lunedì 18 ottobre 2021

Trascrizione delle chiamate degli utili del secondo trimestre 2020 (NWSA) di News Corporation (A Shares)

                                                                                                                                         

                                                                                                                                                                                                                                                                            

Fonte immagine: The Motley Fool.

News Corporation (Azioni A) ( NASDAQ: NWSA )
Q2 2020 Chiamata agli utili
Feb 06, 2020 , 5: 25 pm ET

Contenuti:

  • Osservazioni preparate
  • Domande e risposte
  • Partecipanti alla chiamata

Osservazioni preparate:

Operatore

Buona giornata e benvenuto nel secondo trimestre fiscale del News Corp 2020 conferenza telefonica. La conferenza di oggi è in fase di registrazione. [Operator instructions] E in questo momento, vorrei rivolgere la conferenza a Michael Florin, vicepresidente senior e capo delle relazioni con gli investitori. Per favore, signore.

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Grazie mille, Eduardo. Ciao a tutti e benvenuti nel secondo trimestre fiscale di News Corp 2020 chiamata dei guadagni. Abbiamo rilasciato il nostro comunicato stampa sugli utili circa un’ora fa ed è ora pubblicato sul nostro sito Web all’indirizzo newscorp.com. Alla chiamata oggi ci sono Rob Thompson, amministratore delegato; e Susan Panuccio, direttore finanziario.

Andiamo tutti con alcune osservazioni preparate, e quindi saremo felici di rispondere alle domande della comunità degli investimenti. Questa chiamata può includere alcune informazioni previsionali in merito all’attività e alla strategia di News Corp. I risultati effettivi potrebbero differire materialmente da quanto detto. Modulo di News Corp 000 – K and Form 000 – I documenti Q hanno identificato i rischi e le incertezze che potrebbero causare differenze tra i risultati effettivi e contenere dichiarazioni cautelative relative a informazioni previsionali.

Inoltre, questo invito includerà alcune misurazioni finanziarie non GAAP, come l’EBITDA di segmento totale, l’EBITDA di segmento rettificato e l’EPS rettificato. Le definizioni e GAAP alle riconciliazioni non GAAP di tali misure sono disponibili nel nostro comunicato sugli utili. Detto questo, lo passerò a Robert Thomson per alcuni commenti di apertura.

Rob Thomson Amministratore delegato

Grazie, Mike. Prima di iniziare le formalità, desidero esprimere i miei più sinceri ringraziamenti ai nostri lettori, clienti e dipendenti in Australia che si sono uniti per rispondere in modo ponderato e significativo ai tragici incendi che hanno avuto profonde conseguenze per molte comunità. In particolare, i nostri giornalisti, redattori e fotografi hanno svolto un lavoro straordinario nel tenere traccia degli incendi e nell’evidenziare l’impatto della tragedia su città e regioni che richiederà molto tempo per riprendersi. Siamo lieti che la società e i suoi fondatori si siano impegnati più di AUD 11 milioni alla causa e la nostra azienda ha continuato campagne di raccolta fondi che contribuiranno significativamente di più nei prossimi mesi.

Ringraziamo anche le molte aziende che hanno collaborato con News Corp per fare la differenza positiva per le comunità australiane. Passando ai nostri risultati. Come anticipato, il secondo trimestre è stato in qualche modo debole per varie aziende. Tuttavia, prevediamo un miglioramento nella seconda metà poiché i mercati immobiliari in Australia mostrano segni di graduale ripresa e abbiamo continuato a progredire con Opcity e Move, che dovrebbero favorire le prestazioni delle nostre attività immobiliari digitali.

Prevediamo inoltre una crescita più rapida delle entrate digitali di Dow Jones dagli accordi di licenza dei contenuti precedentemente annunciati, in particolare con Facebook, e il miglioramento della pubblicazione di libri in base al calendario del programma di rilascio. Nel frattempo, siamo al culmine del picco di vendite stagionali per Foxtel dato che i principali sport invernali stanno per essere lanciati. E Kayo, il nostro servizio di streaming, ha già iniziato a vedere la ripresa di nuovi abbonati, anche se siamo ancora nel bel mezzo della bassa stagione per le vendite. Abbiamo compiuto un passo importante nel nostro cammino verso la semplificazione con la vendita di Unruly, uno sviluppo notevole, che porterà benefici finanziari per noi in futuro.

E sono lieto di affermiamo che, a seguito della nostra revisione strategica del marketing di News America, siamo impegnati in trattative per la vendita di tale attività. Questi continui sforzi di semplificazione gettano una luce più chiara sul valore intrinseco e crescente delle nostre risorse principali, che sono state palesemente non apprezzate e sottovalutate per troppo tempo. Per il trimestre, la società ha registrato ricavi totali di circa $ 2,5 miliardi con un EBITDA totale del segmento di $ 355 milioni. Ciò rappresenta un calo del 6% dei ricavi e del 4% della redditività rispetto all’anno precedente.

Le fluttuazioni dei cambi hanno influenzato i nostri risultati con $ 50 milioni di effetti sui ricavi o negativi 2%. Come ho accennato nell’ultimo trimestre, ora stiamo vedendo i primi benefici della nostra lunga battaglia per un trattamento equo da parte delle piattaforme tecnologiche dominanti. In particolare, i nostri accordi con Apple e Facebook stanno iniziando a produrre dividendi finanziari e accogliamo con favore il loro rispetto per il giornalismo premium prodotto dai talentuosi professionisti di News Corp. Ci sono anche segnali positivi a Sundar Pichai.

