Entra in contatto con noi

Lifestyle

Rapporto uomo-natura, il sogno e la stella: le Luminarie di Salerno 2022

Pubblicato

il

Nel corso degli anni 2000 Luci d’Artista a Salerno è diventato un evento internazionale con opere commissionate da vari artisti e un gemello ideale per la città di Torino, ospitando un evento simile che ha permesso lo scambio di numerose installazioni artistiche: un appuntamento da non perdere questo Natale!

In realtà quelle esposte non sono solo luminarie natalizie, ma vere e proprie opere d’arte che decorano l’ambiente urbano salernitano dall’alto valore culturale universalmente riconosciuto nell’iniziativa.

Inoltre, in questa edizione potrai usufruire di tutte le tecnologie più innovative: QR code, podcast audio, realtà aumentata e NFT, che renderanno l’esperienza delle luci di Salerno ancora più intensa ed emozionante.

QUANDO SI ACCENDE LA LUCE D’ARTISTA A SALERNO NEL 2022?

L’evento natalizio Luci d’Artista sarà in tournée a Salerno dal 2 dicembre 2022 al 31 gennaio 2023 con la XVII edizione.

Advertisement

Tutti i giorni dalle 17:00 il corso principale, il municipio e numerose piazze si illuminano di magnifiche luci, rendendo l’atmosfera natalizia ancora più magica.

L’evento avrà inizio intorno alle 17:00, con il primo crepuscolo creato dal tramonto, con l’illuminazione del Giardino Incantato. Contestualmente verranno illuminate tutte le altre opere installate nelle strade e nelle piazze del resto della città. Inoltre, questa versione, come la prima, utilizzerà LED a risparmio energetico.

IL TEMA DI QUEST’ANNO

Ogni anno l’evento ha un tema specifico, a cui partecipano tutti gli angoli della città con il lavoro di artisti contemporanei.

Nelle passate edizioni i temi principali scelti sono stati il ​​mondo marino, il mondo animale e il bosco, che ha trasformato tutta Salerno in un giardino incantato con personaggi fiabeschi particolarmente amati dai bambini, come Alice nel Paese delle Meraviglie e Pinocchio, e altri elementi come “Autunno e Primavera”, oltre a tante opere simboliche del Natale come l’albero di Natale, la slitta di Babbo Natale e la Vergine col Bambino.

Advertisement

In questa edizione di Luci d’Artista 2022, gli architetti responsabili hanno deciso di sorprendere con 39 opere luminose, i cui temi principali saranno il rapporto tra uomo e natura; dormire; protagonista e, per la gioia dei bambini, i protagonisti saranno fantastici dinosauri luminosi che prenderanno forma e brilleranno nei giardini della Villa Comunale di Salerno, regalando a tutti la sensazione di tornare alla preistoria.

PERCORSI E STRADE

Il lancio di Luci d’Artista 2022-23 promette tante novità dal grande impatto emotivo e visivo, per vivere a pieno questo magico evento basta passeggiare per le vie del centro di Salerno, come Corso Vittorio Emanuele, la principale via dello shopping cittadino. per raggiungere Piazza Portanova, dove si può ammirare il magnifico e grande albero di Natale, ed entrare nel suggestivo centro medievale verso Via dei Mercanti per visitare il bellissimo Duomo e il Tempio di Pomona, anch’esso splendidamente addobbato per una festa.

  • Salendo in Piazza Largo Campo, vi troverete nel cuore del festival salernitano, per poi fare un giro sulla ruota panoramica installata sul Lungomare.
  • In particolare, nei giardini della Villa Comunale si torna indietro nel tempo entrando nella fantastica cornice del Giardino della Preistoria.
  • In Piazza Flavio Gioia, avrete l’incredibile sensazione di essere in un mare di luci, dove nuoteranno decine di luminose meduse tridimensionali grazie a un pezzo intitolato “La danza delle meduse”.
  • Su uno dei balconi che delimitano piazza Sedile del Campo, apparirà la Fata Farfalla, dalla cui bacchetta magica si formeranno farfalle multicolori e luminose.
  • In Piazza Caduti di Brescia puoi esprimere un desiderio sotto la Stella dei Desideri; e Via Mercanti illuminerà il Sentiero dei Fiori, un parco illuminato da innumerevoli fiori.
  • Piazza Monsignor Grasso ospiterà una grande installazione “Stelle” con opere di grandi artisti come le stelle a 8 punte della Cappella degli Scrovegni di Giotto, le iconiche stelle di Van Gogh, le inconfondibili stelle di Mirò e Matisse e le stelle di Zorio.
  • In piazza Portanova, come di consueto, si accenderanno le luci di un maestoso albero di Natale alto 20 metri con centinaia di rami, addobbato con circa 70.000 led bianchi lampeggianti, che catalizzano la vista di tutta la gente della piazza.
  • La nuova Piazza della Libertà, la piazza lungomare più grande d’Europa che si affaccia sulla magnifica Costiera Amalfitana, diventerà un luogo memorabile per un grande concerto di Capodanno.
Advertisement