Entra in contatto con noi

Affari e Tecnologia

Tesla ha messo in scena un video di guida autonoma nel 2016, secondo la testimonianza dell'ingegnere

Pubblicato

il

Notizia La testimonianza può essere utilizzata in una causa contro Tesla.

@andrew_andrew__
18 gennaio 2023, 13:18 EST | 1 minuto di lettura

Delos Gioielli
Delos Gioielli

Tesla Nel 2016, Tesla pubblicato un video promuovere le capacità di “Full Self-Driving” dei propri veicoli. Ma in una recente testimonianza, il direttore del software Autopilot di Tesla afferma che questo video promozionale è stato messo in scena. Tesla ha semplicemente preprogrammato un percorso per l’auto e gli umani sono intervenuti ogni volta che le cose si sono fatte rischiose.

Come riportato da Reuters, questa testimonianza è stata resa da Ashok Elluswamy durante una deposizione di luglio per una causa contro Tesla. La querela nasce da a Incidente automobilistico del 2018- una Model X ha sterzato contro una barriera stradale mentre il pilota automatico era abilitato, uccidendo il conducente.

Non siamo esperti legali e non sappiamo come questa testimonianza verrà utilizzata in tribunale. Detto questo, il fatto che Tesla abbia falsificato questo video di guida autonoma del 2016 è allarmante. Tesla ha ingannato il pubblico in generale pubblicizzando funzionalità del pilota automatico che non esistevano. La realtà di questo video promozionale è stata tenuta nascosta per mezzo decennio e speriamo che non abbia influenzato l’ordine pubblico o la regolamentazione dei veicoli autonomi.

Advertisement

Secondo la testimonianza di Ashok Elluswamy, i veicoli Tesla non erano in grado di fermarsi al semaforo rosso quando è stato creato questo video. Ma afferma anche che “l’intento di questo video non era quello di ritrarre accuratamente ciò che era disponibile per i clienti nel 2016”. Questo è vero, e Il sito web di Tesla afferma esplicitamente che “le funzionalità Enhanced Autopilot e Full Self-Driving richiedono una supervisione attiva del conducente e non rendono il veicolo autonomo”.

Ma la società Tesla non ha trattato questo video come una prova di concetto. In effetti, Elon Musk ha condiviso il video su Twitter come prova che “Tesla si guida da sola”. Ha persino affermato che la Tesla ha riconosciuto ed evitato automaticamente un parcheggio per disabili. (Elon ha una lunga storia di sopravvalutazione delle capacità di guida autonoma completa. Ha affermato che avrebbe funzionato “a un livello di sicurezza ben al di sopra di quello di un guidatore medio” dal fine del 2021Per esempio.)

In risposta al crollo del 2018, Tesla pubblicato un post sul blog affermando che il conducente “aveva ricevuto diversi avvisi visivi e uno acustico in precedenza durante la guida e le mani del conducente non sono state rilevate sul volante per sei secondi prima della collisione”. La casa automobilistica ha anche affermato che “Tesla Autopilot non previene tutti gli incidenti”, sebbene abbia dissuaso i legislatori dal reprimere i sistemi di guida autonoma, poiché Autopilot “rende inequivocabilmente il mondo più sicuro per gli occupanti del veicolo”.

Fonte: Reuters

Advertisement

Andrea Heinzmann
Andrew è il redattore di notizie per Review Geek, dove copre le ultime notizie e gestisce il team di notizie. È entrato a far parte di Life Savvy Media come scrittore freelance nel 2018 e ha esperienza in una serie di argomenti, tra cui hardware mobile, audio e IoT. Leggi la biografia completa »

Advertisement

Trending