Google apprezza molto la profonda influenza sociale del giornalismo di alta qualità. Nei servizi immobiliari digitali, il volume degli elenchi in Australia rimane sfidato, ma la tendenza è leggermente migliorata nel trimestre, in particolare a Melbourne e Sydney. Il gruppo REA ha registrato un traffico record in ottobre e le richieste degli acquirenti sono aumentate 37% in Q2 contro l’anno precedente. Questi segnali indicano una graduale ripresa quest’anno nel mercato immobiliare australiano che sarà ovviamente efficace per i ricavi di REA.

A Move, operatore di realtor.com, il contributo agli utili ha mostrato un sostanziale miglioramento nel trimestre. I ricavi immobiliari sono cresciuti del 4% quando siamo passati al modello di riferimento, che ha avuto un impatto naturale sulla tempistica dei ricavi. Gli indicatori chiave per il mercato immobiliare sono incoraggianti e prevediamo miglioramenti a Move nella seconda metà dell’anno, in gran parte a causa dei progressi di Opcity. Prevediamo inoltre di aumentare la monetizzazione delle adiacenze pertinenti man mano che sfruttiamo ulteriormente i nostri profondi dati sulle transazioni, che hanno reso significativamente più prezioso la capacità di Opcity di definire e perfezionare i lead.

Nonostante il Q2 sia un trimestre più debole stagionalmente, abbiamo comunque registrato un aumento del traffico del 9% anno su anno e un aumento di 30 aumento% delle visualizzazioni di pagina in base a metriche interne. Per gran parte dell’anno civile 700 , realtor.com ha continuato a guadagnare quote di pubblico rispetto a Zillow e Trulia secondo comScore. Diamo il benvenuto a David Doctorow per il trasferimento di questa settimana come nuovo CEO. David è un esperto leader del commercio digitale, viene da eBay e aveva precedentemente lavorato in Expedia.

La sua visione tecnologica e abilità di marketing serviranno realtor.com e News Corp bene negli anni avanti. Tracey Fellows, che ha saputo ricoprire il ruolo di nuova CEO, ora si sta concentrando sul suo ruolo di presidente del settore immobiliare digitale globale e sottolineeremo lo sviluppo delle nostre fiorenti risorse immobiliari digitali. Parlando di nuovi talenti alla News Corp, sono anche felice di notare l’arrivo di David Kline come Chief Technology Officer di News Corp. David è stato in Viacom negli ultimi dieci anni e in precedenza in Discovery Communications ed è esperto nel promuovere innovazioni ed efficienza nelle aziende di contenuti globali.

David si assicurerà che i nostri servizi condivisi globali siano robusto e i costi sono gestiti in modo accurato, l’integrità della sicurezza è aumentata e la creatività tecnologica è migliorata. Il segmento dei servizi di informazione e informazione ha mostrato un miglioramento tangibile nel trimestre, il segmento EBITDA in aumento 27% rispetto all’anno precedente. Dow Jones ha avuto un altro trimestre forte con 15% di crescita degli abbonati solo digitali, tra cui 13% di crescita negli abbonamenti digitali del Wall Street Journal anno dopo anno. La base di abbonati totali del Journal continua a stabilire record con quasi 2,7 milioni di abbonati alla fine del secondo trimestre.

E più recentemente, gli abbonamenti dei consumatori Dow Jones hanno raggiunto un nuovo record , superando i 3,5 milioni con The Journal che supera i 2 milioni di abbonamenti digitali. Vorrei evidenziare il continuo successo di rischio e conformità, in cui i ricavi sono cresciuti in modo salutare 21%. In effetti, il rischio e la conformità ora sono stati esaminati 18% di crescita delle entrate per 10 quarti dritti. Riteniamo che il valore intrinseco di questa attività sia in aumento, convalidato da recenti transazioni nel settore in cui le acquisizioni hanno comandato multipli di 20 per 25 volte l’EBITDA.

Il rischio e la conformità non sono solo un gioiello nella corona di Dow Jones, ma stanno per diventare uno delle risorse più preziose di News Corp. I nostri sforzi per sfruttare i contenuti del Wall Street Journal hanno continuato a produrre benefici e sono chiaramente visibili nel successo di The Journal, il podcast prodotto con Spotify. Dal suo lancio di settembre, ci sono stati 18 milioni di download. Abbiamo ancora del lavoro da fare per proteggere il podcast, ma l’acquisizione di Wireless nel Regno Unito

ci ha consentito di accedere direttamente a un pool professionale di talenti della trasmissione. E al WSJ, abbiamo appena iniziato a riconoscere le entrate derivanti dal nostro accordo di licenza sui contenuti di Facebook con quel contributo che aumenta significativamente nella seconda metà dell’anno fiscale secondo i termini del nostro contratto. Gli abbonati di Barron hanno raggiunto un record in 562, 000 nel secondo trimestre, in crescita dell’8% rispetto all’anno precedente. E abbiamo lanciato un nuovo spettacolo sulla Fox Business Network nel corso del trimestre, Barron’s Roundtable, che ha già una vasta gamma di sponsor.

