Entra in contatto con noi

Mercati americani

SVB Financial (SIVB) Q4 2022 Trascrizione della chiamata agli utili

Pubblicato

il

Fonte immagine: The Motley Fool.

SVB finanziario (SIVB -0,77%)
Chiamata sugli utili del quarto trimestre 2022
19 gennaio 2023, 18:00 ET

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Contenuti:

  • Osservazioni preparate
  • Domande e risposte
  • Chiama i partecipanti

Osservazioni preparate:

Operatore

Buona giornata. Mi chiamo Emma e oggi sarò il tuo operatore di conferenza. In questo momento, vorrei dare il benvenuto a tutti alla teleconferenza sugli utili del quarto trimestre 2022 di SVB Financial Group. [Operator instructions] Grazie.

Meghan O’Leary, capo delle relazioni con gli investitori, puoi iniziare la tua conferenza.

Advertisement

Meghan O’Leary — Responsabile delle relazioni con gli investitori

Grazie, Emma. E grazie a tutti per esservi uniti a noi oggi. Il nostro presidente e CEO, Greg Becker, e il nostro CFO, Dan Beck, sono qui per parlare dei nostri risultati finanziari del quarto trimestre e dell’intero anno ’22 e delle nostre prospettive per il 2023. Saremo raggiunti da altri membri del nostro team di gestione per le domande e risposte.

Il nostro attuale comunicato sugli utili, le diapositive in evidenza e la lettera del CEO sono stati depositati presso la SEC e sono disponibili nella sezione Relazioni con gli investitori del nostro sito web. Faremo dichiarazioni previsionali durante questa chiamata e i risultati effettivi potrebbero differire materialmente. Ti invitiamo a rivedere la dichiarazione di non responsabilità nel nostro comunicato sugli utili, trattando informazioni previsionali che si applicano anche alle dichiarazioni fatte in questa chiamata. Inoltre, alcune delle nostre discussioni potrebbero includere riferimenti a misure finanziarie non GAAP.

10 azioni che ci piacciono di più di SVB Financial
Quando oil nostro pluripremiato team di analisti ha una mancia azionaria, può pagare per ascoltare. Dopotutto, la newsletter che gestiscono da oltre un decennio, Motley Fool Stock Advisorha triplicato il mercato.*

Advertisement

Hanno appena rivelato ciò che credono siano i dieci migliori azioni che gli investitori possano acquistare in questo momento… e SVB Financial non era uno di loro! Esatto: pensano che questi 10 titoli siano acquisti ancora migliori.

Vedi i 10 titoli

*Stock Advisor torna a partire dal 9 gennaio 2023

Le informazioni su tali misure, inclusa la riconciliazione con le misure GAAP, possono essere trovate nei nostri documenti SEC e nel nostro comunicato sugli utili. E ora passerò la chiamata al nostro presidente e amministratore delegato, Greg Becker.

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Grande. Grazie Meghan. Grazie a tutti per esservi uniti a noi oggi. Prima di entrare nelle domande, voglio solo commentare brevemente il tipo di attività e l’ambiente di mercato.

Sai, in primo luogo, penso sia importante stabilire un tipo di contesto. Continuiamo a vedere la forza nello slancio nella nostra attività nonostante il contesto di mercato più ampio, di cui parlerò tra un minuto. Abbiamo registrato una sana crescita dei prestiti su tutta la linea, trainata da fondi bancari globali, tecnologia e private banking, prestiti ipotecari. Abbiamo registrato entrate da commissioni di base record grazie al miglioramento dei margini delle commissioni di investimento dei clienti.

Abbiamo visto un buon reddito da investment banking guidato dall’attività di deal biofarmaceutico, il che è stato fantastico da vedere. E abbiamo avuto più equilibrio e flussi di fondi dei clienti mentre il denaro dei clienti bruciava nel ritmo degli investimenti in VC diminuiva, mostrava segni di moderazione, che era ovviamente molto importante e accolto con favore. E abbiamo assistito a una continua acquisizione di nuovi clienti di circa 1.600 clienti nel trimestre, che è superiore ai livelli pre-COVID, il che è notevole. E il credito rimane solido, anche se i nostri accantonamenti riflettono maggiori addebiti netti per prestiti in sofferenza, nonché le nostre aspettative di deterioramento delle condizioni economiche.

Advertisement

Ora, i mercati sono ancora impegnativi, lo ammettiamo, e probabilmente lo rimarranno per tutto il 2023. Non ci aspettiamo alcun cambiamento drammatico da dove siamo adesso e, in effetti, anche un po’ più di pressione nei primi due trimestri. Quindi, in altre parole, ancora una volta, non mi aspettavo un miglioramento drammatico. La volatilità del mercato globale è significativamente ridotta, gli investimenti privati ​​e pubblici e pubblici – c’è quasi – sai, c’è il tempo più lungo in cui la finestra è stata effettivamente chiusa.

E non ci aspettiamo davvero che cambi fino a forse, forse piuttosto grande, nella seconda metà dell’anno. E c’è ancora molta incertezza sulla direzione dei tassi e dell’inflazione nell’economia in generale. E ne sentiamo parlare praticamente ogni giorno nelle notizie e sui media. Allora, cosa significa per noi per il ’23? Prevediamo che queste condizioni continueranno a esercitare pressione sulla nostra crescita nella prima metà del ’23 con una pressione sul margine di interesse, accantonamenti leggermente più elevati, sebbene prevediamo ancora che la performance del credito rimarrà complessivamente buona e altri venti contrari che arriveranno a un certo punto su base giornaliera.

Ma nella seconda metà, prevediamo un continuo slancio nell’equilibrio tra investimenti di rischio e cash burn. E non – questo è importante – e non ci vuole molto per migliorare, anzi, nessun vero miglioramento da dove siamo. Per quanto riguarda il dispiegamento di dollari, si tratta più del cash burn, che, ancora una volta, continuiamo a credere che verrà ritirato. Prevediamo di orientarci verso i depositi fruttiferi per stabilizzarci e potremmo assistere a un punto di inflessione nel margine di interesse e NIM nella seconda metà dell’anno.

Riteniamo che il cambiamento, combinato con i progressivi rimborsi nel nostro portafoglio di titoli di investimento, ancora una volta, circa 3 miliardi a trimestre, fornirà significativi guadagni favorevoli che si accumulano durante tutto l’anno. E a questo punto abbiamo una visibilità sufficiente per fornire una prospettiva per l’intero anno 2023 nonostante l’incertezza del mercato, e questi dettagli sono nel nostro mazzo di utili Q4 ’22 depositato oggi. Siamo preparati se queste cose non migliorano, ancora una volta, il che è importante, e anche se le sfide del mercato si prolungano o peggiorano. È importante notare che abbiamo un bilancio di alta qualità e molto liquido, su cui so che ci saranno molte domande; forti livelli di capitale; un team di gestione esperto, che abbiamo sperimentato navigando in mercati difficili; e aggiungendo anche molte nuove persone con una profonda esperienza; e un focus costante sulla nostra strategia aziendale a lungo termine.

Advertisement

Quindi, quando metti tutto insieme, ci sentiamo, chiaramente, meglio riguardo alle prospettive rispetto allo scorso trimestre, dove c’era più incertezza. E certamente crediamo che l’economia dell’innovazione sia il posto migliore dove stare. E anche se ci troviamo in questo periodo di tempo prolungato più a lungo o anche un po’ più in profondità, più in profondità, sappiamo che ce la faremo bene. Quindi, con questo, lo restituirò all’operatore per aprirmi alle domande.

Domande e risposte:

Operatore

Grazie. [Operator instructions] La tua prima domanda di oggi viene dalla linea di Ebrahim Poonawala con Bank of America. La tua linea è ora attiva.

Ebrahim Poonawala — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Advertisement

Grazie. Buon pomeriggio.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ehi, Ebrahim.

Ebrahim Poonawala — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Advertisement

Ehi, Greg. Quindi, immagino – voglio dire, penso che sia bello vedere la guida del 2023. E volevo solo dare seguito a ciò che hai appena menzionato sull’avere abbastanza visibilità per fornire quella guida. Sembra che tu ti senta meglio oggi.

E guardi la diapositiva 10 in termini di deflussi di fondi dei clienti, ovviamente, tagliati a metà trimestre su trimestre. Se non ti dispiace, dacci solo un’idea delle conversazioni con i clienti che stai avendo con i clienti. Cosa si aggiunge a quella visibilità: cosa si aggiunge a quella visibilità oggi rispetto a pochi mesi fa? E capisco tutte le cose che possono andare storte, credo. Ma cosa stai vedendo in termini di germogli verdi di miglioramento? Mi piacerebbe iniziare da lì.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì, inizierò, e sono sicuro che Mike vorrà aggiungere, sai, ancora più colore ai miei commenti. Sai, Ebrahim, ecco come ci penso. Da dove viene la chiarezza è un paio di posti. Uno è, direi, che speravamo di averne visto di più nel terzo trimestre, ed è qui che, direi, siamo delusi ed è per questo che non abbiamo fornito indicazioni perché in un certo senso non Non corrispondeva a quelle che erano le nostre aspettative e a quello che stavamo ascoltando, che era quanto segue.

