martedì 20 ottobre 2020

Trump critica GM, CEO Mary Barra per aver voluto “il miglior dollaro” per la produzione di ventilatori

Il presidente Donald Trump ha criticato General Motors e L’amministratore delegato Mary Barra venerdì per la sua risposta alla produzione di ventilatori salvavita in mezzo alla pandemia di coronavirus e volendo “top dollaro” per farlo.

“Come al solito con” questo “General Motors, le cose sembrano non funzionare mai”, ha twittato Trump. “Dissero che ci avrebbero dato 40, 000 Ventilatori molto necessari, “molto rapidamente”. Ora stanno dicendo che sarà solo 6000, alla fine di aprile, e vogliono il massimo del dollaro. Sempre un casino con Mary B. Invoca ‘P’. “

In il tweet iniziale, il significato di “Invoke P” non è stato immediatamente chiaro. Ma Trump ne ha seguito un secondo, dicendo che si riferiva all’invocazione del Defense Production Act che avrebbe costretto le aziende a produrre le attrezzature necessarie .

GM è “nei blocchi, pronto per iniziare” la produzione di ventilatori ma è in attesa di approvazione normativa, fonti hanno detto a CNBC Scott Wapner . Un accordo, secondo le fonti, potrebbe essere annunciato non appena venerdì.

Poco dopo l’assassinio di Trump, GM ha annunciato di aver accettato costruire ventilatori per terapia intensiva in uno dei suoi impianti di componenti in Indiana con Ventec Life Systems, con sede a Washington. GM ha detto che sta donando le sue risorse al costo.

Un portavoce di la Casa Bianca non ha immediatamente risposto a una richiesta di commento. GM non è stato immediatamente disponibile per un commento.

General Motors e Ventec Life Systems stanno collaborando per convertire l’edificio ERC GM Kokomo, Indiana per la produzione di ventilatori Ventec in risposta al COVID – 19 pandemia.

GM

Venerdì precedente, il New York Times ha riferito che GM e Ventec Life Systems , con cui sta collaborando per costruire tali forniture, voleva più di $ 1 miliardo, tra cui centinaia di milioni in anticipo a GM per riorganizzare un impianto di parti di automobili a Kokomo, Indiana, per realizzare i ventilatori.

Trump, in un tweet separato, ha dichiarato GM “DEVE aprire immediatamente il loro stupidamente abbandonato stabilimento di Lordstown in Ohio, o qualche altro impianto, e INIZIA A FARE VENTILATORI, ADESSO !!!!!!” Ha anche invitato Ford Motor a “INIZIARE A VENTILATORI, VELOCEMENTE !!!”

GM non possiede più quella pianta. Terminò le operazioni e lo vendette a una start-up di camion EV chiamata Lordstown Motors, un affare che Trump una volta disse era “GRANDI NOVITÀ PER OHIO!”

Ford, in un comunicato via e-mail, ha dichiarato che la società è in “conversazioni attive con l’Amministrazione, alla ricerca di indicazioni su approvazioni, portata e distribuzione relative a una serie di prodotti, tra cui ventilatori. “

Ford la scorsa settimana ha annunciato l’intenzione di collaborare con GE Healthcare e 3M per “espandere rapidamente la produzione di attrezzature e forniture mediche urgentemente necessarie”, tra cui maschere, respiratori e ventilatori per purificare l’aria.

“Ford sta facendo di tutto per fornire in modo rapido e sicuro attrezzature indispensabili per pazienti, soccorritori e operatori sanitari,” ha detto la società, aggiungendo che ha consegnato decine di migliaia di scudi facciali prodotti da Ford agli ospedali e alle agenzie di polizia.

Trump, prima di criticare il rapporto del New York Times, ha affermato che il governo “ha appena acquistato molti ventilatori da alcune meravigliose compagnie. Nomi e numeri saranno annunciati più tardi oggi!”

Articolo originale di CNBC