giovedì 02 dicembre 2021

Roblox: un blocco per gli appassionati di videogame

Giornata no per Roblox e gli appassionati di videogame restano isolati

Roblox, il videogioco di genere MMO creato e pubblicato da David Baszucki nel 2006, si é bloccato lasciando i suoi appassionati fuori la piattaforma per qualche ora e mandando il popolo del gaming in crisi.

Per Roblox, gioco famosissimo in cui si possono creare i propri mondi virtuali, dove si può scegliere chi far entrare, si può socializzare con altri utenti e creare il proprio mondo tramite il linguaggio di programmazione Lua Script, é stato attivato l’allarme “Roblox non funzionante” per accesso e login. Tornato alla normalità per milioni di appassionati di videogiochi dopo qualche ora, ha dovuto spiegare il perché del blocco ai suoi utenti.

“Come sanno molti membri della comunità Roblox, di recente abbiamo dovuto affrontare un grave problema tecnico nella nostra piattaforma. Ci scusiamo per il tempo impiegato per ripristinare il servizio e ci scusiamo per l’inconveniente”, afferma il blog della piattaforma.

Il 28 ottobre gli utenti hanno iniziato ad avere problemi di connessione alla piattaforma. Questa è diventata immediatamente la priorità assoluta degli ideatori  che affermano: “Era un problema molto difficile perché coinvolgeva una serie di fattori. Il sistema centrale della nostra infrastruttura è sovraccarico”, spiega questa spiegazione, che non lega la responsabilità “a un eventuale aumento del traffico esterno. Il problema era il grande numero di server nei nostri data center.La maggior parte dei servizi Roblox è inattiva. Una volta determinata la causa dell’errore a causa della complessità della situazione, il recupero è stato più lento di quanto vorremmo”.

Roblox rivelerà elementi aggiuntivi man mano che l’immagine diventa ancora più nitida. Nel frattempo, la piattaforma rassicura i giocatori: nessun dato viene perso.

La “Piattaforma di immaginazione” di Roblox consente a ragazzi di tutte le età di immaginare, creare e giocare insieme in mondi 3D immersivi e generati dall’utente. Tutti i giochi e le esperienze su Roblox sono creati dagli stessi giocatori per questo é stato improntante salvare  i dati prima del riavvio. Se un utente vuole può persino imparare come costruire e codificare esperienze per gli altri, programmando al proprio ritmo.