Entra in contatto con noi

Lifestyle

Una guida per capire se è “crush” o se è amore

Pubblicato

il

Colpo di fulmine e vero amore? Tutto inizia con un’attrazione

Partiamo dunque da un elemento che spesso rimescola le carte in tavola, ma, soprattutto, ci impedisce di apprezzare chiaramente quello che sta accadendo: l’attrazione fisica. Conosciamo tutti i sintomi di quella che è quasi una malattia: farfalle nello stomaco, anni di sorrisi, tremori alle ginocchia e voglia di trascorrere ogni secondo insieme. Ti senti come se fossi ubriaco, quindi non sei cosciente. E non sono solo i tuoi amici a dirlo, ma anche la scienza. Infatti numerosi studi hanno analizzato questo stato, dimostrando che le aree di piacere che si attivano nel cervello in questi casi sono le stesse aree che si “accendono” quando si assumono cibo o droghe.

Tutto ha a che fare con gli ormoni, in particolare la dopamina e la noradrenalina, che ci fanno indossare occhiali rosa per vedere il mondo e ci impediscono di vedere i difetti dell’altro. Ma attenzione, perché l’attrazione fisica non dura per sempre, e innamorarsi è una cosa completamente diversa!

Come sapere se è amore?

Vuoi sapere se è solo un passa tempo o se è ora di fare sul serio? Fermati ad osservare i segnali e gli atteggiamenti del tuo e del suo corpo. Se è solo attrazione fisica, i tuoi sguardi si incroceranno costantemente e intensamente, spinti dal desiderio – puro e carnale – di fare sesso. Perché è importante saper distinguere cosa so prova? Semplicemente perché l’attrazione fisica può trasformarsi in una trappola perversa se non viene affrontata. In effetti, diventa un problema se, ingannati da una dipendenza che ti provoca l’attrazione fisica, inizi a pensare che l’altra persona sia la tua anima gemella. Forse succede quando ti senti più fragile o senti il ​​bisogno di essere amato.

Cosa è vero amore?

Allora, qual è il vero amore? È difficile da dire, soprattutto perché così tanti scienziati, psicologi e sociologi hanno cercato senza successo di definirlo. Questo, ovviamente, è un sentimento molto forte, disinteressato e incondizionato, costituito da armonia, lotta per un futuro comune e supporto.

Advertisement

Anche così, ci sono chiari segni che indicano che questa è la persona di cui ti stai innamorando. Innanzitutto, le emozioni che stai vivendo sono così forti che a volte è difficile per te esprimerle. Sei pronto a fare cose che non avresti mai fatto prima, non per compiacere l’altra persona, ma solo per vedere il suo sorriso. Quando litighi, riconciliati subito, perché il pensiero che non puoi parlarti o vederti ti fa stare male. Sei sicuro che non farà mai nulla che possa farti del male, e stai già facendo tanti progetti insieme, dalle vacanze a una nuova casa. Fai molte promesse e sei pronto a fare qualsiasi cosa per mantenerle, perché la fiducia reciproca è molto importante per te.

Non c’è invidia per i successi ottenuti dagli altri, ma un supporto molto salutare e una volontà di felicità. La gelosia, d’altra parte, ha il suo posto e non è mai ingombrante. I partner sono felici insieme, ma hanno anche l’opportunità di crescere individualmente perseguendo sogni, desideri e ambizioni. Per entrambi, cosa che l’altro considera fondamentale, non è un caso che ci scambiamo consigli e punti di vista, soprattutto prima di prendere decisioni importanti.

In una parola, la differenza tra innamorarsi ed infatuarsi deve essere colta proprio da tutto ciò che c’è in una relazione al di fuori dei soliti stereotipi romantici. Progetti per il futuro, un modo di vivere insieme la quotidianità, la voglia di condividere gran parte della propria vita. Al contrario, l’innamoramento è spesso frutto di idealizzazione, e si riconosce perché non arriva mai il momento in cui si possono toccare personalmente tutte queste cose estremamente concrete.

Advertisement
Advertisement