Advertisement

Le aziende si rendono conto che è difficile raccogliere fondi e il livello di impiego del capitale di rischio sta diminuendo. E ci aspettavamo una riduzione più drastica dei tassi di combustione. Questo in realtà non è successo nel terzo trimestre. Abbiamo visto, chiaramente, molto di più nel quarto trimestre.

E penso che ne vedrai di più nel primo trimestre. Ed è – ne senti parlare perché quando parli con le aziende, parlano di “Accidenti, ne abbiamo assunti un gruppo negli ultimi due anni. E ora, sai, tireremo indietro su un po’ di quello.” Quindi, taglieremo il 10%, 15%, 20% o qualunque cosa sia, e cercheremo di tagliare i costi in altre aree. E l’unico motivo per cui non penso che sia successo così rapidamente come pensavamo sarebbe stato perché le aziende avevano molti più soldi di quelli che avevano in altri cicli.

E così, quello è stato solo un periodo prolungato. Quindi, sappiamo che il capitale di rischio è diminuito in modo piuttosto significativo nel terzo trimestre. È continuato nel quarto trimestre. Ma, ancora una volta, le nostre aspettative sono che in realtà vedrai un po ‘più di un calo nei primi due trimestri e poi inizierai a vedere un po’ di miglioramento nella seconda metà dell’anno.

Quindi, la nostra previsione non è un Q1 e Q2 più roseo con livelli più elevati di distribuzione del capitale di rischio. In effetti, è l’opposto, un po’ più di declino. E poi, vedrai, ancora una volta, questa continuazione dell’ustione del cliente o del pullback dell’ustione di cassa. Quindi, questa è la narrazione che tutto – quando parliamo con i clienti.

Advertisement

E, ancora una volta, non tutti uguali a come sai. Ne abbiamo alcuni che stanno ancora spendendo di più. Stanno ancora raccogliendo fondi e succederà. Ma quella narrazione sta plasmando la nostra prospettiva nel primo tipo di due periodi, prima metà contro seconda metà.

Quindi, Mike, consegnalo a te per aggiungere qualsiasi colore a quello.

Mike Descheneaux — Presidente, Banca della Silicon Valley

Sicuro. Grande. Grazie. Grazie mille, Greg.

Advertisement

Sai, Ebrahim, ci sono alcuni punti dati, penso, in cui gli investitori inizieranno a ottenere ancora più chiarezza, giusto, quando pensiamo ai rapporti sull’inflazione e se l’aumento dei tassi sta avendo o meno un impatto sull’inflazione. Sai, abbiamo appena avuto un rapporto del 12 gennaio e abbiamo avuto il rapporto sull’inflazione del 14 febbraio in arrivo. Quindi, stiamo iniziando a vedere che i tassi stanno iniziando ad avere un impatto sull’inflazione. Penso che sia davvero importante per gli investitori che cercano chiarezza su ciò che sta accadendo.

L’impatto COVID della politica zero-COVID in Cina, ad esempio, stiamo iniziando a vederlo passare attraverso la Cina. E sapremo qui a gennaio o febbraio se ciò è effettivamente andato a buon fine. E poi, le catene di approvvigionamento possono ricominciare a uscire, con un impatto sull’inflazione. L’impatto energetico in Europa, ci arriveremo e vedremo altri dati sull’impatto dell’inflazione.

Ma forse, cosa più importante, le valutazioni sono giuste? Penso che tu abbia i revisori delle varie società qui che stanno esaminando le valutazioni, e inizierai a ricevere questi rapporti di audit che iniziano a uscire, e ci saranno alcuni aggiustamenti di valutazione tra le società che hanno trattenuto in termini di riaggiustamento delle valutazioni. Quindi, penso che sia davvero utile. Quando – e quindi, in questo momento, ovviamente, gli investitori stanno ancora trattenendo gli investimenti. Stanno rallentando il ritmo, ma ci sono ancora molte buone aziende là fuori.

Ci sono ancora molte opportunità. Stanno ancora investendo nella fase iniziale, ma devono dare la priorità ai loro investimenti qui, e sanno che probabilmente dovranno mantenere questi investimenti un po’ più a lungo del previsto perché non c’è molto eccesso, come sai. Non c’è proprio nessuna IPO. Non c’è molto da fare là fuori.

Advertisement

Ma ancora una volta, penso, sai, ovviamente c’è molta polvere secca. Penso che sia molto utile. Ora, quando passi all’obiettivo dell’imprenditore, sai, come ha detto Greg, hanno avuto molti soldi. Sono stati seduti su t cappello.

Ma stiamo iniziando a vedere dove stanno reimpostando i loro livelli di spesa, giusto? I licenziamenti, stai iniziando a vederlo nelle notizie, che, sai, ci sono le buone notizie e le cattive notizie. Ovviamente, la cattiva notizia sono i licenziamenti. Ma la buona notizia è che stanno davvero iniziando a concentrarsi sul loro consumo di denaro perché sanno che devono conservare i loro soldi per molto più tempo. Le spese pubblicitarie sono diminuite negli ultimi mesi.

E quindi, è stata una cosa importante quella che stiamo vedendo qui. Quindi, stanno tutti tornando a concentrarsi sui costi di acquisizione dei clienti e sulla redditività. Quindi, ancora una volta, la crescita fine a se stessa non è più la cosa da fare. Quindi, l’economia conta assolutamente.

Quindi, sono stati molto – direi, molto concentrati sulle valutazioni. Hanno resistito in termini di maggiori investimenti, ma alla fine i loro soldi iniziano a esaurirsi. Alla fine, iniziano a rivedere le loro aspettative sulle valutazioni. E così, crediamo che stiamo iniziando a vedere parte di quella svolta.

Advertisement

E ancora, penso, nei prossimi due mesi, penso che sia quando inizieresti a vedere, come ha descritto Greg, un po’ più di stabilizzazione lì e forse come piattaforma qui per la seconda metà dell’anno per iniziare a vedere alcuni di quegli scatti di cui stavi parlando.

Ebrahim Poonawala — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Inteso. E immagino che forse una domanda separata per Dan. Quando si pensa, dal punto di vista della gestione del bilancio sul lato patrimoniale, ai titoli disponibili per la vendita, circa $ 25 miliardi, $ 26 miliardi. Dacci un’idea, c’è qualche idea di come portare avanti alcune di quelle scadenze e bloccare oggi tassi di interesse più alti, dato, uno, che la curva era già invertita? Chissà dove potrebbe essere tra sei mesi? Dacci solo il processo di pensiero attorno a qualsiasi ristrutturazione frammentaria del libro AFS a cui dovremmo pensare.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì, Ebrahim, bella domanda. Nel trimestre, ad esempio, abbiamo effettuato una vendita da un miliardo di dollari del portafoglio del Tesoro per AFS, per essere molto chiari. E la logica alla base di ciò, mentre guardiamo al periodo di rimborso di quella vendita, è stata di circa nove mesi. Quindi, questo è davvero il modo per noi di guardare, sai, da una prospettiva tangibile del valore contabile, quel periodo di recupero e opportunità.

Quindi, non direi che c’è alcun desiderio di un cambiamento all’ingrosso, sai, nel portafoglio disponibile per la vendita. Ma, sai, periodicamente e con una lente opportunistica sul periodo di rimborso, possiamo fare queste piccole vendite che, sai, in una certa misura, possono essere compensate da guadagni garantiti e cose del genere. Quindi, penso – pensandoci da una prospettiva tangibile del valore contabile, ma allo stesso tempo, sai, guardando opportunisticamente al periodo di rimborso.

Ebrahim Poonawala — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Fatto. Grazie per aver risposto alle mie domande.

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Casey Haire con Jefferies. La tua linea è ora attiva.

Advertisement

Casey Haire — Jefferies — Analista

Sì. Grazie. Buona sera a tutti. Un paio di domande sulla diapositiva 12.

Prima di tutto, quindi, il mix non fruttifero, gli alti 30 del quarto trimestre ’23, è ovviamente molto difficile da classificare come handicap. Sai, cosa ti dà fiducia intorno a quel numero?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì, Casey. Sono Dan. Inizierò. Anche Mike potrebbe voler aggiungere.

Ci sono due cose che stiamo osservando che, sai, ci danno un po ‘più di fiducia su dove andrà a finire il prossimo non fruttifero. Innanzitutto, i team hanno speso, sai, molto più tempo per entrare nei dettagli nei nostri diversi segmenti, sai, dove si trovano i dollari operativi rispetto ai dollari in eccesso in questi conti di deposito. Quindi, esattamente quanto, sai, dal punto di vista del deposito è disponibile per essere trasferito. Ora, quell’analisi non è mai perfetta, ma ci permette di iniziare ad avere un’idea di dove pensiamo che si troverà quel pezzo che non porta interesse.

E poi, in secondo luogo, quando facciamo un grande passo indietro — e ne abbiamo già parlato — e guardiamo i fondi totali dei clienti dell’azienda, e inizi a pensare al minimo non fruttifero nell’alto Intervallo del 30% e considerando il fatto che il fondo totale dei clienti è più vicino a un intervallo di $ 340 miliardi, quell’alto 30 è davvero quando lo confronti con altre banche che non hanno fuori bilancio in quella fascia da metà dell’adolescenza a alta dell’adolescenza , che pensiamo, sai, relativo a tutta la nostra esperienza storica, è un minimo ed è un minimo. Quindi, abbiamo la valutazione individuale che abbiamo fatto, oltre alla nostra esperienza storica su dove sarebbe toccato il fondo rispetto alle banche pari. Ora, non è sicuramente perfetto, e siamo incoraggiati dal rallentamento e dal ritmo di quel cambiamento qui nel quarto trimestre, e ci aspettiamo che continui per tutto il 2023.

