sabato 31 ottobre 2020

Tre settimane di briefing di Trump sul coronavirus al microscopio: 2 ore passate agli attacchi, 45 minuti in auto-congratulazioni – e 4½ minuti di condoglianze per le vittime

                      

  

    Il margine   

 

  Due rapporti interrompono le osservazioni del presidente durante le riunioni della task force sul coronavirus durante la pandemia

                

  

    

                  

           

Il presidente Donald Trump parla durante il briefing quotidiano sul coronavirus che causa COVID – 19 alla Casa Bianca.

                   Getty Images              

  

                

            

         

Lunedì segna il terzo giorno in cui la Casa Bianca non ha tenuto un regolare briefing sulla task force sul coronavirus – ma due rapporti che intraprendono studi sistematici sui pressori presidenziali quasi quotidiani suggeriscono che anche i briefing saltati sarebbero stati dominati dal Presidente Trump attacca i democratici e i media, mentre elogia se stesso e la sua amministrazione.

      

Un’analisi del Washington Post di 28 briefing tenuti da marzo 13 ritiene che il presidente ha parlato più di 26 ore attraverso quelle conferenze stampa. L’articolo ha attinto alle trascrizioni annotate della società di analisi dei dati Factba.se, concentrandosi in particolare sulle ultime tre settimane di briefing, che hanno visto il bilancio delle vittime negli Stati Uniti passare oltre 45, 000.

      

E tra il 6 aprile e aprile 22 , Trump ha parlato per 11 ore – più del doppio della dottoressa Deborah Birx, che sovrintende alla risposta del virus dell’amministrazione e ha parlato per quasi sei ore, o il vicepresidente Mike Pence, il capo della task force del coronavirus, che ha parlato per circa 5 ore e mezza. Il Dr. Anthony Fauci, il principale esperto di malattie infettive della nazione, ha parlato per poco più di due ore.

      

In altre parole, il presidente ha assunto 60% dei briefing. Il rapporto del Washington Post ha aggiunto che Trump ha risposto a domande rivolte a qualcun altro sul palco più di un terzo del tempo, comprese le domande a cui era già stato risposto dal funzionario previsto.              

Relazionato: Chi è Deborah Birx – il medico la cui reazione quando Trump ha suggerito alle persone di iniettare disinfettanti è diventata virale?

      

Quindi qual era il contenuto delle osservazioni di Trump durante quelle 13 ore? Trascorsero due ore negli attacchi – principalmente contro i democratici (disegnando approssimativamente 26 minuti), il media (per circa 23 minuti), i governatori della nazione (più di 20 minuti) e Cina (quasi 21 minuti), secondo il rapporto.

      

Di 45 sono stati spesi minuti per lodare se stesso e la sua amministrazione, inclusi tre casi in cui ha riprodotto video con supporto per lui e la sua amministrazione.

      

Sono stati spesi solo 4 minuti e mezzo per esprimere le condoglianze alle vittime del coronavirus.

      

Gli ultimi dati della John Hopkins University a partire da lunedì mattina scopre che gli USA hanno il COVID più alto – 19 casello nel mondo a 965, 933 e il conteggio delle morti più alto a 47, 877.

      

                        

           

      

Trump ha menzionato la capacità di test del coronavirus americano in 14% dei suoi commenti e della fornitura del ventilatore della nazione 12% del tempo; ha discusso i suoi divieti di viaggio, in particolare dalla Cina, nel 9% delle sue osservazioni.

       

Allo stesso modo il New York Times ha pubblicato un rapporto domenica che ha recensito più di 260, 000 parole pronunciate da Trump durante la pandemia dal 9 marzo. Ha anche scoperto che le congratulazioni di sé erano comuni (contando approssimativamente 600 mentre) il comandante in capo mostrò empatia o fece appello all’unità nazionale 88 volte, o solo circa un quarto delle volte in cui si è complimentato o un membro della sua squadra.

      

Il Times ha continuato a tabulare almeno 130 esempi di falsità o esagerazioni. Il Washington Post ha anche affermato che quasi una su quattro delle dichiarazioni o risposte del presidente a domande conteneva informazioni false o fuorvianti, sommando a 47 minuti. Ciò includeva la promozione della droga antimalaria idrossiclorochina come potenziale COVID – 19 Cambio di gioco in almeno otto dei suoi commenti, nonostante non esistano prove mediche concrete a supporto . E il presidente è stato ampiamente criticato alla fine della scorsa settimana per aver suggerito che il suo studio del team di risposta al coronavirus iniettando disinfettante e luce UV nei pazienti per combattere il coronavirus .

      

Relazionato: Solo 23% degli americani ha alti livelli di fiducia in ciò che Trump sta dicendo sul coronavirus: sondaggio

      

Trump ha risposto a questa analisi di notizie delle sue osservazioni via Twitter          TWTR,          + 5. 81%       domenica sera, scrivendo che il Washington Post è “uno dei peggiori nel settore delle” notizie “. Palle di melma totale! ” Trump ha anche condiviso il tweet della segretaria stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany lamentando che il giornale “ha sepolto la mia citazione 22 paragrafi nella loro storia “. Ha anche segnalato un rapporto dal sito conservatore Newsbusters.org che afferma che i titoli del Washington Post hanno “rubato” la risposta del coronavirus del presidente con un 25 – margine a-1.

              

La dichiarazione di McEnany afferma che “Milioni e milioni di americani si sintonizzano ogni giorno per ascoltare direttamente dal presidente Trump e apprezzare la sua leadership, la risposta senza precedenti del coronavirus e le prospettive fiduciose per il futuro dell’America.”

      

Anche così sembra che i briefing quotidiani sulla coronavirus della Casa Bianca potrebbero cambiare marcia. Trump ha tagliato il suo ultimo briefing a solo 14 minuti Venerdì e non ho preso domande dai giornalisti. Da allora non sono stati detenuti pressori ufficiali della task force sul coronavirus, sebbene il presidente è stato impostato per rivolgersi ai media sui test del coronavirus e “altri annunci sull’apertura sicura America di nuovo “più tardi lunedì.

      

Leggi di più: I briefing giornalieri di Trump sul coronavirus potrebbero appartenere al passato

      

Il presidente ha messo in dubbio “lo scopo” di questi briefing in un tweet sabato, accusando i media di porre “domande ostili” e di non riportare i fatti come credeva che avrebbero dovuto.

              

Secondo quanto riferito, la Casa Bianca sta cercando di spostare l’attenzione pubblica del presidente lontano dal coronavirus e verso la ripresa economica – nonché eventualmente continuare i briefing quotidiani sulle notizie sulla pandemia senza Trump, in una posizione diversa.

      

Greg Valliere, capo stratega politico degli Stati Uniti presso AGF Perspectives, ha dichiarato all’inizio di questo mese che le conferenze stampa “indurre la rabbia” non stavano aiutando il presidente: “I suoi sondaggi stanno affondando rapidamente.”

      

Leggi di più: La Casa Bianca mira a spostare l’attenzione pubblica di Trump dal coronavirus all’economia

      

Resta aggiornato con 20200427135602 Copertura del coronavirus di MarketWatch qui .

              

                             

Articolo originale di Marketwatch.com