Entra in contatto con noi

Economia

Spesa e dieta: con facili accortezze è possibile risparmiare

Pubblicato

il

Quando si è dieta si potrebbe spendere di più per fare la dieta perché i cibi salutari a volte costano davvero tanto. Occorre essere intelligenti e propositivi per fare una “spesa che sia allo stesso tempo sana e conveniente”.

I consigli per la spesa a dieta

Questi semplici consigli potrebbero salvare la vostra linea senza andare a discapito del vostro portafoglio soprattutto visto che l’inflazione ha sensibilmente alzano i costi dei prodotti del carrello della spesa.

Chi ha provato questi consigli in tre mesi e armati di calcolatrice hanno tangibilmente notato il risparmio.

Italiani e le abitudini al supermercato

Secondo alcuni sondaggi, 6 italiani su 10 (61%) tagliano la spesa e fino al 62% acquistano solo prodotti in offerte speciali. Conciliare queste abitudini con la tabella della dieta scelta da noi dal nutrizionista però non è sempre facile.

Advertisement

Molte persone per conciliare costi e benefici hanno imparato a cucinare in casa  cibi come yogurt, pane, pizza  scegliendo ingredienti naturali. Ma a volte non si ha tempo e occorre comunque aggiungere i costi dei piccoli elettrodomestici che ci potrebbero aiutare in queste preparazioni. Lati negativi sono però lo scarso spazio in alcune case per riporli e l’elevato costi dell’energia elettrica.

Ecco i consigli di  su come stare dieta senza spendere l’intera busta paga al supermercato

Scegli la dieta giusta:
Alcune possono includono articoli più costosi di altri.

La dieta personalizzata e basata su una sana alimentazione mediterranea consente invece di preparare semplici prodotti da forno e cucinare pasti semplici.

Non dimenticare la lista della spesa

La Lista della spesa e il controllo delle offerte prima di andare al supermercato sono un ottimo trucco antispazzatura e per aiutarti a resistere alla tentazione.

Portala sempre con te e seguila alla lettera.

Advertisement

Prestare attenzione al prezzo

Acquista bene e scegli con cura quello che metti nel carrello, perché aumento di prezzo non è sempre sinonimo di alta qualità.

Leggere sempre le etichette

Per mangiare bene, devi leggere gli sono gli ingredienti con cui si prepara il cibo.

L’etichetta alimentare  ti permetta di essere consapevole delle cose che si stanno acquisendo.

Riempi il carrello con frutta e verdura di stagione

La base di una dieta sana ed equilibrata è mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno.

Advertisement

Per risparmiare hai la stagionalità dei prodotti, che ti garantisce un apporto ottimale di vitamine e nutrienti ad un prezzo sensibilmente inferiore.

Non aver  paura di acquistare cibi surgelati

Le verdure Surgelate, ad esempio, conservano gli stessi benefici nutrizionali di quelle fresche.

Questo è un ottimo modo per evitare di sprecare cibo.

I condimenti contano

Seguire una dieta non significa privarsi di tutto, mangia cibi gustosi ma con i giusti condimenti e nelle quantità specifiche.

Advertisement

Usa massimo due cucchiai al giorno di olio a persona e fatti aiutare dalla tua immaginazione e dalle ricette giuste.

Fai spuntini salutari: mangia una banana, costa solo 0,33 centesimi, e dimentica i dolci del bar che costano costa in media 1/2 euro!

E se non puoi farne a meno, prepara il dolce più semplice ed economico, ma non per questo meno dolce: il pancake allo yogurt.

Advertisement
Advertisement