Casey Haire — Jefferies — Analista

Advertisement

Molto buona. Grazie. E poi, nella lettera, voi ragazzi parlate di non aver bisogno di vedere l’implementazione di VC tornare ai livelli del 2021, che erano, ovviamente, molto forti. Puoi solo fornire un po ‘di colore sul perché è così? Perché questo viene fuori molto, perché quello è stato, ovviamente, un anno mostruoso per i depositi.

E, sai, è, ovviamente, sai, ora scorre fuori. E quindi, ha senso respingere che sarà molto difficile sostituire quello che è stato un anno eccezionale.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, Casey, andrò solo ai risultati del quarto trimestre come indicatore del perché questa affermazione ha senso. Stiamo esaminando l’implementazione di venture capital nel trimestre, sai, 35 miliardi circa. Quindi, pensalo come una specie di tasso di esecuzione annualizzato, sai, da 120 a 140 miliardi di dispiegamento di venture capital nel trimestre dal punto di vista del bilancio sul bilancio. Mentre abbiamo visto un calo dei depositi, è stato molto inferiore a quello che abbiamo visto nel terzo trimestre.

Advertisement

E la ragione di ciò arriva a ciò che ha menzionato Greg, così come Mike, dove stiamo vedendo quel livello inferiore di cash burn. Quindi, anche su un numero di distribuzione di venture capital molto più lento, quindi, chiamiamolo, nella fascia media di $ 30 miliardi, abbiamo iniziato a vederlo sul deposito in bilancio quando guardiamo al cash burn rispetto, sai, gli afflussi arrivano a molto di più livello normalizzato. Quindi, questo, penso, è un indicatore con il consumo di denaro che continua a rallentare sulla base di ciò che Mike e Greg hanno appena detto che possiamo tornare indietro senza andare al livello di implementazione del 2021 non solo per il deposito di essere allo stesso livello, ma anche per il potenziale di crescita dei depositi.

Casey Haire — Jefferies — Analista

Ti ho preso. OK. Solo l’ultimo per me. L’ammortamento premium di cui parlate per il primo trimestre qui, lo avete ridotto un po ‘.

Ma si basa su un mandato di 3,75, che è, sai, 10 anni, ovviamente, un po’ più basso oggi. Con, sai, una pressione incrementale su quel numero se la fine dei 10 anni è inferiore di 50 punti base. Puoi solo fornire un po ‘di colore sull’ammortamento premium? Perché questo crea molta, credo, confusione.

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì. Quindi, prevediamo comunque che l’ammortamento del premio diminuisca qui nel primo trimestre. E la ragione di ciò è che gli spread sui mutui continuano ad aumentare. Ora, dopo il primo trimestre, nella misura in cui continuiamo a vedere il decennale scendere, abbiamo la sensibilità a un aumento dell’ammortamento dei premi da quel trimestre .

Ma solo dal quarto trimestre al primo trimestre, considera che continuerà a scendere solo a causa della diminuzione degli spread sui mutui nel trimestre.

Casey Haire — Jefferies — Analista

Advertisement

OK. Grazie.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì.

Operatore

Advertisement

La tua prossima domanda viene dalla linea di Steven Alexopoulos con JP Morgan. La tua linea è ora attiva.

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

Ciao a tutti.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Ciao Steve.

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

Quindi, per seguire, con il ritmo del cash burn che ora rallenta, ha la quantità di denaro a portata di mano e i livelli di burn, sono entrambi quelli che voi ragazzi considerereste un livello normale in questo momento, o quelli ancora elevati?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì, sono Greg. Inizierò. Cercare di dire cos’è la normalità è davvero difficile in una varietà di modi diversi. Quando torni indietro – e l’unica cosa, se torni indietro, sai, cinque o sei sette anni e provi a dire, beh, era più un periodo normale? Il nostro portafoglio – sai, abbiamo molte più aziende mature nel portafoglio a cui pensare.

Tendono a tenere molti più soldi, quindi non abbiamo lo stesso livello di esperienza. Penso, sai, verso la fine di quest’anno, la mia sensazione è che arriveremo di più a, quello che chiamerò, più di un normale livello di saldo di cassa perché vedrai i tassi di consumo di denaro contante sono ancora elevati rispetto al primo semestre. Si ridurranno, ma saranno comunque più alti. E così, arriveremo a questo più, chiamerò, livello normale.

E penso, ancora una volta, quando arrivi al ’24, sai, ci aspettiamo un modesto aumento nell’impiego del capitale di rischio. Ma un’altra cosa che viene presa in considerazione è che è stata zero per quasi tutto il ’22 e si è conclusa la prima parte del ’23. E la maggior parte del ’23, non ci aspettiamo un grande impatto sul mercato privato o sui mercati pubblici. E, sai, ancora una volta, questo è il tempo più lungo in cui non ci sono state davvero IPO.

E, sai, poiché passiamo più tempo con i nostri clienti in fase avanzata, ce ne sono molti che stanno andando davvero bene. E quando quel mercato si aprirà, sai, crediamo certamente che saremo davvero in una buona posizione per fare due cose: uno, aiutarli a diventare pubblici, numero uno; e numero due, essere i beneficiari di quel denaro quando arriva. E così, tutte queste cose sono prese in considerazione, il che rende difficile prevedere esattamente come “si sistemerà” a un livello normale.

Advertisement

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

OK. È giusto. E so che non è uno per uno, ma molto approssimativamente, che tipo di anno ti servirebbe da un livello di investimento VC per arrivare a questa guida del 2023? Ad esempio, su cosa si basa approssimativamente?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì, inizierò, e Dan e Mike potrebbero voler aggiungere. E ho provato a dare un po’ di colore ai miei commenti di apertura, ma il modo di pensarci è che ci aspettiamo ancora, nella prima metà del ’23, di vedere una specie di 10% al 20% circa calo del capitale di rischio. E poi, in un certo senso riprenderai nel – da questi punti bassi nel primo tempo e riprenderai ma non molto. Quindi, probabilmente stai guardando – di nuovo, se annualizzi il quarto trimestre, sei a circa 144 miliardi.

Advertisement

Penso che siamo in quello, sai, circa 130 miliardi per l’anno. Ancora una volta, stime approssimative perché prendi in considerazione tutto. Devi pensare ai tassi di combustione ea tutto il resto. Ma il punto è che il tasso di esecuzione per il quarto trimestre, la nostra previsione per il ’23 è in realtà leggermente inferiore a quella.

Quando lo aggreghi, è solo più front-end caricato il negativo e vedremo un po ‘di vantaggio nella seconda metà.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì. Giusto per aggiungere a ciò che sta dicendo Greg, non aumenta molto nella metà posteriore. Quindi, in nessun modo, forma o forma, siamo aggressivi, pensando che il mercato tornerà con quantità significative di distribuzione nella seconda metà dell’anno. Quindi, non stai parlando di uno spostamento materiale nel terzo e quarto trimestre dei livelli di investimento.

Advertisement

Ma ciò che vediamo nel terzo e quarto trimestre con la previsione che assisteremo a un rallentamento del calo dei depositi non fruttiferi si siede, più il rimborso dei titoli ogni trimestre che tu in qualche modo — arrivi a una normalizzazione del reddito da interessi netto e del margine proprio intorno alla metà dell’anno e poi puoi iniziare a vedere una certa crescita nel quarto trimestre, solo con quei fattori da soli . Una sorta di piccolo aumento nell’implementazione delle iniziative imprenditoriali, una stabilizzazione dei livelli non fruttiferi che si verifica verso la fine del 2023, inoltre il rimborso dei titoli inizia a creare slancio per il reddito netto da interessi.

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

Fatto. OK. E infine, solo per chiarire. Hai menzionato il 30% alto come minimo.

L’hai detto un paio di volte, un fondo nel mix infruttifero. Ma poi, pensavo avessi detto che i depositi potrebbero toccare il punto medio dell’anno, per poi crescere nella seconda metà. Quindi, ti aspetti davvero che i depositi non fruttiferi scendano al di sotto degli alti 30 nella prima metà dell’anno e poi crescano fino al livello alto del 30%? Grazie.

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Ora, Steve, l’aspettativa è che continueremo a vedere un mix di cambiamenti non fruttiferi in fruttiferi davvero per tutto il 2023. E ci aspetteremmo, mentre entriamo nel quarto trimestre, che è lì che ‘ Vedremo davvero quel fondo dal punto di vista del deposito non fruttifero a quello totale. Allo stesso tempo, ciò che possiamo vedere nella seconda metà del 2023 è, con un piccolo aumento dell’implementazione delle imprese e il rallentamento del cash burn che prevediamo continui, un miglioramento – un piccolo miglioramento dei livelli complessivi di deposito. Quindi, sono davvero due cose diverse.

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

OK. Ma è nei depositi fruttiferi che stai cercando quel vantaggio nella seconda metà.

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Giusto.

