giovedì 02 dicembre 2021

Reclutamento di esperti tramite il portale InPA

Due nuovi protocolli per attrarre professionisti verso i progetti PNRR assumendo esperti attraverso il portale InPA.

Si amplia la rete del portale di reclutamento inPA, piattaforma nazionale attraverso la quale è possibile selezionare i professionisti per i progetti PNRR nell’ambito del piano previsto dal Recovery Plan italiano per la ripresa post-Covid grazie ai fondi della UE. Il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha firmato due nuovi protocolli d’intesa:

  • con il Colap (Coordinamento degli Ordini Professionali Liberi), che rappresenta oltre 200 coordinatori professionali, con un totale di oltre 300.000 iscritti;
  • con Sidri (Società Italiana per il Dottorato di Ricerca) in rappresentanza di dottorandi e dottori del settore pubblico e privato.

Questi due nuovi accordi si aggiungono a quelli già siglati nei mesi scorsi con ProfessionItaliane, Assoprofessioni e Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri). Gli accordi obbligano le parti a collaborare dal punto di vista tecnico e organizzativo per incentivare l’apporto specialistico di competenze professionali ordinistiche e non ordinistiche, grazie al contributo degli iscritti al Portale del reclutamento inPA: questi specialisti parteciperanno alle procedure. Ha inoltre nominato una stanza di reclutamento per l’attuazione dei progetti del PNRR – Piano Nazionale di Recupero e Resilienza. L’investimento in capitale umano pubblico costituisce l’asse portante della riforma della pubblica amministrazione prevista dal PNRR e in buona parte già recepita nella normativa.

L’intento dell’immissione di nuove professionisti tenta di apportare migliorie alla PA italiana che dovrà essere più efficace e più efficiente. La nuova pubblica amministrazione sarà formata localmente, durante l’esecuzione di progetti e investimenti, attraverso lo scambio di competenze e conoscenze tra dipendenti che già lavorano, nuovi giovani dipendenti, professionisti altamente specializzati. La Nuova Italia si costruisce insieme. Ricordiamo che é possibile inserire per i professionisti il proprio Cv nel Portale Reclutamento PA già dal mese di agosto, dopo che il Senato ha dato il via libera al decreto sul reclutamento nella PA (Ddl 2272 di conversione del DL 80/2021).