domenica 17 ottobre 2021

Questo nome di rete Wi-Fi può disabilitare completamente il Wi-Fi sul tuo iPhone

Giustino DuinoConnettere il tuo iPhone a una rete Wi-Fi con un simbolo di percentuale (%) nel nome può disabilitare completamente il Wi-Fi nel telefono in modo permanente. Il riavvio del tuo dispositivo iOS non lo risolverà e, invece, dovrai eseguire una seria risoluzione dei problemi o eseguire un ripristino completo dei dati di fabbrica e cancellare il tuo dispositivo. Ecco cosa devi sapere.

Il bug, individuato dal reverse engineer Carl Schou e segnalato per la prima volta damostra che se un iPhone si connette a un hotspot di rete chiamato %secretclub%power (o altri nomi simili), tu sei nei guai. Il bug disabilita completamente Wi-Fi, AirDrop e tutte le funzionalità che si basano sul Wi-Fi.

Puoi disabilitare in modo permanente il WiFI di qualsiasi dispositivo iOS ospitando un Wi-Fi pubblico chiamato %secretclub%power

Il ripristino delle impostazioni di rete non è garantito per ripristinare la funzionalità.#infosec #0day

— Carl Schou (@vm_call) 4 luglio, 2020

In genere, il primo passo sarebbe provare e riavvia il telefono, ma ciò non risolve il problema. Tuttavia, sembra andare su Impostazioni> Generali> Ripristina> Ripristina impostazioni di rete può risolverlo, ma dovrai riconfigurare le impostazioni di rete. Anche questa non è una soluzione garantita, quindi suggeriamo agli utenti di evitare qualsiasi hotspot o rete Wi-Fi con il simbolo della percentuale nel nome.

Inoltre, gli utenti iPhone possono accedere a Impostazioni > Wi-Fi e assicurati che l’accesso automatico agli hotspot sia impostato su Chiedi di partecipare O mai più. In questo modo, non ti connetterai accidentalmente a una rete Wi-Fi vicina con un tale nome.

Ovviamente, questo tipo del nome Wi-Fi non è comune, ma è meglio prevenire che curare. Se in qualche modo sei interessato da questo e tutto il resto fallisce, puoi provare a eseguire un ripristino dei dati di fabbrica. Tieni presente che un ripristino cancellerà tutto dal tuo telefono.

via The Verge

2020