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

Sì. OK. Grazie per aver risposto alle mie domande.

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì. Grazie, Steve.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Brody Preston con UBS. La tua linea è ora attiva.

Advertisement

Brody Preston — UBS — Analista

Sì. Ciao. Buonasera a tutti. Come stai?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ehi, Brody.

Advertisement

Brody Preston — UBS — Analista

Ehi. Volevo solo forse solo dare seguito alla linea di domande sull’infruttifero. Sai, volevo solo avere un’idea se c’è, tipo, un tipo naturale di livello di depositi non fruttiferi, sai, da una prospettiva a livello di conto che deve essere, sai, queste aziende devono tenere a portata di mano . Sapete, chiedo solo perché voi ragazzi avete effettivamente fatto un ottimo lavoro mantenendo la crescita dell’account negli ultimi due trimestri.

E quindi, volevo solo avere un’idea di, sai, se i livelli di conto non fruttiferi, sai, se c’è un livello di conto medio in cui queste cose in un certo senso toccano il fondo.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì, Brody, sono Greg, inizierò da un livello alto e Dan o Mike potrebbero voler aggiungere qualche commento a colori. La sfida della risposta alla tua domanda è che non esiste più un cliente medio, perché dipende davvero dalla fase iniziale, intermedia, avanzata, quotata in borsa, tutte queste cose. Ecco un modo per pensarci di nuovo, perché, ancora una volta, Dan ha fatto il commento sul tipo di toccare il fondo. Ed è stato detto, ma lo ripeterò.

Quando guardi a quel tipo di 30 alti che toccano il fondo dei conti non fruttiferi, devi pensarci e guardare la totalità di tutti i fondi totali dei clienti. In questo momento, siamo a circa il 24% dei – sai, tutti – i fondi totali dei clienti. Ma se consideri questi anni ’30 alti come un fondo, sarai in quella fascia medio-alta rispetto ai fondi totali dei clienti. Riteniamo, storicamente, che sarebbe basso.

E quando si tiene conto di tutti i tipi di clienti e sembra che con tutti i dati e le informazioni dobbiamo essere dove avremmo toccato il fondo. Ovviamente può cambiare, le nostre supposizioni possono essere sbagliate, ma questa è l’analisi che abbiamo fatto. Quindi, pensaci nella fascia medio-alta dei fondi totali dei clienti, non solo questo 23%, 24%, sai, più o meno alla fine dell’anno. Non so, Dan o Mike, se voi ragazzi aggiungereste qualcosa a questo.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì, Greg. Si torna davvero alla stessa cosa. Se guardi alla maggior parte delle banche commerciali, pensi che i depositi totali non fruttiferi anche in questi cicli di tassi siano nell’adolescenza alta, sai, diventa un limite minimo per i non fruttiferi. Ed è effettivamente qui che in bilancio l’intervallo non fruttifero alto del 30% risulta essere se si considera la totalità dei prestiti ai clienti.

Quindi, questo è un indicatore, più, come ho detto, l’analisi che facciamo internamente. Quindi, penso, quando guardiamo a queste cose, sì, è soggetto a cambiamenti che – quindi, allo stesso tempo, ci dà fiducia nelle prospettive.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Jared Shaw con Wells Fargo. La tua linea è ora attiva.

Advertisement

Jared Shaw — Wells Fargo Securities — Analista

Si Grazie.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ehi, Jared.

Advertisement

Jared Shaw — Wells Fargo Securities — Analista

Mi sono solo spostato un po ‘sul lato del prestito e la crescita che hai visto nel prestito. Abbiamo parlato, sai, che i clienti preferiscono il debito al capitale qui. Hai cambiato la sottoscrizione o hai visto condizioni migliori sui prestiti che vengono originati ora rispetto, sai, all’inizio del ciclo per queste società nella fase iniziale e intermedia?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì. Questo è Greg. Inizierò, e Marc e Mike probabilmente vorranno entrambi condividere una prospettiva al riguardo. Sai, è – la crescita è stata, ancora una volta, nei tre anni di cui abbiamo parlato, è il lato tecnologico del portafoglio.

Advertisement

È stato nel settore dei fondi bancari globali e poi un po’ anche con i mutui. E dal punto di vista tecnologico, abbiamo visto probabilmente una delle migliori crescite che abbiamo avuto in, sai, molti, molti, molti anni, chiaramente, su una base assoluta di volume in dollari e persino su base percentuale. E questo è uno – è solo una specie di semplice discussione. Stavamo gareggiando – e lo abbiamo detto in molte teleconferenze – stiamo gareggiando tanto con i dollari azionari che con qualsiasi altra cosa.

Queste aziende, ti siedi e dici: “Ci piacerebbe prestarti denaro a causa di tutti i grandi fondamenti che hai”. Ma hanno appena raccolto $ 200 milioni, quindi perché dovrebbero voler prendere in prestito $ 20 milioni, $ 30 milioni? E quindi, ovviamente, è diventato più difficile. Non che non potessero raccogliere fondi, è che scelgono di non farlo a causa della valutazione che vorrebbero vedere. Queste sono grandi opportunità per noi. Quindi, il team sta facendo un ottimo lavoro vincendo davvero degli ottimi affari nel lato tecnologico.

Nel global funds banking, hai – ancora una volta, lo facciamo da più tempo di chiunque altro, quindi abbiamo una grande esperienza. Questo è il termine fogli. E la nuova attività è ancora molto, molto forte, e abbiamo visto alcune persone ritirarsi dal mercato. E così, questo ci consente, sai, in alcuni casi, di ottenere un margine leggermente più alto.

Ma direi che è altrettanto importante – assicurarci di avere i clienti di altissima qualità che stiamo portando a bordo della piattaforma. Quindi, è ancora competitivo, ma siamo in grado di portare alcuni grandi clienti e siamo in grado di vedere alcuni ottimi risultati in questo ambiente. Quindi, non lo so, Marc o…

Advertisement

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Quindi, mi limiterò a commentare specificamente la sottoscrizione. Questo faceva parte della tua domanda. In generale, cerchiamo di mantenere coerenti i nostri standard di sottoscrizione. E ciò che significherà, in generale, in tempi in cui l’ambiente sta peggiorando, è un minor numero di clienti che liberano il bar.

Allo stesso tempo, come ha detto Greg, ciò è stato compensato da una maggiore domanda. E così, stiamo continuando a vedere alcune grandi opportunità per far crescere i prestiti in tutti i segmenti, tra cui la tecnologia di base e l’assistenza sanitaria. Mike, vuoi aggiungere qualcosa?

Mike Descheneaux — Presidente, Banca della Silicon Valley

Advertisement

Sì. L’unica cosa che vorrei aggiungere è, voglio dire, chiaramente siamo molto consapevoli dell’ambiente economico in cui stiamo operando. Quindi, quando guardiamo alla sottoscrizione, siamo molto coscienziosi dei modelli di business che si basano su il consumatore [Inaudible] Il consumatore potrebbe essere colpito dall’inflazione. Iniziare a pensare ai tassi di interesse e al modo in cui potrebbero influire sui modelli di business, nonché sull’importo del finanziamento.

Quindi, tutte queste cose entrano in gioco. Ma come ha detto Marc, giusto, siamo molto coerenti con i nostri standard di sottoscrizione, che ci hanno servito bene per molti, molti anni.

Jared Shaw — Wells Fargo Securities — Analista

OK. Grazie ancora. Immagino che, a corollario di ciò, guardi alle aspettative di credito e alla crescita dell’indennità. Sai, sembra, sai, dentro i 30.

Advertisement

Sei quasi al picco delle perdite o molto vicino ad esso per la copertura. Quanto più in alto pensi che possiamo vedere l’indennità come rapporto e andare con uno dei tuoi più ampi scenari di aspettativa di credito per la normalizzazione delle perdite?

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Allora, è Marc. Inizierò. Dan o altri potrebbero voler intervenire. Quindi, certamente, c’è un bel po’ di build di riserva, come hai sottolineato, nel ’22.

La riserva potrebbe aumentare nel ’23? Sai, come penso tu probabilmente sappia, le previsioni economiche possono guidare la riserva come ha fatto per noi in questo particolare trimestre. Questo è un fattore. Potremmo, come abbiamo notato, vedere livelli più elevati di prestiti in sofferenza che potrebbero portare a riserve specifiche più elevate. E così, c’è quel potenziale per la riserva di salire, ancora una volta, riconoscendo che abbiamo un bel po’ di riserva costruita dietro di noi nel ’22.

Advertisement

Jared Shaw — Wells Fargo Securities — Analista

OK. Grazie.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Bill Carcache con Wolfe Research. La tua linea è ora attiva.

Advertisement

Bill Carcache — Wolfe Research — Analista

Grazie. Buon pomeriggio. Volevo dare seguito alla riapertura dei mercati IPO essendo un chiaro positivo per il business. Dal punto di vista temporale, vi aspettereste che la riapertura coincida con la pausa della Fed, o è più probabile che avremo bisogno di tagli dei tassi? Solo curioso per i tuoi pensieri di alto livello lì.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì. Vorrei avere in linea il nostro team titoli SVB in questo momento. Sono – ma mentre ne parlavamo, sai, penso che non abbiamo molte aspettative per le cose, sai, nel ’23, con poche eccezioni, giusto? Penso, a mio avviso, quando inizi a vedere il massimo delle tariffe. E quindi, non penso che debbano scendere.

