domenica 17 ottobre 2021

Rapporto Piazza Affari (16.07.2021) chiude a -0,33% e a 24.792,78 punti

Piazza Affari chiude la seduta di questo giovedì in rosso con il Ftse Mib (-0,33%) e tristemente a 24.792,78 punti. Anche la fascia dei 25 mila è ormai abbandonata. Milano però è animata un po’ dal settore lusso con la Ferrari e le utility in rialzo. Lo spread chiude comunque stabile a 104 punti. Le   Borse Europee   chiudono tutte in rosso e intanto le notizie sulla variante Delta e nuove misure sulle prossime chiusure iniziano a farsi strada. La Spagna è già in Alert soprattutto nelle zone turistiche. L’indice STOXX 50 si attesta 3523.91  in calo rispetto a ieri con  -0.32%. Preoccupanti inoltre i  dati sull’inflazione (Eurostat e i dati di giugno arrivano e ci fanno riflettere sul futuro della tanto sperata ripresa:  il tasso annuo di inflazione è risultato dell’1,9% nell’eurozona, in calo rispetto al 2% tendenziale registrato in maggio).

Ecco i principali indici dell’UE:

Nome Punti Var % Ora
8506.2 -0.24% 17:38
15540.31 -0.57% 17:49
7008.09 -0.06% 17:35
6460.08 -0.51% 17:49
3523.91 -0.32% 17:29

Le materie prime rispecchiamo la triste chiusura senza nessuna eccezione. Il peggiore di tutti il Platino spot 1108 (-3.04%), seguito dal Palladio spot 2650.825 (-3.01% ), Argento spot 25.7478 (-2.19% ) Oro spot 1812.805 (-0.91%) e petrolio Brent 73.44 che chiude in negativo ma non di troppo (-0.04%). L’euro chiude a  a 1,1807 dollari (1,1814 ieri sera) e 130 yen (129,97), mentre il dollaro vale 110,15 yen (110,01). Il petrolio Wti invece  sale dello 0,5% attestandosi a 72 dollari al barile.

Sul versante mondiale Wall Street gira in negativo sebbene l’inizio della seduta aveva fatto sperare in ben altri risultati.

Il trend positivo e la classifica delle top 5 se l’aggiudicano: Ferrari 175.85 +1.24%,  Hera 3.453 +1.05%, Terna 6.602 +1.04%, Enel 8.01 +0.98% e Azimut 20.84 +0.87%.

Tra i titoli più scambiati l’unica in verde è Enel positiva anche nella chiusura di ieri. Chiudono a: Stellantis 15.69 -1.99%, Eni 9.829 -0.82%, Enel 7.996 +0.81%,Unicredit 9.393 -1.43% e Intesa Sanpaolo 2.236 -0.89%.

Le peggiori di Piazza Affari sono le banche e anche un esponente del settore russo Moncler. Ecco i dati di chiusura: Bper Banca 1.6355 -3.22%, Tenaris 8.526 -2.83%,  Banco Bpm 2.57 -2.17%, Stellantis 15.686 -2.01% e Moncler 56.74 -1.77% .

Tabella degli Indici Azionari aggiornata al 16 luglio 2021 ore 17.35:

Nome Punti Var % Ora
24875.5 -1.27% 17:35
27296.25 -1.29% 17:35
47035.35 -1.49% 17:35
30073.88 -1.29% 17:35
56058.44 -0.93% 17:35
27624.26 -1.15% 17:35