domenica 29 novembre 2020

Tutte le notizie pre-JPM 2020 Gli investitori sanitari devono sapere

                            

                                     

                                                                                          

Il Super Bowl dell’assistenza sanitaria è iniziato presto per queste aziende.

                            

                                                                                                                           

    

        

             

    

                                                                                                                                                                                                                                                         

Un tempo le aziende sanitarie rilasciavano notizie a il JP Morgan Conferenza sulla sanità. Negli ultimi anni, il venerdì prima della conferenza è diventato una discarica.

Ora, l’intera settimana prima della conferenza è diventata una notizia stravagante. La conferenza inizierà a gennaio più tardi del solito, il che probabilmente ha anche contribuito alla diffusione del ciclo di notizie pre-JMP.

Ecco le storie investitori sanitari dovrebbe sapere quando la conferenza prende il via lunedì

Entrate preliminari del quarto trimestre

I contatori di fagioli di Celgene erano famosi per aver bruciato l’olio di mezzanotte all’inizio di gennaio per rilasciare utili preliminari del quarto trimestre in modo che il management potesse parlare dei risultati in JPM. Sempre più aziende hanno seguito l’esempio della grande biotecnologia, anche se Celgene è non più con noi e il suo acquirente, Bristol-Myers Squibb , non ha portato avanti la tradizione. (Il grande farmaceutico ha più parti mobili di Celgene, quindi daremo un passaggio al suo reparto contabilità.)

Ecco una spolverata delle aziende che hanno pubblicato i risultati preliminari questa settimana:

  • Amarin ( NASDAQ: AMRN ) riportato 650 Vascepa vendite di $ 76 da milioni a $ 425 milioni, in su 85% anno dopo anno. La biotecnologia sta guidando le vendite nel $ 410 da milioni a $ 700 milioni di gamma quest’anno, grazie a un’approvazione estesa per il trattamento di pazienti con livelli di trigliceridi moderatamente alti.
  • Oncologia di Clovis ( NASDAQ: CLVS ) riportato rallentamento della crescita nelle vendite del suo farmaco contro il cancro Rubraca, ma c’è un potenziale per le vendite di riaccelerare con i lanci in Europa e una probabile approvazione per il cancro alla prostata entro la fine dell’anno.
  • Chirurgico intuitivo ( NASDAQ: ISRG ) visto un balzo delle vendite 19% anno nel corso del quarto trimestre, quando l’azienda di chirurgia robotica ha aumentato le vendite di strumenti e accessori utilizzati sui suoi sistemi chirurgici da Vinci di 22%.

Fonte immagine: Getty Images.

Buyout

Anche se non abbiamo avuto notizie così grandi come il buy-in Celgene dell’anno scorso, ci sono state alcune acquisizioni minori quest’anno che dovrebbero far sperare agli investitori che la loro compagnia preferita potrebbe essere la prossima .

annunciato piani venerdì per acquisire l’esperto in dermatologia Dermira ( NASDAQ: DERM ) per $ 1,1 miliardi. La cattiva notizia: Dermia era già in piedi 18 % quest’anno dopo aver più che raddoppiato in 650, quindi il premio era solo del 2,2% superiore alla chiusura di giovedì prezzo. Gli investitori sembrano pensare che Dermia possa fare di meglio: le azioni della società sono state chiuse a $ 19. 16 venerdì, superiore a $ 10. 75 per azione Eli Lilly ha accettato di pagare.

  • Sorrento Therapeutics ( NASDAQ: SRNE ) non ha avuto bisogno di grandi prodotti farmaceutici per intervenire – e ha ottenuto un premio più grande – poiché la società ha ricevuto un non richiesto, non- rilegatura offerta di acquisto da una società di private equity sconosciuta per $ 7 per azione, più del doppio del precedente prezzo di chiusura. Gli investitori non erano sicuri di cosa fare dell’offerta e Sorrento ha chiuso venerdì a $ 4. 76, ben al di sotto dell’intero potenziale prezzo di offerta.
  • Nella categoria troppo piccola per essere materiale, Medtronic ( NYSE: MDT ) ha annunciato il acquisizione di stimolanti privati, che si concentra sulla stimolazione del midollo spinale per alleviare il dolore, per una somma sconosciuta.
  • Offerte

    Sebbene le acquisizioni possano offrire un rapido pagamento agli investitori, le trattative con società più grandi possono aiutarle a raggiungere il successivo punto di flesso rimanendo (per lo più) indipendenti. Molti duetti hanno annunciato accordi pre-JPM:

    • Kaleido Biosciences ( NASDAQ: KLDO ) collegato con Johnson & Johnson ( NYSE: JNJ ) utilizzare la piattaforma di screening del microbioma di Kaleido per scoprire trattamenti per allergie infantili e altre malattie correlate.
    • Sanofi ( NASDAQ: SNY ) è entrato in una collaborazione di ricerca con privatamente ha ritenuto Nurix Therapeutics di utilizzare le librerie e il portafoglio di ligasi E3 codificati in DNA per sviluppare farmaci contro cinque obiettivi non divulgati. Sanofi sta pagando $ 24 milioni in anticipo ed è agganciato per $ 2,5 miliardi di pagamenti potenziali basati sul completamento con successo di determinati traguardi di ricerca, preclinici, clinici, normativi e di vendita.
    • In un altro affare di scoperta, Roche Holdings ( OTC: RHHBY ) ha sollecitato l’aiuto di Amunix Pharmaceuticals privata per scoprire e sviluppare terapie non oncologiche contro determinati obiettivi non divulgati. Roche pagherà $ 22 milioni in anticipo e Amunix è idoneo per $ 1,5 miliardi in pietre miliari dello sviluppo e delle vendite, oltre a royalties sulle vendite di prodotti commercializzati.

    E c’è dell’altro

    Mentre sempre più aziende stanno rilasciando notizie prima di JPM, gli investitori dovrebbero aspettarsi una manciata di notizie alla conferenza nella prossima settimana. E, naturalmente, JPM servirà anche come luogo di incontro per le aziende per avviare accordi che si verificheranno entro la fine dell’anno.

    Blackstone Group ( NYSE: BX ) sarà probabilmente interessato a parlare con aziende in cerca di acquisizioni. La società di private equity ha raccolto $ 3,4 miliardi del suo obiettivo $ 4,6 miliardi per un fondo dedicato agli investimenti nel settore delle scienze della vita.

                                                                                                                                                                                                                     Brian Orelli non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni di e raccomanda Bristol-Myers Squibb e Intuitive Surgical. Il Motley Fool raccomanda Johnson & amp; Johnson. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

                                                                                                   

                                                  

                         

    Articolo originale di Fool.com