Nel Regno Unito, dove la stabilità politica e la leadership è tornata alleviata, News UK ha registrato un trimestre forte, riflesso nei risultati di The Times, The Sunday Times e The Sun. Abbiamo visto entrate pubblicitarie più elevate a News UK nel secondo trimestre con una crescita digitale che ha superato le flessioni della stampa, guidata da un significativo miglioramento di The Sun, il cui pubblico è cresciuto a circa 134 milioni di utenti unici mensili medi globali nel secondo trimestre , con un aumento del 9% rispetto al primo trimestre secondo Google Analytics. The Times e Sunday Times hanno aggiunto lettori digitali e raggiunto 320, 000 abbonamenti in Q2, su 19% anno dopo anno. Parlando di queste pubblicazioni, la scorsa settimana News UK ha annunciato la creazione di Times Radio, una nuova stazione digitale che riunirà l’esperienza di Times e The Sunday Times e Wireless.

The Sun si è anche mosso per monetizzare il suo già vasto pubblico americano lanciando un sito web con sede negli Stati Uniti il ​​mese scorso. I primi segnali suggeriscono fortemente che sta attingendo a un pubblico sottoservito, in crescita e potenzialmente redditizio. In Australia, dove l’economia è stata un po ‘svogliata e la valuta relativamente debole, le nostre teste d’albero si sono espanse a più di 566, 000 abbonamenti digitali alla fine del trimestre, 23% di crescita anno su anno. Quella figura è guidata dalla continua trasformazione digitale in Australia con 65% degli abbonati totali sono ora solo digitali.

Negli Stati Uniti, le entrate del New York Post sono aumentate con la pubblicità digitale, raggiungendo ancora una volta 70% delle entrate pubblicitarie totali e raggiungere più del 20% la crescita dei ricavi. La rete post-digitale aveva un pubblico di 77. 2 milioni di visitatori unici a dicembre, oltre 30% anno dopo anno. Anche negli Stati Uniti, proprio la scorsa settimana, abbiamo lanciato news.com in versione beta, offrendo ai lettori su cellulare e codice postale una gamma unica di giornalismo automatizzato e curato. News.com offre visibilità e mira a fornire il maggior numero possibile di dati agli editori, mentre i siti di abbonamento non saranno puniti nel sistema di classificazione.

Combinando sofisticati sistemi artificiali intelligenza con editing provvisorio, news.com espone i lettori a una vasta gamma di notizie e opinioni, da sinistra a destra, da grandi editori a piccoli, nazionali e regionali e da ogni stato del paese. Nella sua prima settimana di lancio morbido, le notizie avevano 142, 000 utenti secondo Google Analytics. Consiglio a tutti di scaricare l’app Notizie. Se non lo usi, semplicemente non lo sai.

Passando ai servizi video in abbonamento. Gli abbonati Foxtel sono aumentati del 3% a 2. 77 milioni, beneficiando del lancio di Kayo a novembre 2018. Siamo nella bassa stagione tradizionale per gli abbonamenti sportivi, ma Kayo aveva 372, 000 abbonati e 350, 000 solo gli abbonati pagati alla fine del trimestre, dal 42, 000 allo stesso tempo dell’anno scorso. A partire dal 5 febbraio, Kayo aveva finito 370, 000 abbonati a pagamento, una traiettoria positiva mentre ci dirigiamo verso la stagione più alta per lo sport in Australia.

Le recensioni dei clienti sono straordinariamente positive e l’interfaccia utente e l’esperienza sono di livello mondiale. In realtà, sono impareggiabili. Foxtel rimane focalizzato sull’esperienza dell’utente e sul rafforzamento delle basi fondamentali della sua attività, tra cui la sua potente gamma di intrattenimento, ora con sei nuovi canali a marchio Fox, più contenuti video on demand, un’offerta cinematografica rinnovata e una partnership con Netflix, tra vari altri servizi di streaming. Nel trimestre, Foxtel ha anche concluso importanti accordi sui contenuti con NBCU e Discovery, fornendo più contenuti su richiesta in modo che sia il fornitore di riferimento della programmazione in Australia.

Finalmente , in Foxtel, stiamo pianificando il nostro prodotto OTT per l’intrattenimento, che si basa sul sistema Kayo e, come Kayo, contribuirà a massimizzare il valore dei diritti esistenti e raggiungere consumatori consapevoli al di fuori del nostro regno tradizionale. Nella pubblicazione di libri, abbiamo avuto forti confronti con l’anno precedente, anche se gli hardcovers hanno visto una migliore crescita sequenziale in digitale attraverso la continua espansione degli audiolibri. L’ultimo libro per bambini di David Walliams, The Beast of Buckingham Palace, è andato bene nel Regno Unito. Siamo fiduciosi di vedere miglioramenti nella seconda metà, visti i tempi del programma di rilascio, la continua popolarità di The Dutch House di Ann Patchett e il recente pubblicazione di successo di Profiles in Corruption di Peter Schweizer.

Attendiamo anche con ansia l’uscita di aprile del volume due del popolare tavolo Magnolia di Joanna Gaines. Abbiamo anche appena pubblicato libri di Jessica Simpson e Carrie Underwood. E a maggio, prevediamo di beneficiare dell’uscita del film, Women in the Window, basato sul best seller autonomo di A.J. Finn.

Per riassumere, la prima metà è stata, come previsto, un po ‘lenta, ma vediamo progressi su molti dei segmenti nella seconda metà. È sempre più chiaro che News Corp sta raccogliendo benefici dall’essere un creatore di contenuti poiché i mercati, le società e le grandi piattaforme tecnologiche ne apprezzano il valore commerciale. Stiamo semplificando la struttura della società al fine di massimizzarne il valore per gli investitori. Di conseguenza, ad esempio, il valore intrinseco dei nostri beni immobili digitali e Dow Jones sarà più evidente a beneficio di tutti i nostri azionisti.

