domenica 01 agosto 2021

Una tisana post matrimonio e pranzi luculliani

Estate anche tempo di cerimonia, feste all’aperto, matrimoni e cene luculliane. Cosa fare per depurarsi? la tisana è un tocca sana

L’infuso depurativo è molto funzionale, infatti, è utile per disintossicare gli organi e il sangue dall’accumulo di tossine che può essere causato da stress, cambi di stagione, alimentazione scorretta, fumo, inquinamento ambientale, farmaci, cattive abitudini, o semplicemente prima di iniziare una dieta dimagrante.

Le sostanze di scarto vengono rimosse grazie all’azione depurativa di fegato, reni, intestino, polmoni, linfa e pelle. Diamo un’occhiata insieme a quali erbe disintossicanti sono le migliori da scegliere in base alle tue esigenze per disintossicare il tuo corpo dall’interno. Come sappiamo, esistono un’infinità di erbe che hanno lo stesso effetto detergente, ma si differenziano per un luogo d’azione a seconda delle esigenze di utilizzo per garantire un risultato soddisfacente.

Quindi, possiamo vedere una serie di piante medicinali che vengono utilizzate per drenare e pulire il nostro corpo:

  • Rabarbaro, boldo, cardo mariano, aloe, cicoria, carciofo, tarassaco e rosmarino sono indicati per la disintossicazione del fegato.
  • Asparagi, cipolle, sambuco, finocchio, ribes nero, gramini, uva ursina, verga d’oro, equiseto, semi di cumino, cicoria, betulla sono utili per la pulizia dei reni.
  • Agar, crusca, banana, tamarindo, muco, piante medicinali ricche di antrachinoni (senna, scorza, olivello spinoso, succo di aloe, rabarbaro), olio d’oliva, cassia agiscono sull’intestino.
  • Betulla, equiseto, orthosiphon, dente di leone, sambuco, psilocella, centella asiatica, vite rossa, mirtillo nel sistema linfatico.
  • Eucalipto, abete, echinacea, senega, basilico, zafferano purificano i polmoni.
  • Bardana, calendula, echinacea, camomilla, melaleuca, ortica, ribes nero, banana, dente di leone, carciofo detergono la pelle.

Qualunque sia l’ingrediente, usa un massimo di 2-3 cucchiaini dell’erba selezionata o della miscela di erbe essiccate se preferisci usare questa unità di misura; in caso contrario, utilizza il peso suggerito dalla tua erboristeria di fiducia; aggiungere anche 250 ml di acqua calda. Si lascia in infusione sotto un coperchio in una tazza per evitare l’evaporazione delle polveri vegetali fini per 10 minuti, quindi si filtra e si beve. in estate puoi berla anche fredda.

Inoltre, a causa del suo effetto detox, è sconsigliata l’aggiunta di dolcificanti o zucchero e va evitato anche il miele.