Advertisement

Penso che debbano essere stabili a qualunque livello si trovino. E penso solo un po ‘di fiducia che è lì che terremo e non vedremo un potenziale per un altro picco. Quindi, questo è un punto dati. Il secondo punto di dati è, l’ho menzionato prima, quando ho trascorso più tempo con alcuni dei nostri clienti in fase avanzata che sono – hanno molte delle metriche che diremmo che sono in una posizione quando il mercato si apre fino a diventare pubblico.

E penso che ci sia – quando si verifica quella stabile – stabilità, vedrai alcuni uscire e testare le acque. Abbiamo bisogno di loro per saggiare le acque. E quindi, penso che potrebbe accadere, sai, alla fine del terzo trimestre, del quarto trimestre? La risposta è sì. Quindi, penso che se vediamo un – sai, forse un altro paio di aumenti dei tassi di 25 punti base in un trimestre o poco più di un quarto di appiattimento, penso che il mercato potrebbe aprirsi per alcune IPO? La risposta è si es.

Ma permettetemi, ancora una volta, di prenderne un’altra, di chiarire un’altra osservazione. Anche quando si aprirà, non sarà un’inondazione. Sarà un rivolo perché saranno quelli che hanno il più alto potenziale per diventare pubblici. E le persone aspetteranno di vedere come si comportano.

Quindi, direi, sì, forse alla fine del terzo trimestre, quarto trimestre, vedrai un’apertura, ma sarà un’apertura a ritmo lento quando ciò accadrà.

Advertisement

L’unica cosa che aggiungerei, Greg, è che l’abbiamo visto nel quarto trimestre in particolare dal lato biofarmaceutico, buon flusso di affari, buona attività lì. Come quello – se pensi a quell’attività, questo è il normale flusso di attività di raccolta fondi per quei tipi di clienti. Quindi, non ci aspettiamo, sai, un anno sostanzialmente forte dal lato biofarmaceutico, ma penso che possa diventare più costante ed è incorporato nelle nostre aspettative di orientamento per il 2023.

Bill Carcache — Wolfe Research — Analista

È utile. Grazie. Separatamente, come definirebbe l’attuale disponibilità delle aziende a sospendere i round di finanziamento? E come lo diresti rispetto all’appetito per lo schieramento di polvere secca? Sono solo curioso di sapere se pensi che ci stiamo, in qualche modo, avvicinando a queste due parti che si uniscono.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì, sono Greg. Inizierò. È esattamente quello che ti aspetteresti. Sai, abbiamo già visto questo film e ci sono aziende che sono — puoi vederlo nei dati sul capitale di rischio che sono stati rilasciati nel quarto trimestre, turni in fase avanzata, ce n’erano molti meno .

La valutazione in realtà non è scesa di molto. E la ragione di ciò è che, sai, gli investitori hanno visto questa come un’opportunità per entrare in un round piatto in alcune delle società di più alto profilo che avevano effettivamente fatto molto bene dal loro ultimo round. Ma possono ancora entrare in quella che direbbero una valutazione decente. Quindi, c’è un altro gruppo di società che sono — sostanzialmente dicono: “Ehi, prenderò la valutazione più bassa.

Ho intenzione di farla finita.” Quelli sono meno. Ma ne vedremo di più nel corso del ’23. E poi, l’ultimo è quello che chiamerò la via di mezzo. È l’accordo strutturato dov’è – sai, sembra che sia la stessa valutazione del round dell’ultimo round.

Ma hanno preferenze e cose del genere che diresti – quando le guardi davvero, non le mantieni alla stessa valutazione. C’è una struttura coinvolta. E tutte queste cose stanno accadendo. Ma vedrai di più – il mio punto di vista, più giri al ribasso si verificano nel ’23.

Advertisement

Vedrai alcune offerte più strutturate. Quindi, tutti e tre gli scenari che ho giocato, vedrai solo più attività accadere. E ancora, come abbiamo detto prima, più nella seconda metà dell’anno che nella prima metà dell’anno.

Bill Carcache — Wolfe Research — Analista

È molto utile. Grazie. Se potessi spremere in un ultimo. Volevo davvero dare seguito al tuo commento sul mix di depositi non fruttiferi.

Mi dispiace continuare a rispondere a questa domanda sulla stabilizzazione nell’intervallo alto del 30%. Ma la domanda riguarda questa ampia preoccupazione per il sistema bancario in generale che, sai, stiamo sentendo da molti investitori che potremmo vedere il mix di depositi non fruttiferi tornare ai livelli pre-GFC. Ma quando guardiamo all’anno precedente, il tuo mix di depositi non fruttiferi era nella fascia medio-alta del 60%, che è più o meno dove eri prima del COVID. Quindi, apprezzo il tuo commento sull’osservazione dei non fruttiferi in relazione ai fondi totali dei clienti.

Advertisement

Ma forse come una domanda più ampia è, prevedi uno scenario in cui possiamo in qualche modo tornare a quel mix medio-alto del 60% non fruttifero mentre guardiamo oltre alcune di queste pressioni di liquidità più a breve termine con cui hai a che fare ?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì, come direbbe la gente, la speranza non è una strategia. Quindi, anche se sarebbe fantastico essere lì, non c’è certamente nulla nelle nostre previsioni che direbbe che stiamo tornando a quello. E quindi, sai, noi – c’è uno scenario in cui vedremmo un aumento dal basso che pensiamo accadrà entro la fine dell’anno? La risposta è si. E non siamo usciti con una guida su come sarebbe, ma sarà ben al di sotto del nostro livello storico di depositi senza interessi.

Non lo so, Dan, cosa ci aggiungeresti?

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì. Quindi, l’altro modo di pensarci è, sai, se torni alla storia prima della crisi finanziaria globale, solo le dimensioni del bilancio complessivo, i tipi di società che bancamo sono molto, molto diversi. E penso che, come risultato di quel cambiamento nel mix di clienti, sai, non torneremo a quei livelli di depositi non fruttiferi. Ciò non significa che non abbiamo la qualità del franchising di deposito.

È solo un diverso mix di clienti, sai, ora rispetto a allora con, sai, un bilancio vicino a $ 215 miliardi.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

E forse l’unica cosa che aggiungerei, Dan, pensandoci di più è, sai, c’è una specie di – è il modo in cui lo descrivi, o – è fruttifero di interessi di mercato o è zero. E penso che potresti vedere scenari – e Mike ha fatto un ottimo lavoro in questo – sta esaminando diversi prodotti e soluzioni. Quindi, vedrai un livello completamente diverso sui depositi fruttiferi di rendimenti diversi in base al profilo dei clienti. Quindi, penso che tu debba capire che, sì, gli interessi saranno una percentuale più alta, ma la diffusione dei rendimenti su questo sarà – varia.

Bill Carcache — Wolfe Research — Analista

Quindi, è super utile. Grazie per aver risposto alle mie domande.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di John Pancari con Evercore. La tua linea è ora attiva.

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Advertisement

Buon pomeriggio.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ehi, Giovanni.

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Advertisement

Sul saldo dei fondi fuori bilancio, penso che sia di circa 168 miliardi alla fine dell’anno. Puoi semplicemente aggiornarci di nuovo quanto di questo è disponibile o sei in grado di portare in bilancio e quanto di questo ti aspetti di essere utilizzato sotto il tuo – sotto – sai, questo è integrato nella tua guida qui ? E qualsiasi altra dinamica in termini di ciò potrebbe influire su tale equilibrio? Grazie.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, Giovanni. Sono Dan. E ne avevamo parlato in passato, sai, che crediamo che ci sia ancora accesso. Sai, ovviamente, fare le cose giuste per i nostri clienti.

Quindi, circa la metà di quel saldo fuori bilancio. Quindi, sai, seduto dove siamo, lascia ancora, sai, una considerevole opportunità tra ciò che è classificato come sweep e ciò che è classificato come repo. Quindi, questa è un’opportunità sostanziale per noi. In termini di quanto stiamo includendo nella previsione, ci aspettiamo ancora di vedere alcuni di questi spostamenti nel bilancio.

Advertisement

Ma si prevede che il ritmo di ciò continuerà a rallentare nel 2023. E questo è tutto incluso nella nostra guida al reddito da interesse netto e nella guida ai dati sui depositi fruttiferi.

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

OK. Fatto. Fatto. Va bene.

E poi, qualsiasi azione considerata per il tuo portafoglio di titoli disponibili per la vendita a questo punto?

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì. John, sono di nuovo Dan. Molto chiaro che stiamo parlando solo di disponibile per la vendita nel trimestre. Abbiamo venduto opportunisticamente titoli del Tesoro per un valore di un miliardo in un periodo di rimborso molto breve senza alcun impatto limitato sul valore contabile tangibile, considerando che nel trimestre abbiamo anche registrato alcuni guadagni di warrant.

Quindi, penso che quello che vedrai da noi sia una revisione meno ampia tra i disponibili per la vendita e le azioni lì, ma ci vedrai opportunisticamente dove l’ambiente tariffario, il periodo di rimborso ha senso. E, sai, proteggendo anche il valore contabile tangibile, intraprendiamo alcune di queste azioni per, sai, accelerare efficacemente i pagamenti di quel libro. Di nuovo, è opportunistico. Questo è per scopi di generazione di reddito da interessi netti più di ogni altra cosa.

