venerdì 23 ottobre 2020

Una volta un vantaggio ricercato, lavorare da casa potrebbe essere qui per rimanere

Le quarantene finiranno. Il lavoro a distanza potrebbe essere qui per restare.

Poiché la pandemia di coronavirus costringe milioni di americani a rifugiarsi sul posto, molti sono costretti a fare il loro lavoro da casa per la prima volta in assoluto. E quando tutto questo sarà finito, molti di quei lavoratori vorrebbero che rimanesse tale.

Negli ultimi anni, i dipendenti hanno sempre più cercato posizioni con capacità di lavoro a distanza oltre alla flessibilità e generose quantità di tempo libero al fine di raggiungere un migliore equilibrio lavoro / vita, secondo un sondaggio di più di 1 500 adulti che lavorano condotti in 2019 del fornitore di benefici per i dipendenti Unum.

“Penso che un asporto da questa pandemia sarà più gente che riconoscerà il valore nel lavoro remoto, “ha dichiarato Liz Ahmed, vicepresidente esecutivo delle persone e delle comunicazioni dell’Unum.

” Aiuta la resilienza delle imprese in circostanze impreviste e offre inoltre alle persone una scelta più ampia su quando, dove e come lavorano – e molte persone lo apprezzano “, ha detto Ahmed.

Altro da Finanza personale:
Prestazioni di disoccupazione per stallo di lavoratori autonomi e giganti
Questi lavoratori non si qualificheranno per l’ape disoccupazione stufo
I datori di lavoro possono abbandonare 401 (k) corrispondenze come le aziende tagliano le spese

Prima dell’epidemia di COVID – 19, solo il 7% dei lavoratori negli Stati Uniti aveva accesso a un vantaggio “sul posto di lavoro flessibile”, o telelavoro, secondo un rapporto del Pew Research Center basato sui dati dell’indagine nazionale sulla remunerazione più recente dell’Ufficio di statistica del lavoro.

i lavoratori erano per lo più manager, colletti bianchi e ben pagati.

Naturalmente, il lavoro a distanza è meno comune in alcuni lavori che si basano su interazioni faccia a faccia, come parrucchieri, addetti alle vendite e server di ristoranti, Pew trovato.

Tuttavia, alcuni hanno trovato un modo.

Sonia Minetti-Sengos è stilista e personal shopper di Neiman Marcus negli Hudson Yards di New York. Prima del mese scorso, gli affari andavano a gonfie vele presso il grande magazzino appena coniato nel West Side di Manhattan.

Sonia Minetti-Sengos, stilista e personal shopper, Neiman Marcus presso Hudson Yards

Fonte: Neiman Marcus

Minetti-Sengos si incontrava regolarmente con i clienti per allestimenti e consulenze di abbigliamento individuali e hosting di sfilate di moda per il negozio.

Ora Minetti-Sengos lavora da casa. Pubblica suggerimenti di abbigliamento quotidiani sul suo Instagram e contatta i clienti via e-mail o anche per telefono per idee regalo o consultazioni sull’armadio.

Mentre la vendita al dettaglio ha avuto difficoltà, Minetti-Sengos ha mantenuto la sua attività attraverso queste interazioni virtuali.

“Ora devi pensare a ‘come posso rimanere fidanzato o mantenere i miei clienti coinvolti?'”, ha detto.

Pubblica anche collegamenti ad altre offerte in tutto il negozio, dalla cura della pelle al cibo gourmet. “Il mio lavoro è passato a far sapere ai miei clienti che può essere qualsiasi cosa, da una candela a un paio di jeans.”

Sarà all’altezza dell’esperienza dei datori di lavoro e della loro valutazione di come sta funzionando.

“Sarà molto interessante vedere, dopo tutto questo passaggio, quanto di questo telelavoro “, ha dichiarato Drew DeSilver, scrittore senior presso il Pew Research Center.

In un recente sondaggio condotto dal sito di pianificazione della carriera Zippia.com, 51% dei lavoratori ha dichiarato di voler piuttosto lavorare da casa a tempo pieno piuttosto che andare in ufficio.

Allo stesso tempo, quasi 60% ha dichiarato di non pensare che lavorare da casa sarebbe diventato permanente, ha scoperto Zippia.

Alla fine, è troppo presto per dire se il COVID – 19 la pandemia porterà il telelavoro nel mainstream, ha detto DeSilver.

“Sarà all’altezza dell’esperienza dei datori di lavoro e della loro valutazione di come funziona “, ha aggiunto.

” È un esperimento grande e inaspettato. “

Iscriviti a CNBC su YouTube.

Articolo originale di CNBC