma anche una maggiore intelligenza artificiale comporta rischi – vale a dire una popolazione ancora più sfavorevole dal punto di vista finanziario xperts ha detto.

“Penso che arriveremo in un posto dove le persone possono essere molto più passive riguardo ai loro soldi”, ha detto O’Shea.

“Ma non vorrai mai essere completamente fuori mano quando si tratta di soldi”, ha detto. “Non conoscerai i punti ciechi.”

Divulgazione: NBCUniversal e Comcast Ventures sono investitori in Ghiande .

Articolo originale di CNBC