E ancora, ne abbiamo fatto un miliardo nel trimestre.

Advertisement

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Destra. Quindi, ma niente di pianificato immediatamente oltre quel miliardo. Ma non adesso.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

No. E ancora, tutto ciò di cui stiamo parlando è disponibile per la vendita ed è opportunistico e, sai, protettivo del valore contabile tangibile.

Advertisement

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Fatto. Fatto. Ok grazie. E poi, separatamente, sul fronte del credito, solo perché ha soddisfatto una discreta quantità di entrate da investitori riguardo al rischio di credito potenzialmente sottovalutato nella tua storia, c’è – dove stai vedendo materializzarsi lo stress? Sai, quello — imparare che ti aspetti, sai, che le perdite si materializzino e vadano contro alcune delle build di riserva che hai già creato, una delle aree più degne di nota in cui stai iniziando a vedere alcune di quelle fatica?

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Ciao, sono Marc. Inizierò. Dan o Mike potrebbero voler contribuire. Ma è coerente con la nostra esperienza storica.

Advertisement

È la fase iniziale, sostenuta da venture capital, coorte dipendente dagli investitori in cui abbiamo e ci aspetteremmo di continuare a vedere il maggior stress.

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Ok grazie. E infine, per me, sono solo i mercati dei capitali, la pipeline di investment banking. Puoi semplicemente commentare lì quello che stai vedendo? Scusa se l’hai già toccato, ma mi chiedevo solo se puoi parlare un po’ di ciò che stai vedendo lì in termini di opportunità di accordo mentre guardi al 2023.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì, sono Greg. Noi non – non abbiamo parlato di pipeline. Abbiamo fornito indicazioni su ciò che ci aspettiamo, sai, le prospettive dal punto di vista delle entrate, che è un aumento rispetto a dove l’abbiamo visto, sai, ’22. E forse solo una specie di passeggiata, tipo, perché dovremmo mostrare un miglioramento.

Sai, se vieni richiamato, hai – ci sono tre parti – beh, in realtà, quattro parti del business. Ottieni il business biofarmaceutico, che è davvero quello che abbiamo portato a bordo, un incredibile franchising con partner di apprendimento. E poi, abbiamo aggiunto i servizi sanitari, abbiamo aggiunto la tecnologia e loro avevano – il team aveva le vendite e il commercio e avevano la ricerca. Ma ora, quindi, con l’aggiunta di MoffettNathanson, devi guardare l’intera piattaforma.

Quindi, ora, hai capacità di fusione e acquisizione, piena capacità ECM su tutti e tre i verticali. Hai forti vendite e scambi. E tu hai, in realtà, direi, sai, la tua incredibile ricerca quando guardi l’intera piattaforma. Quindi, hai una piattaforma full-stack, e in realtà, sai, le persone sono in sella e sono produttive.

E così, anche se il mercato sarà una sfida, esaminiamo l’intero portafoglio di opportunità e ci sentiamo davvero molto bene. Mi sento molto bene con la squadra, la strategia e la loro capacità di esecuzione. Questo sarà un anno difficile. La nostra prospettiva mostra che sarà un anno difficile, ma in realtà sono davvero entusiasta di, sai, ’24 e ’25 e avere quella squadra sulla piattaforma più a lungo e davvero, penso, approfittare di un mercato in miglioramento a qualche punto.

Advertisement

Ma, sai, sarà un mercato difficile, ma comunque un aumento delle entrate rispetto a quello che abbiamo visto nel ’22.

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Fatto. OK. Grazie, Greg. Ap apprezzalo.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì.

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Jennifer Demba con Truist Securities. La tua linea è ora attiva.

Jennifer Demba — Truist Securities — Analista

Advertisement

Grazie. Buon pomeriggio.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ciao Jennifer.

Jennifer Demba — Truist Securities — Analista

Advertisement

Domanda sulla qualità del credito. So che hai un portafoglio di immobili commerciali molto piccolo, ma mi chiedo se potresti darci una descrizione di cosa c’è lì dentro e se hai dei dubbi su una parte di esso. So che è davvero poco, ma molte banche hanno parlato di preoccupazione per gli immobili commerciali, sai, in un ambiente difficile.

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Ciao, sono Marc. E questo è il segmento che sicuramente vale la pena tenere d’occhio, in particolare se c’è una recessione in vista. Ma in generale, come hai sottolineato, è il 3% dei prestiti totali. È davvero ben diversificato in diverse categorie.

E probabilmente la cosa più importante è che in media si tratta di margini relativi alla garanzia immobiliare sottostante. Quindi, questo stava sicuramente tornando all’acquisizione di Boston Private. Era un portafoglio di cui eravamo più preoccupati, in parte perché lo era – all’epoca eravamo nel profondo di COVID, e ha continuato a superare le mie aspettative.

Advertisement

Jennifer Demba — Truist Securities — Analista

Ma c’è qualche esposizione in ufficio in questo?

Marc Cadieux — Responsabile del credito

C’è una certa esposizione in ufficio. Non è una parte enorme di quel 3%, ma significativa e, ancora una volta, finora, ha continuato a superare le aspettative.

Advertisement

Jennifer Demba — Truist Securities — Analista

Grazie.

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Prego.

Advertisement

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Chris Kotowski con Oppenheimer. La tua linea è ora attiva.

Chris Kotowski — Oppenheimer and Company — Analista

Sì. Buona serata. Grazie. È una domanda, immagino principalmente per Dan.

Advertisement

E ti ascolto e capisco esattamente perché stai dicendo che l’unica, sai, ristrutturazione dei titoli sarebbe nel portafoglio disponibile per la vendita. Ma mi chiedo, mentre guardi quel portafoglio detenuto fino alle scadenze, sto guardando il tuo bilancio medio, sai, assomiglia a un portafoglio detenuto fino alle scadenze tassabile da 85 miliardi di dollari, mi chiedo solo se puoi evidenziarne alcuni della dinamica del ballottaggio lì. E la prima cosa che direi è che ho notato, tipo, che il rendimento è sceso da, tipo, 1 92 a 1 72 dal terzo al quarto trimestre. Presumibilmente, sono i 50 milioni di dollari di ammortamento, ma mi chiedo quale sia l’obiettivo in avanti.

Voglio dire, il terzo trimestre è stato un bravo ragazzo da $ 50 milioni o il quarto trimestre è un cattivo ragazzo da $ 50 milioni? Immagino sia la prima cosa. Sai, dovremmo aspettarci qualcosa, tipo, con una maniglia 1 70 o 1 90? E poi, in secondo luogo, immagino che mi stia chiedendo, sai, voglio dire, dalle rivelazioni nel 10-Q, sembra che avesse un profilo di scadenze molto lungo. C’è, tipo, un deflusso significativo che è stato in qualche modo su base naturale per rilevare quel portafoglio, diciamo, il 3% di rendimento in qualsiasi momento nei prossimi, sai, da 12 a 24 mesi?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, è Dan, penso, prima di tutto, il profilo dei guadagni lì, sai, stiamo uscendo da quel libro ovunque tra $ 2 miliardi e $ 3 miliardi a trimestre. Quindi, pensa a una riduzione annualizzata di $ 12 miliardi in quel portafoglio. E quelle ipotesi erano – sai, dove erano i tassi di permanenza, sai, solo un paio di settimane fa. Quindi, ora pensiamo a 10 anni, 3 30, 3 40.

Advertisement

Puoi raccogliere un’accelerazione del pagamento associata a questo. Bene, vedremo come diventerà materiale e dove, sai, alla fine arriveranno i 10 anni. Quindi, penso che continuerai a vedere, sai, qualche miglioramento. Ma in questo tipo di trimestre da $ 2 miliardi a $ 3 miliardi, sai, come un orologio, continua a pagare con l’opportunità di accelerare se i tassi a 10 anni scendono da lì.

Quando pensiamo ai rendimenti stessi, penso, sai, mentre guardiamo, sai, Q1, stiamo ancora parlando, sai, nell’intervallo da 170 a metà 180 in quel libro. E molto di questo, sai, si riduce davvero a dove arriva l’ammortamento premium per il portafoglio. Quindi, quelli sono davvero i fattori. Guarda il rendimento a 10 anni nella misura in cui continua a scendere.

Potresti vedere un’accelerazione di, sai, pagamenti su quel libro, che, sai, ovviamente, fanno solo, sai, le cose vanno più veloci lì e ci avvicinano prima a quel punto di flesso di NII e NIM se ciò dovesse accadere .

Chris Kotowski — Oppenheimer and Company — Analista

Advertisement

OK. Grazie. Questo è tutto per me.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Grazie.

Operatore

Advertisement

La tua prossima domanda viene dalla linea di Andrew Liesch con Piper Sandler. La tua linea è ora attiva.

Andrea Liesch — Piper Sandler — Analista

Grazie a tutti per aver risposto alle domande. Solo curioso, se guardi la coorte dipendente dagli investitori in questo momento, quanta pista di cassa hanno? Ovviamente, hanno cercato di rallentare il consumo di denaro e sembra che ci siano riusciti. Ma come sta la loro posizione in contanti per il prossimo anno o giù di lì?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì. Quindi, monitoriamo la liquidità dei mesi rimanenti, la chiamiamo, altrimenti indicata come pista. E la maggior parte di quel portafoglio, all’ultimo controllo, aveva ancora più di un anno di contanti a portata di mano.

