venerdì 23 ottobre 2020

Questi sposi hanno pagato $ 21.000 di debito con carta di credito seguendo le proprie regole: ecco esattamente come hanno fatto

Hai raggiunto un importante traguardo nel pagare il debito della carta di credito e vuoi condividere il tuo viaggio personale? Invia un’email al giornalista Megan DeMatteo a megan.dematteo@nbcuni.com se sei interessato a partecipare al nuovo CNBC Select Serie “Payoff”.

In 2014, Michael Lacy e sua moglie fissano un obiettivo di pagare $ 21, 000 del debito della carta di credito in un anno. Ma a otto mesi dall’inizio del viaggio, fu licenziato e le condizioni autoimmuni croniche di sua moglie le imponevano di prendere un congedo non retribuito dal lavoro.

Nonostante le battute d’arresto, i Lacys ottennero il loro carte di credito fino a un saldo di $ 0 in 16 mesi, solo quattro mesi in più rispetto al loro obiettivo originale. Attraverso tutto ciò, la coppia ha appreso che gli obiettivi pianificati con la massima attenzione non sempre vanno come previsto, motivo per cui hanno imparato ad essere flessibili.

Invece di scegliere un unico piano di payoff, i Lacys hanno usato quello che chiamano un approccio “ibrido” tra il metodo della palla di neve e il loro metodo “flusso di cassa”, un piano che hanno creato per necessità.

CNBC Select ha parlato con Lacy, che ora ha il suo blog sul denaro, Winning to Wealth, su come ha sviluppato una strategia personale per uscire con successo da cinque cifre debito della carta di credito.

Il motivo per cui hanno deciso di estinguere il debito

I Lacys trovarono difficile immaginare come sarebbe la vita se tagliassero il viaggio, lo shopping e la ristorazione fuori dal loro budget mentre si spostavano temporaneamente verso il pagamento dei loro debiti. Ma con $ 21, 000 in debito su sei carte di credito, avevano un debito di carta di credito quasi tre volte maggiore rispetto all’americano medio. Inoltre, stavano pagando anche due importanti prestiti automobilistici.

I Lacys impiegarono anni ad accumulare così tanto debito, come spesso accade con il “credit creep”. Ma Lacy ricorda il preciso momento in cui sapeva di dover affrontare il problema a testa alta.

“Mi ha colpito quando eravamo in luna di miele”, dice a CNBC Select. “Mi sono reso conto che stavamo per sposare il nostro debito. Eravamo in un resort sull’oceano, e sto iniziando a prendere dal panico.”

Lacy ha cercato di minimizzare la sua ansia fino a dopo la luna di miele ma è emerso un pomeriggio durante un’escursione di snorkeling. “Ha iniziato a piovere e la guida ha chiesto se volevamo riprogrammare o ottenere un rimborso.”

Ha detto alla guida che volevano un rimborso, il che ha segnalato a sua moglie che qualcosa era nella sua mente. Così proprio nel bel mezzo della loro vacanza, hanno iniziato a pianificare il loro futuro finanziario.

“Mia moglie non era davvero d’accordo con il budget che le avevo presentato”, ricorda Lacy . “Era triste per sbarazzarsi di tutte le cose divertenti. Così è stato quando abbiamo avuto una conversazione onesta.”

La coppia ha aggiunto i pagamenti minimi mensili su tutto il loro credito conti di carte e prestiti auto, e furono sorpresi di scoprire che, combinati, i loro pagamenti minimi da soli costavano loro $ 2, 000 ogni mese .

“Ho chiesto a mia moglie: se non avessimo dovuto spendere $ 2, 000 al mese sui pagamenti minimi che cosa potremmo fare invece? “

Riflettendo, la coppia si rese conto di interessarsi maggiormente ai viaggi. Le altre spese (cenare fuori e fare shopping) semplicemente non erano così importanti una volta che si resero conto di ciò che potevano guadagnare a lungo termine, e ciò rendeva i sacrifici a breve termine molto più facili.

Il metodo della palla di neve è stato il primo più veloce

I Lacys hanno fissato un obiettivo ambizioso di ripagare tutto $ 21, 000 in debito in un anno. All’epoca in cui avevano iniziato il loro viaggio, Lacy era il principale rappresentante di vendita della sua azienda e avevano un reddito considerevole da dedicare all’estinzione del debito.

“Lavoravo ancora provando per fare commissioni extra per rendere più rapido il pagamento del debito “, dice.

Molte persone usano una carta di credito per il trasferimento del saldo, come la carta di credito Amex EveryDay® o Chase Slate® per ripagare il debito esistente. Entrambe queste carte di trasferimento del saldo senza commissioni offrono un modo per spostare i vecchi saldi su una nuova carta per risparmiare sugli interessi per un determinato periodo di tempo grazie a un’offerta introduttiva 0% APR che di solito dura dalle sei alle 15 mesi.

Ma i Lacys stavano guadagnando buoni stipendi, e furono in grado di mettere $ 3, 900 un mese verso il loro debito all’inizio. Inizialmente avevano pianificato di utilizzare il metodo della palla di neve e di pagare i pagamenti minimi su tutti i loro saldi, quindi applicare denaro extra verso il saldo più piccolo fino a quando non è stato pagato. Ci è voluto solo un mese per vedere una vittoria quando hanno completamente pagato un saldo di $ 1, 200 su una delle loro carte.

Mentre molti pianificatori finanziari raccomandano il metodo di rimborso del debito valanghe (dove si paga prima il saldo con il più alto APR), i Lacys hanno scoperto di essere più motivati ​​quando hanno visto accadere il primo payoff quasi istantaneamente.

