venerdì 27 novembre 2020

Truffe sul web, attenzione a quelle via SMS

Sempre più diffuse le truffe via SMS che utilizzano un noto marchio per indurre gli utenti ad inserire i propri dati personali.

Iliad: 100% di ricarica bonus. SMS fasulli che portano ad un sito fasullo

Negli ultimi tempi la compagnia presa di mira dai truffatori è Iliad. Attraverso un SMS che recita:

“Se ricarichi direttamente online Iliad ti regala 100% di bonus. Per ricaricare clicca qui…”.

ovviamente il link non porta al sito ufficiale Iliad (http://www.iliad.it), bensì ad una copia identica che fa si che i dati immessi vengano “rubati”. La procedura è semplice quanto geniale: alla vittima viene chiesto di accedere al sistema inserendo il proprio ID utente e password, una procedura che, inoltre, ogni client di telefonia mobile è abituato a eseguire per accedere alla propria pagina personale sul sito Web del proprio operatore.

Dopo essere entrato nel sistema, all’utente viene offerto di completare l’account inserendo i dettagli della propria carta di credito, azione che ovviamente non farà altro che riempire il database dei truffatori per utilizzare quei dati a proprio vantaggio.

Iliad smentisce categoricamente una promozione del genere e invita gli utenti a prestare molta attenzione.

Il dominio del sito fasullo, che contiene il nome dell’azienda e il suo design, è praticamente una copia esatta e non è difficile cadere nella trappola.