Andrea Liesch — Piper Sandler — Analista

Fatto. Va bene. È utile. E poi, cambiando semplicemente marcia sul lato del finanziamento, quando l’attività di investimento torna e arrivano i fondi dei clienti, come vi aspettate che andrà il mix rispetto ai depositi rispetto ai fondi fuori bilancio?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì. Questo è Dan. Penso, sai, sulla base, sai, di una potenziale ripresa nell’implementazione delle iniziative imprenditoriali, ancora una volta, non abbiamo, sai, una ripresa sostanziale nella guida agli utili per il 2023. Ma immaginando che inizieremo a vedere un pick up pick up lì, penso che continueremo a dirigere quei fondi sul bilancio.

Pensiamo alla composizione di quei fondi man mano che entrano. Probabilmente saranno meno costosi di quelli che otteniamo dal prodotto fuori bilancio o in bilancio. Quindi, nel tempo, nella misura in cui si accumula, guarderemo, sai, nel tempo, spostando più di quei depositi di spese. Questo è uno dei vantaggi di quel prodotto è che non è una porta a senso unico.

Abbiamo la possibilità di spostarlo fuori bilancio per accelerare il miglioramento del margine di interesse netto e del margine di interesse netto. Quindi, penso, per — sai, se pensi all’interruttore e a come lo attiviamo, l’interruttore continuerà a essere attivato sul bilancio, sai, mentre eliminiamo alcuni di quei depositi più costosi il bilancio. Vorrei essere molto chiaro, non ci aspettiamo che arrivi. È tutto infruttifero.

Sarà sicuramente più pesantemente ponderato per gli interessi in questo ambiente più alto per più tempo, ma sarà comunque più economico di quei fondi dei clienti fuori bilancio.

Advertisement

Andrea Liesch — Piper Sandler — Analista

Fatto. Questo copre la mia domanda. Grazie mille.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì.

Advertisement

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di David Smith con Autonomous Research. La tua linea è aperta.

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

Ciao. Sulla linea di capital call e sul global fund banking, potresti solo dire qualcosa su quanto della crescita è stata guidata da nuovi impegni di linee rispetto a qualsiasi cambiamento nell’utilizzo?

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Quindi, per quanto riguarda il nuovo business dei clienti, voglio dire, la maggior parte proveniva dall’utilizzo, dal cambiamento – da una prospettiva eccezionale. Quindi, abbiamo avuto alcuni nuovi – ovviamente, nuovi finanziamenti per i clienti. Ma, sai, quindi, sai, direi che varia da trimestre a trimestre. Quindi, probabilmente non è niente per fare un – avere un cambiamento drammatico.

Quindi, non so, Dan, se vuoi aggiungere qualcosa.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Advertisement

Sì. Penso che quando guardiamo al trimestre, da una prospettiva finanziata, abbiamo avuto una crescita nella richiesta di capitale. E allo stesso tempo, era dovuto a un minore utilizzo. Quindi, hai dei nuovi clienti netti lì dentro.

Penso che più degno di nota sia l’aumento della quantità di term sheet e nuovi impegni netti non finanziati, che, sai, nei prossimi sei-9-12 mesi, saranno davvero un vantaggio per noi dal punto di vista della crescita dei prestiti. Penso che sia il più notevole, ha anche guidato un elemento dell’aumento dell’accantonamento nel trimestre.

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

OK. Giusto per essere chiari, le linee erano aumentate, ma l’utilizzo era leggermente diminuito. Ma in rete, gli insoluti erano più alti.

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Giusto.

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

OK. E solo disimballare un po ‘di più le prospettive dei titoli SVB. A quanto ho capito, nel quarto trimestre è stato in gran parte guidato dal settore biofarmaceutico. Che tipo di ripresa tecnologica è contemplata nella guida per il 2023?

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Molto poco. Molto poco. Sai, ancora una volta, come ho detto, ora avere la piattaforma completa e le persone in sella più a lungo e costruire relazioni più profonde, è davvero in grado di raccogliere una quota di mercato. Sai, non lo facciamo – semplicemente non abbiamo molte nuove attività lì dentro.

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

OK. È giusto definirla ancora in gran parte una storia biofarmaceutica per il prossimo anno?

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

No. Penso che sia chiaro che vedrai più di un mix. Biopharma andrà bene, ma è – sai, è M&A. E tecnologia, fusioni e acquisizioni e servizi sanitari.

Quindi, M&A sarà la parte più importante. Quindi, ecco cosa lo descriverei. Biopharma probabilmente sarà ancora un mix di ECM e M&A. Tecnologia, servizi sanitari saranno più guidati per l’anno con fusioni e acquisizioni.

E forse verso la fine dell’anno, inizi a vedere un po ‘di ripresa in ECM dal punto di vista tecnologico.

Advertisement

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

OK. Grazie.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì.

Advertisement

Operatore

La tua prossima domanda viene dalla linea di Christopher McGratty con KBW. La tua linea è ora attiva.

Chris McGratty — Keefe, Bruyette e Woods — Analista

Oh grande. Greg, il tuo bilancio, storicamente, è stato, sai, uno dei più sensibili agli asset. Stiamo attraversando un periodo di, sai, aumenti dei tassi davvero elevati. Quindi, ti sei trasferito dall’altra parte.

Advertisement

Se guardiamo alla curva forward, che inizia il prezzo e taglia – e so che la tua guida non tiene conto dei tagli – come pensiamo che si comporterà il margine se il tasso dei Fed funds viene tagliato? Sai, mentre esaminiamo il prossimo anno, il bilancio, sai, dovrebbe diventare, sai, sensibile alla responsabilità in questo senso?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, Cr è. È Dan, penso che se guardi alla nostra divulgazione di ciò di cui stiamo parlando per potenziali aumenti dei tassi, inizi a vedere che – che è almeno preso in considerazione – i prossimi due aumenti sono presi in considerazione nella nostra guida. Inizi a vedere che potremmo essere sensibili alla responsabilità associata a questo. Quindi, nel caso in cui la Fed inizi a diminuire i tassi — e, ancora una volta, non abbiamo nulla di tutto ciò inserito nelle nostre stime — ciò potrebbe iniziare a essere un po’ più favorevole da una prospettiva NII, riducendo il prezzo complessivo su alcuni di quei depositi più costosi più velocemente di quello che abbiamo incorporato nel nostro modello.

Quindi, penso che tu possa guardare alla divulgazione della sensibilità degli asset e guardare, sai, allo stesso potenziale di riduzione nella misura in cui i tassi scendono.

Advertisement

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

E forse, Chris, solo per aggiungere altro, perché, penso, hai avuto due domande. Uno è forse a breve termine ea lungo termine. E penso, sai, quando ci decidiamo di scoprire una sorta di quel tipo di normalizzazione, e poi, quando vedi — diciamo che sei tornato a qualunque cosa sia quel minimo normale o un appiattimento dei tassi ad un certo punto, alcuni livello inferiore. E poi, a quel punto, penso, se vedessi alcuni aumenti dei tassi, modesti, sai, penso che saremmo di nuovo nel lato, sai, più sensibile agli asset.

Penso che sia proprio ora, e l’hai detto tu, abbiamo visto un aumento così rapido delle tariffe, che non avevamo mai visto prima. Ed è quello che ha apportato il cambiamento più grande, oltre a questo tipo di costruzione del bilancio. Queste due cose lo hanno reso un po ‘fuori dalla norma storica. E ci vorrà un po’ di tempo per tornare a quel punto in cui possiamo finalmente tornare a un livello base, anche se con un livello inferiore di sensibilità degli asset.

Chris McGratty — Keefe, Bruyette e Woods — Analista

Advertisement

È fantastico. Grazie per questo. Se solo potessi seguirlo. Uno dei tuoi concorrenti la scorsa settimana ha parlato di differire i costi negli anni successivi dato l’ambiente.

Apprezzando la guida bassa a una cifra per le spese quest’anno, alcuni progetti sono stati appena spostati al prossimo anno, o c’è – so che hai parlato di rallentamento delle assunzioni, ma c’è una rampa naturale che ritorna nel tasso di crescita delle spese una volta che gli ambienti stare meglio?

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Sì. C’è – parlerò, Chris, filosoficamente di come abbiamo operato dal punto di vista delle spese, sai, nel corso di anni e cicli, e poi, più specificamente della guida che dai. E poi, Dan può aggiungere commenti. Sai, l’abbiamo detto, quando torni indietro e guardi il ritmo degli investimenti che abbiamo fatto nel digitale e nelle infrastrutture e un’intera varietà di gestione del rischio, molte cose diverse, lo guardi e dici: “Guarda, quando — Marc, quando i tempi sono migliori, guadagnavamo di più.” Stiamo andando ad accelerare quel livello di investimento perché abbiamo un appetito insaziabile per gli investimenti a causa del nostro mercato di riferimento e del mercato in generale, e dove è dove sta crescendo e quanto è grande.

