lunedì 17 maggio 2021

Rinnova il tuo guardaroba per l'A / I 2020 con queste 5 migliori tendenze per uomo

Mentre l’estate volge al termine e ci avviciniamo all’autunno, è tempo di iniziare a ripensare il tuo guardaroba per la nuova stagione. Mentre, come sempre, saremo tristi di dire addio alle nostre camicie di lino preferite e ai pantaloncini su misura fino al prossimo anno, l’autunno è un ottimo periodo dell’anno per le inclinazioni sartoriali e, il più delle volte, offre la possibilità di tornare al abbigliamento elegante che tutti amiamo di più.

Come sempre, le tendenze di quest’anno da vedere di certo non deludono, con un entusiasmante mix di nuovo stile e alcuni rimpatriati regolari che conosciamo e amiamo e che sono raramente assente dalle passerelle per molto tempo. Dalla pelle ai quadri e alle sneakers da uomo con abiti, la moda AW / 20 è pronta a servire su un eclettico mix di preferiti vecchi e nuovi. Ecco le cinque tendenze principali di cui hai bisogno nel tuo guardaroba per la stagione, e che promettono di farti superare con stile.

Pelle

Noi ‘ mentirei se dicessimo che non eravamo entusiasti del fatto che la pelle stava facendo un gradito ritorno e, indossata nelle giuste combinazioni, ha un ruolo fondamentale da svolgere nella creazione di un look autunnale soave, sofisticato e assolutamente elegante.

Dipende da te quanto estremo vuoi andare con esso: le opzioni in questa stagione abbondano. Al 1X1 Studio, abbiamo visto uomini con maschere scintillanti con indosso sospensori di pelle che sventolavano la bandiera del osé, mentre a Pronounce i trench in pelle astratti erano all’ordine del giorno.

A Milano, pantaloni di nappa e le giacche da motociclista in cordovan hardcore erano le stelle dello spettacolo – ma se fossi andato a Parigi, avresti visto una gamma molto più raffinata di modelli in mostra. Da Louis Vuitton e Hermes, blazer dal taglio netto e pantaloni di pelle realizzati per un abbinamento assolutamente lussuoso.

Il pezzo chiave della stagione? Un paio di pantaloni firmati dal taglio slim di qualità. Dai un’occhiata a Feng Chen Wang e Martine Rose per il meglio del gruppo.

La pelle è perfetta per un look autunnale soave, sofisticato e assolutamente elegante

Rosso fino alla testa

Non guardare ora se sei timido di un po ‘di colore, perché il rosso dalla testa ai piedi è il colore della nuova stagione da vedere . Questa particolare tonalità – dichiarata “corniola” da Alexander McQueen – potrebbe non essere il colore più facile da indossare, ma i comò coraggiosi e audaci possono essere certi che ce la faranno.

Il marchio ha debuttato con una serie di abiti di seta peluche a Milano, mentre Giorgio Armani, Tom Ford e Marni hanno presentato una selezione di abiti color mattone. Da Gucci, il terracotta ha incontrato rossi intensi in un’audace combinazione di spezzati, creando una combinazione sorprendentemente indossabile.

La nostra prima scelta per la prossima stagione? Un completo scarlatto, come si è visto da Givenchy.

Quadri

Nessuna sfilata autunnale potrebbe mai essere completa senza assegni, e all’AW / 20, li abbiamo visti in abbondanza. Alla sfilata Gucci di Milano, abbiamo visto camicie oversize a quadri ispirate al grunge giocare un ruolo di primo piano, mentre abiti a quadri aderenti hanno fatto il taglio ad Armani e Tom Ford.

Nessuna sfilata autunnale potrebbe mai essere completo senza controlli, e agli spettacoli A / W 2020, li abbiamo visti in abbondanza

Oltre a Prada, la stampa si è fatta strada su alcuni dei cappotti più desiderabili della nuova stagione, con variazioni che vanno dal dal plaid al percalle e persino le varietà con frange in mostra. Se aggiungi un pezzo scozzese al tuo guardaroba autunnale, lascia che sia uno di questi. Sobrio, indossabile e sicuro di trasformare anche gli outfit più banali in supremazia sartoriale, non puoi sbagliare.

Denim

Il denim potrebbe non essere il primo tessuto che viene in mente quando si tratta di vestire di lusso, ma non cancellarlo del tutto prima di aver visto le offerte di questa stagione.

Per l’autunno, torna nella sua forma più cruda forma, in un allontanamento dai lavaggi acidi che hanno dominato negli ultimi anni. I classici pezzi sartoriali di E Tautz hanno creato un modo più intelligente per incorporare la tendenza nel tuo look quotidiano, mentre per il comò più all’avanguardia, i trench in denim patchwork di Per Gotesson erano una dichiarazione per i coraggiosi.

In Gucci, si trattava di jeans skater strappati di grandi dimensioni, un’indicazione che questo marchio di lusso di fascia alta sta diventando più mainstream che mai ed è seriamente intenzionato ad attrarre un mercato millenario.

Lanvin e Paul Smith hanno proposto i modelli più indossabili, con i primi che debuttano in coordinati invernali in denim lavorato, e il secondo che mostra pantaloni stile pescatore a gamba larga che sono la scelta perfetta per l’abbigliamento del fine settimana ridotto.

Il denim potrebbe non essere il primo tessuto che viene in mente quando si tratta di abbigliamento di lusso, ma non cancellarlo del tutto prima di averlo visto offerte di stagione

Sartoria oversize

Sartoria oversize i Non è una nuova tendenza, ma puoi essere certo che è tornato con una vendetta per 2020. Con più designer a bordo che mai, quest’anno li ha visti decidere di andare alla grande o tornare a casa. Le giacche doppiopetto con spalle affilate erano un look che ha attraversato le sfilate della nuova stagione, quindi se hai investito in una negli ultimi due anni, allora sei ancora sul punto.

Da Martine Rose, questo modello tanto amato è stato rivisitato apertamente anni Ottanta, mentre da Feng Chen Wang, giacche monopetto dal taglio squadrato con spalle all’estremo erano un look forte che non dimenticheremo presto.

In Gucci, si trattava di blazer di velluto a coste over size, mentre Prada e Dolce e Gabbana hanno ulteriormente cementato la tendenza con offerte in cashmere e jumbo cord.

Come sempre, le sfilate in tutta Europa sono state audacemente stravaganti, ma la buona notizia è che queste tendenze della nuova stagione si traducono perfettamente in capi indossabili. Non c’è tempo come il presente per investire nei tuoi prodotti di base per le prossime stagioni e, dopo un’estate trascorsa in gran parte al chiuso, non vediamo l’ora di tornare di nuovo lì e divertirci con la moda maschile.