Entra in contatto con noi

Mercati americani

Settimana avanti – Buone vacanze!

Pubblicato

il

23 dicembre 2022 20:15 ETUP, USDU, UDN, ACTV, AFMC, AFSM, ARKK, AVUV, BAPR, BAUG, BBMC, BBSC, BFOR, BFT, BJUL, BJUN, BKMC, BKSE, BMAR, BMAY, BOCT, CAPO, INCONTRO, IN FORMA, BUL, VITELLO, CAT, CBSE, CSA, CSB, CSD, CSF, CSML, CSTNL, CWS, CZA, DDIV, IN PROFONDITÀ, DES, DEUS, DFAS, DGRS, DIAM, DIV, DJD, ASSISTENTE, DSPC, DVLU, DWAS, DMC, EES, EFIV, EPS, UGUALE, ESML, ETO, EWMC, EWSC, EZM, FAVOLOSO, FAD, FDM, FTY, FLQM, FLQS, FNDA, FNK, FNX, FNY, FOVL, FRTY, FSMD, FTA, FTDS, FYC, FYT, FYX, GLRY, GSSC, SALVE, HIBL, HIBS, HLGE, HOMZ, HSMV, IJH, IJJ, IJK, IJR, IJS, IJT, IMCB, IMCG, IMCV, IPO, ISCB, ISCG, ISCV, ISMD, IUSS, IVDG, IO HO, IVOG, IVOO, IVOV, IVV, IVW, IWC, IWM, IWN, IWO, IWP, IWR, IWS, IYY, JDIV, JHMM, JHSC, JPME, JPSE, JSMD, JSM, KAPR, KJAN, KJUL, KNG, KOMP, KSCD, LSA, MDY, MDYG, MDYV, MGMT, MEDIO, MIDE, NAP, NJAN, NOBL, NUM, NUMV, NUSC, NVQ, OMFS, UNO O, ONEQ, ONEV, UNO, OSCV, OUSM, OVS, PAMC, PAPR, PAUGO, PBP, PBSM, PEXL, PEY, PJAN, PJUN, PLTL, PRFZ, PSC, PTMC, PUTW, PWC, PY, QDIV, QMOM, QQC, QQD, QQEW, QQQ, QQQA, QQQE, QQQJ, QQQM, QQQN, QQXT, QTEC, QVAL, QVML, QVMM, QVM, QYLD, QYLG, REGL, RF G, RFV, RNMC, RNSC, ROSC, gioco di ruolo, RPV, RSP, RVR, RWJ, RWK, RWL, RYARX, RYJ

Sommario

  • Gran parte di Wall Street decollerà questa settimana.
  • Sarà una settimana ricca di tante letture economiche.
  • Non ci saranno guadagni e nessun discorso da parte della Fed.

hallojulie

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Di Ed Moya

NOI

Le scarse condizioni di trading potrebbero persistere poiché gran parte di Wall Street decollerà questa settimana. Anche se i volumi degli scambi potrebbero essere inferiori, sarà una settimana piena di molte letture economiche. Non ci sarà guadagni e nessuna Fed parla.

Lunedì i mercati statunitensi saranno chiusi per osservare le festività natalizie. Martedì contiene diversi comunicati economici che dovrebbero mostrare che l’economia si sta indebolendo. Si prevede che le scorte all’ingrosso a novembre aumenteranno a un ritmo più lento, sia le letture di ottobre per l’indice dei prezzi delle case FHFA che le versioni di S&P Corelogic Case-Shiller mostreranno che il mercato immobiliare continua a indebolirsi.

Il rapporto sull’attività manifatturiera della Fed di Dallas potrebbe mostrare che l’attività commerciale rimane depressa. Mercoledì, l’indice Richmond Fed Manufacturing di dicembre dovrebbe continuare la sua tendenza al ribasso, mentre le vendite di case in attesa di novembre si indeboliranno. Giovedì contiene sia le richieste di sussidi di disoccupazione iniziali settimanali sia la lettura MNI Chicago PMI che potrebbe mostrare un rimbalzo.

Advertisement

Unione Europea

Non ci sono uscite fuori dalla Germania. La Spagna rilascerà vendite al dettaglio e CPI.

UK

Lo sciopero continua a dominare i titoli dei giornali nel Regno Unito durante il periodo festivo. Venerdì, il National House Price Survey dovrebbe mostrare che il mercato immobiliare è in cattive condizioni.

Russia

Ci sono una serie di eventi dalla Russia la prossima settimana. Con la guerra in Ucraina e le sanzioni occidentali che prosciugano l’economia russa, i dati sull’IPC e sul PIL saranno di particolare interesse. La Russia rilascerà anche la produzione industriale e la disoccupazione.

Sud Africa

I dati sull’offerta di moneta e sul commercio verranno rilasciati.

Advertisement

Cina

L’attenzione rimarrà sulla riapertura della Cina e su come questa ondata di COVID mette alla prova i loro sistemi sanitari. Oltre alla riapertura della Cina, gli operatori presteranno molta attenzione a quanto ulteriormente i PMI cinesi scenderanno in territorio di contrazione. Un calo significativo con queste letture economiche imminenti rafforzerà la possibilità per la PBOC di tagliare i tassi nel prossimo trimestre.

India

L’India rilascerà i dati sul deficit fiscale di novembre e il tasso di crescita complessivo delle otto industrie principali.

Australia e Nuova Zelanda

Si prevede una settimana tranquilla sia per l’Australia che per la Nuova Zelanda.

