Entra in contatto con noi

Mondo del Lavoro

Smart Working: da oggi le nuove regole da osservare

Pubblicato

il

Lo smartworking  è ormai agli sgoccioli con prolungamenti solo  per alcuni genitori e fragili

Scaduto il 31 luglio e la comunicazione semplificata per il lavoro flessibile nel settore privato scade il 31 agosto. Stanno scadendo le ultime proroghe dello smartworking concesse dal Decreto Riapertura dopo l’emergenza Covid. Fino al 31 luglio alcune categorie di dipendenti ancora poteva scegliere questa modalità, ma per molti è il momento di tornare in sede.  Tuttavia, fino al 31 agosto, il lavoro agile può ancora essere utilizzato nel settore privato con procedura semplificata e senza accordo individuale.

Cosa accade al rientro dalle ferire?

Finalmente, a partire dal 1 settembre, si torna alla consueta disciplina. Vediamo nel dettaglio: La legge di conversione del Decreto Riaperture (legge 52/2022)  ha concesso una serie di proroghe per consentire il graduale ritorno ai luoghi di lavoro fisici. Tuttavia, in generale, le formule di benefit per alcune categorie di lavoratori sono scadute il 31 luglio. Si tratta di lavoratori fragili e genitori di figli minori il cui diritto al lavoro mobile sta per scadere.

Lavoro agile: scadenze per luglio

Fino al 31 luglio 2022, i lavoratori del settore privato con figli di età inferiore ai 14 anni (se ce n’è un altro) possono beneficiare dello smart working anche senza accordo individuale, purché l’altro genitore non riceva il sostegno al reddito per sospendere o meno il lavoro Lavorando. Stesso termine per i pazienti che sono a rischio di infezione per comorbidità nell’ambito della sorveglianza sanitaria.

Ultime proroghe di agosto

Fino al 31 agosto 2022 le comunicazioni intelligenti dei lavoratori del settore privato possono essere utilizzate con procedura semplificata, mentre non è richiesta la sottoscrizione di contratti individuali per l’intero mese. La formazione obbligatoria in materia di sicurezza e salute sul lavoro può essere svolta anche a distanza fino a fine agosto, fatta eccezione per la formazione che prevede formazione e prove pratiche. in modo autonomo e flessibile, a rotazione.