Advertisement

E così, quando hai momenti come questo, è solo un mercato più impegnativo, più incerto o più venti contrari, darai un’occhiata e dirai che fondamentalmente darai la priorità e andrai per ottimizzare quello che hai. Quindi, questo significa rallentare alcuni progetti? Sì, lo fa. Significa potenzialmente spingere le cose negli anni futuri? Lo fa. Ma abbiamo quell’elenco di priorità.

E, sai, mentre le cose iniziano a migliorare, inizieremo, sai, a investire più soldi in quei progetti. Abbiamo, nel mazzo, dove ci concentriamo sugli investimenti, la nostra lista di priorità. Quindi, è più nel tipo di strategia go-to-market di gestione patrimoniale del private banking. In secondo luogo, nella banca commerciale, sai, tipo di attenzione lì e miglioramenti digitali.

La terza è questa collaborazione SVB, solo per assicurarci di lavorare sull’intera piattaforma. E questo è davvero importante per assicurarci di sfruttare i nostri investimenti, sfruttare le nostre acquisizioni e prenderci davvero cura dei nostri clienti, fornire ai nostri clienti in modo significativo. E poi, l’ultimo è la gestione del rischio, che, ancora una volta, continuiamo a migliorare poiché siamo in questo stato LFI. E sia le aspettative che solo le nostre esigenze sono aumentate.

E quindi, è così che pensiamo alla definizione delle priorità e così via. Quindi, Dan, cosa aggiungeresti a questo?

Advertisement

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, penso, fintanto che è chiaro che continueremo a investire qui, anche in un 2023 più sfidato, attraverso gli elementi menzionati da Greg, questa è la chiave, credo, per noi da sottolineare. Laddove siamo in grado di ottimizzare anche quella spesa, poiché stiamo cercando di cambiare il mix tra servizi professionali e dipendenti a tempo pieno più economici, questo è solo un altro modo per noi di ottenere l’ottimizzazione dal punto di vista dei costi. E lo stiamo facendo, e questo ci aiuta anche dal punto di vista della sostenibilità. E poi, penso che l’ultima parte della tua domanda sia, sai, nella misura in cui l’ambiente migliora, torneremo, sai, a quel più tradizionale tasso di spesa più elevato? E penso che sarà un equilibrio.

E penso, sai, per noi, il rendimento complessivo, la redditività dei franchising è continuamente importante. E così, dovremo continuare a bilanciare quegli investimenti, sai, mentre la nostra redditività ritorna a livelli più normali.

Chris McGratty — Keefe, Bruyette e Woods — Analista

Advertisement

È fantastico. È un bel colore. Grazie. E forse solo l’ultimo.

So che l’ambiente è incerto, ma pensi a un riacquisto nel tempo data la valutazione?

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Sì, Chris, e penso che l’abbiamo detto in passato, dove rimarremo sempre aperti a guardare le nostre opzioni da una prospettiva di capitale. Sai, ovviamente, 2023, non ci aspettiamo molto in termini di, sai, una grande accelerazione nella distribuzione. Ma nella misura in cui la distribuzione, sai, torna e torna rapidamente, puoi iniziare a vedere, sai, aumentare il bilancio. E ancora, niente più pressioni da una prospettiva di leva Tier 1.

Advertisement

Quindi, certamente non ce l’abbiamo ora, ma è qualcosa di cui dobbiamo continuare a essere consapevoli. Quindi, penso che, guardando avanti, continueremo a mantenere aperte le nostre opzioni. Ma ancora una volta, sai, penso che la crescita nel medio e lungo termine sia la cosa per cui dobbiamo prepararci.

Chris McGratty — Keefe, Bruyette e Woods — Analista

Grande. Grazie per tutto il colore. Apprezzalo.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Advertisement

Sì. Grazie, Cris.

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Grazie, Cris.

Operatore

Advertisement

Non ci sono ulteriori domande al momento. Riporto la chiamata a Greg Becker per le osservazioni finali.

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Grande. Grazie. Grazie a tutti per esservi uniti a noi oggi. Sai, abbiamo cercato di fornire quanti più dettagli.

Sai – e ancora una volta, do un enorme merito al nostro team IR per mettere insieme molte informazioni, molti dettagli su ciò che stiamo vedendo, le prospettive, quali sono i fattori chiave. E quindi, penso che sia davvero utile. E penso, ancora una volta, solo per ribadire, quando torni indietro e guardi al quarto trimestre, sai, ci sono molti segnali davvero salutari, che si tratti, sai, della crescita dei prestiti, della crescita del reddito delle commissioni di base, sai, bello crescita nell’investment banking e probabilmente, forse la cosa più importante, questo tipo di stabilizzazione di questo afflusso di venture capital con, sai, il ritiro o il rallentamento del cash burn. Quindi, è stato fantastico da vedere.

Advertisement

Detto questo, guarda, il mercato è ancora molto, molto instabile. C’è ancora molta incertezza là fuori, motivo per cui abbiamo fornito una guida in due modi. Uno è l’orientamento annuale, e il secondo è l’orientamento trimestrale, per assicurarti che, sai, tu abbia davvero un buon senso di come ci sentiamo riguardo al trimestre. Abbiamo parlato di cosa significa per SVB.

E, ancora una volta, solo per tornare indietro, pensiamo che il primo tempo sarà accidentato. Ci aspettiamo che vedrai il declino del capitale di rischio nella prima, sai, metà del ’22, e poi una specie di ’23, per poi stabilizzarsi e iniziare a migliorare. Quindi, le nostre aspettative non sono per un grande miglioramento rispetto a dove siamo adesso. E questa è solo la prospettiva che riteniamo realistica.

E, sai, potrebbe esserci qualche vantaggio? Sai, certamente, potrebbe esserci qualche vantaggio, ma non è quello che abbiamo in programma. E soprattutto se dovesse peggiorare, come abbiamo visto e come potete vedere nel mazzo, abbiamo ampie risorse di liquidità e altri modi per assicurarci di prenderci cura dei nostri clienti e di essere ancora lì per loro quando ne hanno bisogno. Quindi, questo è il nostro punto di vista. Ancora una volta, grazie, ragazzi, per esservi uniti.

Come sempre, voglio ringraziare i nostri clienti. È una delle mie parti preferite di ciò che posso fare è passare del tempo con i nostri clienti e ascoltare le loro storie su ciò che stanno facendo e che sono ancora entusiasti. E sì, stanno prendendo decisioni difficili, ma sono ben posizionati. E onestamente, penso che mercati come questo, in molti modi, per quanto ci piaccia, non ci piacciono.

Advertisement

In realtà è salutare perché ci consente a quelle aziende di funzionare in modo più efficiente, funzionare in modo più efficace e posizionarsi per la crescita. E poi, infine, grazie a tutti i nostri dipendenti. Non posso ringraziarli abbastanza per quello che hanno fatto per supportare i nostri clienti, per quello che stanno facendo per sostenersi a vicenda. È un mercato difficile, quindi mantenere quell’atteggiamento positivo e una mentalità incentrata sul cliente è estremamente importante.

Quindi, lo apprezziamo. Quindi, grazie a tutti. Grazie per esserti unito a noi e buona giornata. Grazie.

Operatore

Questo conclude la teleconferenza di oggi. Grazie per aver partecipato. Ora puoi disconnetterti.

Advertisement

Durata: 0 minuti

Partecipanti alla chiamata:

Meghan O’Leary — Responsabile delle relazioni con gli investitori

Greg Becker — Presidente e Amministratore Delegato

Ebrahim Poonawala — Bank of America Merrill Lynch — Analista

Advertisement

Mike Descheneaux — Presidente, Banca della Silicon Valley

DanBeck — Capo dell’ufficio finanziario

Casey Haire — Jefferies — Analista

Steve Alexopoulos — JPMorgan Chase and Company — Analista

Advertisement

Brody Preston — UBS — Analista

Jared Shaw — Wells Fargo Securities — Analista

Marc Cadieux — Responsabile del credito

Bill Carcache — Wolfe Research — Analista

Advertisement

Giovanni Pancari — Evercore ISI — Analista

Jennifer Demba — Truist Securities — Analista

Chris Kotowski — Oppenheimer and Company — Analista

Andrea Liesch — Piper Sandler — Analista

Advertisement

Davide Smith — Ricerca autonoma — Analista

Chris McGratty — Keefe, Bruyette e Woods — Analista

Più analisi SIVB

Tutti i guadagni chiamano le trascrizioni

Advertisement

Questo articolo è una trascrizione di questa teleconferenza prodotta per The Motley Fool. Mentre ci impegniamo per il nostro Foolish Best, potrebbero esserci errori, omissioni o inesattezze in questa trascrizione. Come per tutti i nostri articoli, The Motley Fool non si assume alcuna responsabilità per l’utilizzo di questi contenuti e ti incoraggiamo vivamente a fare le tue ricerche, incluso ascoltare tu stesso la chiamata e leggere i documenti SEC dell’azienda. Si prega di consultare il nostro Termini e Condizioni per ulteriori dettagli, comprese le nostre esclusioni di responsabilità obbligatorie in maiuscolo.

SVB Financial fornisce servizi bancari e di credito a The Motley Fool. The Motley Fool ha posizioni in e raccomanda SVB Financial. Il Motley Fool ha un d politica di chiusura.

Advertisement

Trending