Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

Stadia ringrazia i giocatori con l'aggiornamento del controller e un'ultima partita

Pubblicato

il

Notizia @andrew_andrew__
14 gennaio 2023, 10:24 EST | 1 minuto di lettura

Google Il servizio di cloud gaming di Stadia si chiude il 18 gennaio. Ma come ringraziamento finale a tutti i credenti, Supporto Bluetooth sta finalmente arrivando su tutti i controller Stadia. Inoltre, il servizio Stadia sta pubblicando un ultimo gioco.

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Abbiamo avuto molte lamentele su Stadia, ma la natura bloccata del controller ci ha davvero irritato. La prossima settimana, Google condividerà uno strumento “self-service” che sblocca la funzionalità Bluetooth del controller, consentendoti di utilizzarlo con qualsiasi dispositivo o piattaforma.

Potresti aver visto un ultimo gioco arrivare su Stadia oggi. È un umile 🧡 grazie 💜 per aver giocato dalla nostra squadra.

Lo trovi qui: https://t.co/PyAUH181v1

Advertisement

— Stadia ☁️🎮 (@GoogleStadia) 13 gennaio 2023

Per quanto riguarda il nuovo gioco Stadia, beh, è ​​​​una piccola cosa carina che Stadia ha usato per il beta test. Il Gioco del verme è come una versione più intensa di Serpente, con diverse modalità di gioco (incluso il multiplayer) e una colonna sonora personalizzata. (Come 9to5Google Appunti, Gioco del verme è stato visto per la prima volta durante una fuga nel 2019.)

Per i giocatori di Stadia, questo è un momento agrodolce che potrebbe fornire una chiusura. Il servizio Stadia è stato trascurato dopo il suo lancio e Google ha crudelmente chiuso tutto senza avvisare il suo staff, i partner o gli sviluppatori.

È importante notare che Stadia ha fornito rimborsi per gli abbonamenti dei clienti e gli acquisti di hardware. L’estensione del supporto Bluetooth per i controller Stadia è solo un’ultima dimostrazione di buona volontà. Certo, mi sto solo chiedendo come giocheremo Gioco del verme dopo la chiusura del 18 gennaio!

Advertisement

Fonte: Google

Andrea Heinzmann
Andrew è il redattore di notizie per Review Geek, dove copre le ultime notizie e gestisce il team di notizie. È entrato a far parte di Life Savvy Media come scrittore freelance nel 2018 e ha esperienza in una serie di argomenti, tra cui hardware mobile, audio e IoT. Leggi la biografia completa »

Advertisement

Trending