E ora per ulteriori dettagli sul secondo trimestre finanziario 2018 , Mi rivolgo a Susan Panuccio.

Susan Panuccio Capo dell’ufficio finanziario

Grazie, Robert. Passando ai dati finanziari. Le entrate totali fiscali 2020 del secondo trimestre sono state circa $ 2,5 miliardi, in calo del 6% rispetto all’anno precedente. E l’EBITDA totale del segmento era $ 320 milioni, in calo del 4% rispetto all’anno precedente.

su base rettificata, che esclude l’impatto di acquisizioni e cessioni, fluttuazioni valutarie e gli altri elementi indicati nel nostro comunicato, i ricavi sono diminuiti del 4%. E l’EBITDA totale del segmento è diminuito del 3%, un notevole miglioramento rispetto all’andamento dell’EBITDA del trimestre precedente. Per il trimestre, l’utile diluito per azione è stato di $ 0. 12 rispetto a $ 0. 14 nell’anno precedente. L’utile rettificato per azione è stato di $ 0. 16 nel trimestre, in linea con l’anno precedente.

Passando ora ai singoli segmenti operativi. Nei servizi di informazione e informazione, i ricavi del trimestre sono stati di oltre $ 1,2 miliardi, in calo dell’1% rispetto all’anno precedente. Su base rettificata, i ricavi sono rimasti stabili, riflettendo un miglioramento sostanziale rispetto al trimestre precedente. La pubblicità è scesa del 5%, mentre la circolazione e le sottoscrizioni sono cresciute del 3% nonostante i venti contrari alle valute.

Entrate digitali per Dow Jones e le testate dei giornali rappresentate 39% delle loro entrate combinate, in aumento da 35% nell’anno precedente. L’EBITDA del segmento per il trimestre è stato di $ 121 milioni, su 27% da $ 112 milioni, beneficiando della crescita di News UK e Dow Jones. C’è stato un vantaggio una tantum di circa $ 20 milioni a causa del regolamento di alcuni crediti relativi alla garanzia nel Regno Unito Tuttavia, anche in assenza di tale vantaggio, abbiamo assistito a una crescita del segmento EBITDA.

Questo è stato guidato dal Regno Unito , Dow Jones e le ridotte perdite al New York Post, parzialmente compensate dai minori contributi del marketing di News Australia e News America. Simile al primo trimestre, abbiamo riclassificato circa $ 8 milioni di costi nel secondo trimestre fiscale 2019 rispetto all’altro segmento al segmento dei servizi di informazione e informazione. Questi costi riallocati sono correlati a varie iniziative, tra cui News IQ, il nostro impegno programmatico globale e alcuni servizi tecnologici condivisi che avvantaggiano direttamente il segmento dei servizi di notizie e informazioni come parte dei nostri continui sforzi per sfruttare la nostra scala globale a costi inferiori. Passando ora ai punti salienti del segmento.

A Dow Jones, i ricavi della circolazione dei consumatori sono cresciuti del 5%, riflettendo 17% di crescita degli abbonati a pagamento digitale nei prodotti di consumo Dow Jones. Ciò comprende 13% di crescita degli abbonati pagati esclusivamente digitali al Wall Street Journal. Nel complesso, la base di abbonati al Wall Street Journal ha raggiunto circa 2,6 milioni. Entrate di affari di informazioni professionali rappresentate 24% di Dow Jones ‘ entrate in questo trimestre, crescendo dell’8% a $ 99 milioni, mantenendo lo slancio dal primo trimestre.

As Robert ha menzionato, il motore di crescita chiave continua ad essere in rischio e conformità, che è cresciuto in modo salutare 21% questo quarto. Questo è un business altamente redditizio e scalabile ed è sulla buona strada per avvicinarsi a $ 160 milioni di entrate quest’anno fiscale. Il prodotto di NewsWire ha anche mostrato una crescita beneficiando degli accordi di licenza con Bloomberg e Sussex, mentre Factiva era stabile. La pubblicità in Dow Jones è stata più debole in questo trimestre, scendendo di circa il 5% rispetto all’anno precedente.

Digital ha rappresentato 43% delle entrate pubblicitarie e la pubblicità digitale è stata inferiore nel secondo trimestre, principalmente a causa dei paragoni duri dell’anno precedente, che hanno visto una crescita programmatica significativa da MarketWatch. Tuttavia, abbiamo visto un forte inizio finora in questo trimestre, sebbene la visibilità rimanga limitata. Mentre è molto presto, stiamo facendo progressi nella monetizzazione di preziose partnership di terze parti, che sono un obiettivo strategico chiave mentre espandiamo la portata di Dow Jones e del Wall Street Journal attraverso piattaforme e mercati digitali. Questi includono accordi con Twitter per i nostri video WSJ Watch Now, il nostro podcast nei giorni feriali, The Journal con Spotify e le nostre recenti collaborazioni di contenuti con Apple e Facebook.

Complessivamente, Dow Jones ha pubblicato Crescita del fatturato del 4% e un altro quarto del contributo EBITDA del segmento aumentato Altrove nel nostro portafoglio di notizie, le condizioni pubblicitarie sono state miste. Notizie I ricavi pubblicitari del Regno Unito sono aumentati del 5% sia sulla base della valuta locale sia su quella locale, rappresentando il secondo trimestre consecutivo di crescita anno su anno su base di valuta locale, guidato dalla crescita della pubblicità digitale presso The Sun e moderando i cali della stampa. Le condizioni pubblicitarie in Australia sono rimaste difficili ma sono leggermente migliorate rispetto al tasso del trimestre precedente con ricavi in ​​calo 11% su base riportata e in calo del 7% in valuta locale.

