lunedì 18 ottobre 2021

Sindacati di Alitalia sul piede di guerra per gli stipendi dimezzati

AGI – Sindacati di Alitalia sul piede di guerra contro il dimezzamento degli stipendi. I rappresentanti dei lavoratori chiedono anche al governo di intervenire con la Ue.

E’ ora che l’esecutivo, ancora non pervenuto, prenda posizione soprattutto nei confronti dell’Unione Europea, a tutela di Alitalia, asset strategico fondamentale per il Paese e dei sui dipendenti”, affermano Filt, Fit, Uiltrasporti e Ugl Trasporto aereo, secondo cui è necessario avviare immediatamente la Newco Ita.    

I sindacati chiedono che si mettano in campo tre trattative private, per i tre diversi asset (Aviation, Manutenzione e Handling) che portino rapidamente alla partenza della nuova azienda, con un piano industriale più robusto che preveda almeno 75 aerei per l’estate

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo