sabato 27 novembre 2021

Taglio mulching e il prato si veste di classe

Si parla molto di  taglio mulching ma di cosa si tratta esattamente? Questo termine è usato per riferirsi a una tecnica di taglio del prato. Il termine inglese “mulching” tradotto letteralmente in italiano significa riciclaggio . Volendo essere più precisi, potremmo ricorrere alla tecnica, che viene utilizzata in agricoltura che utilizza materiali naturali e artificiali per proteggere il giardino dalle erbacce o dall’evaporazione.

Quando applicato a un tosaerba, questo termine si riferisce al taglio ripetuto di pezzi d’erba molto fini. Questi frammenti, invece di essere rimossi e smaltiti correttamente, rimangono sul prato. Questo è possibile perché i frammenti sono molto sottili e quindi si decompongono rapidamente. Il prato sarà anche fertilizzato naturalmente. Importanti minerali saranno restituiti anche al suolo e all’acqua

Il mulching non è una tecnica del nuovo millennio poiché è stata inventata negli Stati Uniti all’inizio degli anni ’90. L’obiettivo principale era ridurre la quantità di erba tagliata che poteva finire nelle discariche. Del resto si tratta di un tipo di residuo che può raggiungere volumi molto elevati, soprattutto in estate, è infatti  un’alternativa alla rimozione dell’erba tagliata che non può essere rimossa dopo la triturazione. Tuttavia, per ottenere il massimo dai suoi benefici, deve essere fatto correttamente e al momento giusto. Questo metodo viene utilizzato principalmente su prati molto grandi. Non è un caso che questo sia praticato più frequentemente negli USA e in Canada, e uno dei primi benefici su cui possiamo contare da questo tipo di taglio è ovviamente il risparmio di tempo.

In secondo luogo, l’erba frantumata e compattata è poi un fertilizzante naturale per il tuo prato che reintegra l’acqua dell’erba e i materiali organici. In terzo luogo, la tecnica di mulching è particolarmente utile per i prati calpestati frequentemente. Tagliare i detriti del raccolto e rimetterli sul prato riduce i danni da calpestio. Inoltre, la deposizione di residui triturati consente alle radici di rafforzarsi. Si evitano anche i danni dovuti al sole troppo caldo.