Per quanto riguarda le entrate diffuse, l’aumento dei prezzi di copertina e degli abbonati digitali sia in News Australia che in News UK ha contribuito a mitigare il calo dei volumi di stampa e il vento contrario delle valute australiane. Infine, nel marketing di News America, i ricavi sono diminuiti del 4%, in miglioramento rispetto al primo trimestre. Per quanto riguarda il segmento dei servizi di video in abbonamento, i ricavi del trimestre sono stati di $ 372 milione, in basso 10% contro $ 562 milioni nell’anno precedente, di cui $ 25 milioni o il 5% era dovuto all’impatto negativo della valuta estera. Su base rettificata, le entrate sono diminuite del 6%.

Le tendenze degli abbonati alla trasmissione erano relativamente simili al trimestre precedente con il calo delle entrate determinato da una base di abbonati alla trasmissione inferiore e le modifiche alla trasmettere pacchetti di abbonati e entrate pay-per-view modestamente inferiori. Il calo dei ricavi è stato parzialmente compensato dall’espansione dei ricavi OTT. Come promemoria, abbiamo annullato l’aumento dei prezzi rispetto allo scorso anno, il che ha influito anche sul confronto anno su anno. L’EBITDA del segmento nel trimestre era $ 63 milioni, in basso 17% rispetto all’anno precedente, trainato dal calo delle entrate, parzialmente compensato dal minor costo totale , compresi i costi di programmazione e trasmissione, poiché il team di Foxtel continua a concentrarsi sulla razionalizzazione del business.

Passando ai KPI. La base di abbonati commerciali di chiusura di Foxtel era di circa 3 milioni a dicembre 28, riflettendo una crescita del 3% o 82, 000 abbonati rispetto all’anno precedente, guidati dal lancio di Kayo a novembre 2018. Numero totale di abbonati OTT paganti raggiunto 566, 000, su 73% rispetto allo scorso anno. Abbiamo visto nell’ultimo anno che i clienti pagati di Kayo aumenteranno in relazione a eventi esclusivi chiave. degli abbonati pagati a Kayo è diminuito rispetto al trimestre precedente. Ciononostante, il coinvolgimento degli spettatori di Kayo continua ad essere forte con gli abbonati che guardano in media 5,3 ore settimanali con il cliente medio che guarda sette dei 50 diversi sport disponibili su Kayo ogni settimana. Siamo anche rimasti soddisfatti della crescente consapevolezza del marchio, della stabilità della piattaforma e, soprattutto, del feedback dei clienti in relazione all’esperienza dell’utente. La solida base di abbonati di Kayo ci dà l’ottimismo quando entra nel suo secondo anno in vista della prima stagione di vendita di sport invernali.

Il team continua a lavorare su un nuovo prodotto di intrattenimento OTT basato su la piattaforma tecnologica Kayo con il lancio commerciale previsto nel quarto trimestre. Nel secondo trimestre, il volume della trasmissione era 14%, che è leggermente più alto del 13. 6% nell’anno precedente. Zangola a canale diretto di Foxtel di 12% era inferiore di 2,5 punti rispetto all’anno precedente, che era il tasso più basso del secondo trimestre in quattro anni. Come nell’ultimo trimestre, il principale driver dietro la zangola più alta proviene da clienti all’ingrosso ARPU Telstra inferiori in scadenza a contratti del passato 12 per 24 mesi.

La trasmissione ARPU è diminuita dell’1% circa rispetto a AUD 77 al mese. A novembre abbiamo completato il rifinanziamento di una parte significativa del debito Foxtel, che ha prolungato le scadenze per almeno tre anni. Maggiori dettagli saranno disponibili in 000 – Archiviazione Q. All’editoria, le entrate di HarperCollins per il trimestre sono diminuite 11 da% a $ 442 milioni e l’EBITDA del segmento è diminuito 28 da% a $ 50 milioni.

Come abbiamo precedentemente indicato, il calo delle entrate in questo trimestre è principalmente dovuto a un duro confronto con l’anno precedente, che includeva Homebody di Joanna Gaines; Girl, Wash Your Face di Rachel Hollis; The Hate U Give di Angie Thomas; e vendite arretrate superiori da The Subtle Art di Mark Manson. Le diminuzioni sono state parzialmente compensate da nuove uscite, tra cui The Pioneer Woman Cooks, The New Frontier di Ree Drummond e The Beast of Buckingham Palace di David Walliams. Abbiamo visto un miglioramento del 5% nelle vendite digitali rispetto all’anno precedente, principalmente a causa del 17% di crescita negli audiolibri scaricabili. Vendite digitali complessive rappresentate 17 % dei ricavi dei consumatori nel trimestre.

Sono stati compiuti progressi con le nostre iniziative non editoriali. Prevediamo che le collaborazioni con il gruppo di Elizabeth Gabler presso la Sony Pictures e Bell Media forniranno un guadagno a più lungo termine. Queste partnership sottolineano il valore della nostra proprietà intellettuale e dovrebbero consentirci di capitalizzare altri flussi di entrate con un esborso di capitale molto modesto. Nel segmento dei servizi immobiliari digitali, i ricavi sono scesi del 5% a $ 294 milioni, di cui le fluttuazioni valutarie hanno avuto un impatto negativo di $ 8 milioni o del 2%.

Su base rettificata, i ricavi sono diminuiti del 3%. I ricavi del gruppo REA sono diminuiti dell’8% o del 4% in valuta locale. Il calo è stato moderato rispetto allo scorso trimestre, ma i vantaggi derivanti da un rendimento più elevato e da un migliore mix di prodotti nel settore residenziale sono stati più che compensati da un 12% calo su base annua del nuovo volume di quotazione durante il trimestre, sebbene il tasso sia migliorato in ogni mese durante il trimestre. Il traffico, le visualizzazioni di pagina, i lanci di app sono tutti tendenzialmente più alti e stiamo assistendo a indicatori chiave che indicano un graduale recupero del mercato immobiliare.

Nel mercato degli sviluppatori, sono iniziati i nuovi inizi di progetto % nel trimestre e le entrate associate sono rimaste contestate. Si prega di fare riferimento al comunicato sulle entrate di REA e alla loro teleconferenza appena conclusa per ulteriori dettagli e commenti sulla loro prospettiva. I ricavi da spostamenti sono diminuiti dell’1% a $ 118 milioni, sebbene, soprattutto, i ricavi immobiliari siano cresciuti del 4%. L’andamento dei ricavi è rallentato nel trimestre, principalmente a causa della caduta dell’acquisizione di Opcity in ottobre 2018 e la successiva transizione di lead dal modello di lead core al modello di riferimento, che ha un impatto minimo sui ricavi rilevati alla chiusura della transazione.

L’aumento dei ricavi immobiliari, che ha rappresentato 82% delle entrate totali di Move, è stato guidato dalla crescita del pubblico e alto volume di piombo, insieme a una maggiore penetrazione di esperti locali, un prodotto a marchio locale. I risultati di Opcity rimangono incoraggianti quando abbiamo visto un miglioramento dei KPI in 17 mercati che stiamo testando, compresi, e soprattutto, tassi vicini. Siamo molto incoraggiati dai risultati e continuiamo ad anticipare miglioramenti a Move nella seconda metà. Sul pubblico, gli utenti unici mensili medi per il trimestre su realtor.com erano 59 milioni, in aumento del 9% rispetto al precedente anno e ancora, per una crescita anno su anno molto forte delle visualizzazioni di pagina e del tempo trascorso sul sito.

L’EBITDA del segmento è sceso del 2% o $ 118 milioni. Tuttavia, su base rettificata, l’EBITDA è aumentato del 2%. I risultati riflettono un maggiore contributo agli utili di Move che sta beneficiando della graduale commercializzazione, delle modifiche alla ristrutturazione attuate alla fine dello scorso anno e della riduzione dei costi di investimento in Opcity, compensate da minori ricavi REA. Vorrei ora parlare di alcuni dei temi nel prossimo trimestre.

Nei servizi di notizie e informazione, le tendenze pubblicitarie generali, finora, rimangono simili al precedente- quarti di livello, sebbene la visibilità rimanga limitata. Ci aspettiamo di vedere miglioramenti a Dow Jones dall’aumento delle entrate derivanti dalle licenze derivanti da accordi di licenza sui contenuti precedentemente annunciati, in particolare da Facebook. Come ho notato, abbiamo visto anche un pickup nella pubblicità digitale a Dow Jones finora in questo trimestre. Complessivamente, ci aspetteremmo di vedere miglioramenti rispetto all’anno precedente tra i nostri marchi di notizie, sebbene il marketing di News American probabilmente rimanga sfidato.

Nei servizi di video in abbonamento, per il terzo trimestre , prevediamo circa $ 000 milioni di costi relativi all’ammortamento accelerato che in precedenza avevamo notato e costi di marketing modestamente più elevati di fronte al cambiamento della stagione delle vendite di sport invernali. Tuttavia, prevediamo che i costi dell’intero anno saranno relativamente stabili rispetto all’anno precedente in valuta locale, date le spese totali più basse di questo trimestre, come ho già detto in precedenza. Nella pubblicazione di libri, come ha detto Robert, prevediamo che i tempi e le liste delle nuove uscite, combinati con confronti meno impegnativi dell’anno precedente nel quarto trimestre, porteranno a un miglioramento della pubblicazione di libri nella seconda metà. E ai servizi immobiliari digitali, come indicato nel loro comunicato, REA prevede condizioni di sollevamento più favorevoli nella seconda metà dell’esercizio ’20 per ottenere un risultato di entrate più forte.

Per ulteriori informazioni, vedere la loro versione dettagli. Prevediamo inoltre miglioramenti nel secondo semestre con i progressi in corso presso Opcity. Detto questo, lascia che lo consegni all’operatore per domande e risposte.

Domande e Risposte:

Operatore

[Operator instructions] Tutto ok. Prenderò la nostra prima domanda da Kane Hannan a Goldman Sachs. Per favore, vai avanti.

Kane Hannan Goldman Sachs – Analista

Solo due per me, per favore. In primo luogo, puoi semplicemente aggiornarci sui tempi previsti per le negoziazioni finali della NAM e anche i tuoi ultimi pensieri sull’uso di questi proventi ora che il finanziamento del debito Foxtel è stato finalizzato? E poi in secondo luogo, proprio sui piani di intrattenimento OTT. Cosa dovremmo leggere nel marchio HBO Max che è stato recentemente depositato in Australia? E puoi commentare come pensi all’importanza di HBO per la tua offerta di intrattenimento Foxtel?