Hanno perso il lavoro e avevano bisogno di un fondo di emergenza

Per otto mesi, la coppia ha investito ogni dollaro di riserva per estinguere il debito. Ma un giorno, Lacy ha ricevuto notizie inaspettate.

“Ho ricevuto una telefonata che la società stava ristrutturando e mi è stato detto che in due mesi non avrei avuto un lavoro. Era del tutto inaspettato”, dice.

Anche con quella notizia, la coppia era ancora impegnata in un futuro senza debiti con più tempo da dedicare al viaggio e alla crescita dei figli. “Abbiamo già avuto importanti conversazioni su come volevamo che fosse la nostra vita. Ero deciso a non fallire in questo viaggio”, afferma Lacy.

Quindi Lacy ha ottenuto un lavoro offrendo cibo durante l’intervista per nuove posizioni. Sua moglie ha guadagnato un reddito costante come insegnante che era abbastanza per sostenerli temporaneamente. “Ci sono stati giorni in cui sono stato schiacciato e mia moglie mi ha sollevato”, dice, “e viceversa.”

Ma poi la malattia autoimmune di sua moglie è divampata dallo stress, e ha dovuto prendere due settimane di congedo non retribuito. A quel punto, la coppia ha deciso di prendersi una pausa dal pagamento del debito e concentrarsi sul salvataggio di un fondo di emergenza.

liberato flusso di cassa e ancora pagato i debiti

Dopo quattro mesi di consegna di cibo, Lacy ottenne un nuovo lavoro a tempo pieno. Ma invece di tornare subito a ripagare il debito con il metodo della palla di neve, hanno deciso di modificare il loro piano e si sono concentrati sul pagamento dei prestiti delle loro auto.

Anche se molti esperti finanziari sostenere che pagare il saldo con il più alto TAEG dovrebbe essere la tua prima priorità, Lacy ha deciso di voler concentrarsi sul pagamento del suo pagamento minimo più alto per primo. Dopo aver superato lo stress del licenziamento di Lacy, la coppia ha appreso che la creazione di un piano di spesa di emergenza è importante tanto quanto un piano di salvataggio di emergenza.

Un piano di spesa d’emergenza è ciò che Tiffany “The Budgetnista” Aliche chiama “budget noodle”. Fondamentalmente, è un elenco delle tue spese mensili minime, inclusi i minimi di affitto, assicurazione, trasporto e carta di credito. È bene conoscere questo numero se e quando mai sarà necessario ridurre durante un’emergenza finanziaria.

Una volta che i Lacys furono di nuovo in grado di concentrarsi sul loro debito, volevano buttare giù una grossa spesa mensile pagando il loro prestito auto, che aveva un $ 500 pagamento mensile. In genere il pagamento minimo della tua carta di credito è pari all’1% del saldo (più commissioni) o $ 35, a seconda di quale sia il valore più elevato. Quindi, mentre dovresti sempre provare a pagare più del pagamento minimo, è utile sapere che in caso di emergenza potresti essere agganciato solo per $ 100 per mantenere il tuo account in regola.

Prendendosi cura del loro prestito auto, hanno abbassato le loro spese fisse mensili, rendendo il loro piano di spese di emergenza ancora più gestibile se dovessero affrontare un altro laico spento in futuro.

Linea di fondo

Il tuo percorso di rimborso del debito è unico per le tue circostanze e la tua situazione può cambiare regolarmente. Mentre strategie come il metodo della palla di neve e il metodo delle valanghe sono linee guida eccellenti, non sono dogma. Come ha appreso Lacys, la flessibilità è uno dei fattori più importanti per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari personali, anche se rimani concentrato sul futuro.

Prima di impegnarti in un piano, prenditi del tempo a pensare ai tuoi obiettivi e bisogni. Sviluppando il proprio piano, i Lacys furono in grado di trovare un modo per ripagare in modo aggressivo il loro debito liberando denaro nel loro budget di cui pensavano di aver bisogno in un pizzico.

E ricorda, non devi fare tutto da solo.

“Chiedi aiuto”, dice Lacy. “Non l’abbiamo fatto e, guardando indietro, avrei voluto chiedere ai miei finanziatori un APR inferiore.”

La coppia ha chiamato le compagnie di assicurazione auto, via cavo e Internet per negoziare mensilmente pagamenti, ma con la recente recessione economica, emittenti di carte come Bank of America, Chase, Discover e altri offrono programmi di perdono temporaneo, tolleranza e differimento.

Ad esempio, American Express può rinunciare alle commissioni e agli interessi in ritardo se hai bisogno di più tempo per pagare la fattura. Pertanto, se possiedi la carta Blue Cash Everyday®, la carta Blue Cash Preferred®, la carta American Express® Gold o un’altra carta Amex, puoi chiamare un rappresentante dell’assistenza clienti e chiedere come ritardare il pagamento.

“Nessuna azienda vuole essere la società che non aiuta le persone in questo momento”, afferma Lacy.

Informazioni su la carta di credito Amex EveryDay® e Chase Slate® sono state raccolte in modo indipendente da CNBC e non sono state esaminate o fornite dall’emittente della carta prima della pubblicazione.

Nota editoriale: Opinioni, analisi, recensioni o raccomandazioni espresse in questo gli articoli sono quelli della sola redazione di CNBC Select e non sono stati rivisti, approvati o approvati da terzi.

Articolo originale di CNBC