Giappone

La scorsa settimana la Banca del Giappone ha rubato la scena, allargando la curva dei rendimenti da 25 a 50 punti base e facendo impennare lo yen. La mossa è stata del tutto inaspettata, poiché i mercati non avevano previsto alcuna mossa politica importante prima che il governatore Kuroda terminasse il suo mandato ad aprile. La BoJ rilascerà il riepilogo delle opinioni della riunione durante la settimana, che darà agli investitori l’opportunità di leggere i dettagli del drammatico incontro. Il Giappone rilascerà anche la disoccupazione e le vendite al dettaglio e la produzione industriale.

Advertisement

Singapore

Venerdì verrà rilasciato il rilascio dei dati sull’offerta di moneta di Singapore.

Mercati

Energia

I commercianti di energia presteranno molta attenzione all’esplosione artica che potrebbe avere un impatto sulle raffinerie statunitensi. I flussi di greggio potrebbero subire interruzioni significative poiché, secondo quanto riferito, la raffineria Lyondell Houston e la Exxon Beaumont stanno avendo problemi.

La Russia sarà tenuta d’occhio ora che ha segnalato che potrebbe tagliare la produzione di petrolio del 5-7%. Riduzione della produzione dalla Russia e se le forniture statunitensi dovessero interrompersi, il petrolio potrebbe continuare a salire.

Oro

L’oro si aggira intorno ai $ 1800 mentre Wall Street diventa più fiduciosa che le tendenze alla disinflazione continueranno. Un altro giro di dati economici sta dipingendo un quadro che i consumatori e le imprese si stanno indebolendo e questo dovrebbe aiutare a mantenere le pressioni sui prezzi in calo. L’economia è ancora legata alla recessione e se l’inflazione continua a raffreddarsi, la domanda di oro dovrebbe migliorare nel nuovo anno.

Advertisement

Criptovalute

Sembra che Bitcoin stia trovando una casa tra la zona $ 16.000 e $ 17.000. L’industria delle criptovalute è stata piuttosto costruttiva rispetto al fallimento di Core Scientific, ma gli investitori rimangono ancora bloccati in una modalità di attesa per vedere se si verificano altri gravi crolli.

Lunedì 26 dicembre

Eventi economici:

  • Il governatore della BOJ Kuroda parla alla riunione dei consiglieri di Keidanren.
  • Le festività del giorno di Natale sono osservate negli Stati Uniti e in Europa (nessuna negoziazione di azioni o obbligazioni).

Martedì 27 dicembre

Dati/Eventi Economici:

  • Profitti industriali cinesi
  • Disoccupazione in Giappone, vendite al dettaglio
  • Riserve internazionali del Messico
  • Inventari all’ingrosso degli Stati Uniti
  • Vendite al dettaglio in Norvegia
  • Fiducia della Finlandia
  • Chiusi i mercati britannici

Mercoledì 28 dicembre

Dati/Eventi Economici:

  • Produzione industriale giapponese
  • Disoccupazione messicana
  • Russia produzione industriale, disoccupazione
  • Aspettative del sondaggio del Credit Suisse in Svizzera
  • Svezia commercio, prestiti alle famiglie
  • BOJ Sintesi delle opinioni

Giovedì 29 dicembre

Dati/Eventi Economici:

  • Richieste di disoccupazione iniziali negli Stati Uniti
  • Commercio di Hong Kong
  • Commercio Thailandia
  • Produzione industriale della Corea del Sud
  • Vendite al dettaglio in Spagna
  • Prezzi delle case in Finlandia
  • La BCE pubblica il Bollettino economico.
  • L’US Census Bureau pubblica la proiezione annuale della popolazione della nazione.
  • Attesa la parola il premier italiano Meloni
  • La Banca del Portogallo rilascia i dati sul sistema bancario

Venerdì 30 dicembre

Dati/Eventi Economici:

  • Il mercato obbligazionario statunitense chiude presto alle 14:00 EST
  • Russia CPI, PIL
  • PCI Spagna
  • Preliminari sull’inflazione in Spagna
  • Inflazione Portogallo pr eliminativo

Questo articolo è solo a scopo informativo generale. Non è un consiglio di investimento o una soluzione per acquistare o vendere titoli. Le opinioni sono gli autori; non necessariamente quello di OANDA Corporation o di una delle sue affiliate, consociate, funzionari o direttori. Il trading con leva è ad alto rischio e non adatto a tutti. Potresti perdere tutti i fondi depositati.

Nota dell’editore: I punti riassuntivi per questo articolo sono stati scelti dagli editori di Seeking Alpha.

Advertisement

Questo articolo è stato scritto da

Dean Popplewell ha quasi vent’anni di esperienza nel trading di valute e strumenti a reddito fisso. Ha una profonda conoscenza dei fondamentali del mercato e dell’impatto degli eventi globali sui mercati dei capitali. È rispettato tra i trader professionisti per la sua abile analisi e carriera come responsabile globale del trading per aziende come Scotia Capital e BMO Nesbitt Burns. Da quando è entrato a far parte di OANDA nel 2006, Dean ha svolto un ruolo determinante nel promuovere la consapevolezza del mercato forex come asset class emergente per gli investitori al dettaglio, oltre a fornire consulenza esperta a numerosi team interni su come servire al meglio i clienti e le parti interessate del settore.

Informativa aggiuntiva: © 2020 OANDA

Raccomandato per te

Advertisement
Advertisement

Trending