Rob Thomson Amministratore delegato Ufficiale

Prima di tutto, il nostro marketing di News America era davvero commercializzato. Siamo impegnati in trattative attive per la vendita dell’azienda e sono felice di riferire che tali discussioni sono molto avanzate. Francamente, la bilancia dei ricavi dell’azienda è passata dall’essere una società di inserti di giornali all’essere più una società di marketing in negozio. Quest’ultimo è certamente un’attività redditizia, ma non di più per le nostre competenze.

Non commenterò l’uso dei fondi. Per quanto riguarda le domande relative alla HBO, dovresti davvero porle a HBO. Quello che direi è che abbiamo una collezione senza precedenti di programmazione presso Foxtel, dove a differenza delle compagnie via cavo statunitensi nella nostra suite spazia tra una vasta gamma di fornitori.

E non c’è dubbio, ad esempio, con i recenti rinnovi di Fox, NBCU, Sony, Discovery, BBC, abbiamo ancora altri due anni di HBO che siamo in ottima forma.

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Grazie, Kane. Eduardo, risponderemo alla nostra prossima domanda, per favore.

Operatore

Sì. Prenderò la prossima domanda da Entcho Raykovski al Credit Suisse. Per favore, vai avanti.

Entcho Raykovski Credit Suisse – Analista

Ciao, Robert. Ciao Susan. La mia domanda è su Kayo. Ovviamente, i sottotitoli sono diminuiti nel trimestre.

Hai indicato alcuni fattori stagionali alla base di questo. Sono solo interessato a come tale declino viene confrontato con le tue aspettative? Sei un po ‘sorpreso che i sottotitoli siano in calo nel periodo? E intendo, pensi che ora abbiamo raggiunto la piena penetrazione per Kayo, è vero che è abbastanza presto dal lancio? E poi solo in relazione a ciò, intendo, pensi che i prezzi parlino al giusto livello? Ti senti come se avessi bisogno di contenuti aggiuntivi? Qualsiasi commento sarebbe utile.

Rob Thomson Amministratore delegato

Entcho, siamo in una fase molto precoce dell’evoluzione di Kayo, ed è stata un’evoluzione esponenziale se guardi davvero all’esistenza solo da poco più di un anno. E come sai, siamo molto nella bassa stagione sportiva in Australia. Il nostro affascinante cricket a volte antidiluviano come può essere non è così avvincente per le folle in Australia come l’Aussie Rules o la Rugby League, ma il cricket ha sicuramente fatto una differenza positiva nella fidelizzazione del pubblico. Ma gli sport invernali in Australia riguardano la congregazione e l’aggregazione del pubblico, e siamo all’apice di quella stagione di vendite.

Guarda, non c’è dubbio che Kayo è assolutamente offerta OTT di livello mondiale. Inoltre, senza dubbio ha una pista infernale. Come sapete, le recensioni dei clienti sono straordinariamente positive e la tecnologia di streaming senza eguali in Australia è impareggiabile e senza pari. E cerchiamo di essere chiari, questo non è un $ 6. 99 ma un’offerta premium, $ 25 – prodotto al mese.

Michael Florin Vicepresidente senior e responsabile delle relazioni con gli investitori

Grazie, Entcho. Eduardo, risponderemo alla nostra prossima domanda.

Operatore

La nostra prossima domanda arriva da Alan Gould a Loop Capital. Per favore, vai avanti.

Alan Gould Loop Capital Markets – Analyst

Grazie. Ho due domande, per favore. In primo luogo, per Susan, puoi semplicemente parlare di dove si trova ora il debito di Foxtel, incluso questo debito sell-through e che tipo di alleanza ha e come sta rispetto alle sue alleanze? E, Robert, per te, più di una domanda filosofica. Warren Buffett ha rinunciato ai giornali locali negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, hai un giornale nazionale senza giornali locali. Quanto sono importanti i giornali locali in Australia per i tuoi giornali nazionali e il resto dei tuoi affari australiani? Grazie.

Susan Panuccio – – Capo dell’ufficio finanziario

Ciao, Alan. Proprio in relazione al rifinanziamento del Foxtel, sarai in grado di trovare tutti i dettagli nel 10 – Q. Avranno i diversi addebiti con i tassi di interesse e le scadenze di ogni singolo grafico lì dentro. Quello che vorrei dire, tuttavia, è in relazione alle alleanze, abbiamo messo $ 700 milioni del prestito degli azionisti in subordinazione al fine di fornire un ampio margine di manovra in relazione alle alleanze.

Quindi non abbiamo assolutamente dubbi in questa fase che ci siano problemi con quelli.

Rob Thomson Amministratore delegato

E per quanto riguarda i documenti, Alan, guarda, penso che il tuo sia un domanda filosofica, e ti darò una risposta ancora più filosofica è che l’ecosistema, in generale, per i contenuti delle notizie si trova nel mezzo di due livelli di transizione. Dobbiamo cambiare l’ecosistema per i contenuti delle notizie. È digitalmente disfunzionale, che colpisce i giornali nazionali e locali. E poi i nostri documenti, con il locale o il nazionale, devono trasformarsi in quel panorama mutevole.

A meno che non avvengano cambiamenti fondamentali su entrambi i livelli, i cieli non saranno: – non può essere in equilibrio. E siamo chiari. Abbiamo letteralmente a che fare con cambiamenti fondamentali nel personaggio e nel contenuto prezioso, ed è assolutamente corretto affermare che con la leadership di Rupert e Lachlan Murdoch, nessuna azienda è stata così influente su questo tema come News Corp.

