domenica 28 novembre 2021

Tim e la manifestazione di interesse di Kkr

Durante il consiglio di amministrazione straordinario di Tim, il cda valuterà la manifestazione di interesse ricevuta dal fondo Kkr per l’acquisizione del gruppo. La manifestazione di interesse offre un’OPA amichevole per il 100% della società a un prezzo di 0,505 euro per azione ordinaria o risparmio

Un portavoce afferma:“Vivendi è un investitore a lungo termine in Telecom e lo è stato fin dall’inizio. Vivendi smentisce con fermezza di aver avuto qualsiasi discussione con qualsiasi Fondo, e più specificamente, con Cvc. La propria volontà e disponibilità a lavorare al fianco delle autorità italiane e delle istituzioni pubbliche per il successo a lungo termine di Tim”.

Il segretario generale della Uilcom Uil, Salvo Ugliarolo afferma:’‘Stiamo seguendo l’evoluzione della ‘nuova puntata’ che riguarda l’ex monopolista delle telecomunicazioni. Pronti a mobilitarci per difendere un patrimonio del nostro paese, ci sembra di ritornare indietro nel tempo, rispetto alle notizie che si stanno diffondendo in queste ore”.

Al termine del Consiglio d’amministrazione sotto la presidenza di Salvatore Rossi, la Tim afferma: “ha preso atto della intenzione di Kohlberg Kravis Roberts Co. (Kkr) allo stato ‘non vincolante e indicativa’ di effettuare una possibile operazione sulle azioni di Tim attraverso un’offerta pubblica di acquisto sul 100% delle azioni ordinarie e di risparmio della società, volta al delisting. Aspira a ottenere il gradimento degli amministratori della società e il supporto del management. La manifestazione d’Interesse, come detto non vincolante e basata su informazioni di pubblico dominio, sarebbe soggetta alla condizione del raggiungimento della soglia di adesione minima del 51% del capitale sociale di entrambe le categorie azionarie.

Il costo della Tim é di 11 miliardi di euro come emerge dai dati della Consob. Il capitale sociale della  Tim era pari a 21.357.258.195 azioni. L’offerta di Kkr sul 100% valuta la società 10,785 miliardi di euro, circa il 45,74% in più rispetto al valore del titolo Tim alla chiusura mercoledì in borsa.