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Grazie, Alan. Eduardo, risponderemo alla nostra prossima domanda, per favore. Grazie.

Operator

La nostra prossima domanda arriva da Craig Huber presso Huber Research Partners. Per favore, vai avanti.

Craig Huber Huber Research Partners – Analyst

Sì. Ciao. Ho qualche domanda. Forse posso andare uno alla volta, per favore? Durante la tua ultima chiamata, Robert, ne hai parlato un po ‘oggi.

Mi piacerebbe sapere qualcosa in più sulla tua relazione con Facebook. Il Wall Street Journal, il pagamento lì, c’è spazio lì come puoi pensare nei prossimi anni per espandere effettivamente quella relazione? E la dimensione del pagamento monetario, è stato un vantaggio per te? Questa è la mia prima domanda.

Rob Thomson Amministratore delegato

Grande. Ovviamente, questa è una relazione in evoluzione, e non solo con Facebook, ma con le altre piattaforme digitali in cui – ovviamente non posso entrare in dettagli specifici sull’accordo, ma è un accordo sostanziale. Crea nuovi precedenti. Ospitiamo il contenuto.

Vendiamo la pubblicità e Facebook paga un premio per il giornalismo premium. E fino a quel momento, quel tipo di precedente non è stato stabilito, ed è un precedente che risuonerà.

Craig Huber Huber Research Partners – Analyst

Do vedi qualcosa, Robert, le altre piattaforme che sono come un Google o qualcosa che scende dal luccio ad un certo punto? Forse ricevi dei pagamenti lì? O non è realistico?

Rob Thomson Amministratore delegato

Non ho potuto commentare su altre piattaforme, oltre all’osservazione che ho fatto sul reale apprezzamento di Sundar Pichai per l’importanza del giornalismo di alta qualità per la società.

Craig Huber Huber Research Partners – Analyst

OK.

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Eduardo, risponderemo alla nostra prossima domanda, per favore.

Operatore

La nostra prossima domanda arriva da Brian Han a Morningstar. Per favore, vai avanti.

Brian Han Morningstar – Analista

Robert, ora che hai venduto Unruly e messo NAM nel libro delle vendite, sarebbe giusto dire che risorse come Wireless Group, Storyful e SkyNews, vengono anche esaminate? Inoltre, Susan, in notizie e informazioni, avete cambiato il numero EBITDA del trimestre precedente da 120 per 112? E se è così, perché?

Rob Thomson Amministratore delegato

Per quanto riguarda la tua domanda di semplificazione, ovviamente, amiamo tutti i nostri beni. E abbiamo appena acquisito Wireless, che sta svolgendo un ruolo benefico nello sviluppo, ad esempio, come ho già detto, delle nostre competenze. Guarda, la semplificazione è un processo in corso con un chiaro scopo di codifica: rendere il valore intrinseco della società più evidente per gli investitori. Potresti aver notato, è stata una complessità per l’azienda dato il mix di attività e il grado di transizione in alcuni settori.

E più francamente che possiamo evidenziare il valore dei singoli beni, tanto più che la traiettoria positiva e la trasparenza dell’azienda diventeranno evidenti.

Susan Panuccio Chief Financial Officer

E, Brian, solo in relazione alla tua domanda sull’EBITDA dei servizi di informazione e notizie, come ho detto nelle mie osservazioni preparate, noi – questo è simile a quello che abbiamo fatto nell’ultimo trimestre. Avevamo circa 8 milioni di dollari di costi che abbiamo riallocato in quel segmento rispetto all’altro segmento e quei costi relativi a varie iniziative, tra cui News IQ, che è la nostra risorsa programmatica globale e servizi tecnologici condivisi, che incidono direttamente su quel particolare segmento guardiamo continuamente mentre cerchiamo di sfruttare la nostra scala globale.

Brian Han Morningstar – Analista

Grazie.

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Grazie, Brian. Eduardo, risponderemo alla nostra prossima domanda, per favore.

Operatore

Sembra che al momento non ci siano ulteriori domande. Vorrei riportare la conferenza a Michael Florin per eventuali ulteriori commenti di chiusura.

Michael Florin Vicepresidente senior e responsabile delle relazioni con gli investitori

Grazie, Eduardo, e grazie per tutti i partecipanti. Non vediamo l’ora di parlare presto. Vi auguro una buona giornata. Stammi bene.

Operatore

[Operator signoff]

Durata: 40 minuti

Chiama i partecipanti:

Michael Florin Senior Vice President e Head of Investor Relations

Rob Thomson Amministratore delegato

Susan Panuccio Capo dell’ufficio finanziario

Kane Hannan Goldman Sachs – Analista

Entcho Raykovski Credit Suisse – Analista

Alan Gould Loop Capital Markets – Analyst

Craig Huber Huber Research Partners – Analyst

Brian Han Morningstar – Analista

Altre analisi NWSA

Tutte le entrate chiamano le trascrizioni

                                                                                                                                                                                                                 Termini e condizioni per ulteriori dettagli, incluso il nostro obbligatorio Esonero di responsabilità in maiuscolo.

Motley Fool Transcriptioning non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool ha no posi zione in uno qualsiasi degli stock citati. Il Motley Fool ha una politica di divulgazione .

“>                                                                                                                                                                                                                                      
Articolo originale di Fool.com