venerdì 18 giugno 2021

Un’azienda Apple che potresti non sapere che è pronta a esplodere dalla crisi del coronavirus

Clienti e personale che indossano maschere per il viso in un negozio Apple a Tianjin, Cina, marzo 22, 2020.

Zhang Peng | LightRocket via Getty Images

Le entrate dell’iPhone di Apple sono diminuite nel primo trimestre 2020, ma un grande balzo delle entrate dei servizi e più di $ 10 miliardi della sua categoria di dispositivi indossabili evidenziano le nuove fonti di crescita. The Covid – 19 la pandemia ha danneggiato complessivamente i guadagni trimestrali, ma il CEO di Apple Tim Cook ha indicato che i numeri delle vendite più recenti forniscono motivo di ottimismo e almeno un’azienda Apple si aspetta che il coronavirus acceleri anziché ostacolare il suo successo a breve termine.

È un business di Apple di cui la maggior parte delle persone non sa molto, se non lo sanno affatto: Claris, che vende il software di sviluppo di applicazioni a basso codice chiamato FileMaker.

“Esiste un’enorme opportunità per il codice basso di aiutare il Covid – 19 “, ha dichiarato Brad Freitag, CEO di Claris, che l’anno scorso ha preso le redini dell’azienda e ha rinominato FileMaker con il nome Claris.

Ciò è particolarmente vero in alcuni dei settori con la necessità più immediata di sviluppare rapidamente soluzioni nuove e inaspettate a seguito della pandemia, tra cui governo, assistenza sanitaria, istruzione e organizzazioni non profit.

“Il software non sta mangiando il mondo adesso”, afferma Freitag, facendo riferimento a una famosa 2011 citazione dal capitale di rischio Marc Andreessen. “Sta aiutando a guarire il mondo e la consapevolezza delle categorie a basso codice per organizzazioni no profit, governo, sanità e istruzione è in aumento e può avere un impatto immediato, un impatto profondo.”

Claris ha lavorato con i fornitori di servizi sanitari per sviluppare app in appena un giorno, incluso uno per un ospedale in Europa che è diventato fondamentale per prendere decisioni mediche in tempo reale per Covid – 19 pazienti.

“Avevano una mappa dell’albero delle decisioni disegnata su carta per il triage dei pazienti Covid”, ha spiegato Freitag. “Camminare in una stanza centrale in terapia intensiva e passare attraverso un albero decisionale per determinare i prossimi passi … ma la sfida con quel foglio di carta in trattamento sta cambiando in tempo reale.”

Un’app mobile che ha impiegato un giorno per essere costruita potrebbe delineare un albero decisionale e, quando emergono nuove informazioni, creare un modo dinamico per modificare l’albero decisionale.

“Governo, sanità e istruzione saltano fuori per una serie di ragioni”, ha detto Freitag. “Gli insegnanti lavorano su sforzi di apprendimento a distanza che prima non potevano essere supportati economicamente ma ora sono pratici; i governi che lottano per ottenere controlli di stimolo usando sistemi antiquati; e solo tutti coloro che lavorano da casa, knowledge worker in grado di lavorare in remoto e essere produttivi ma hanno bisogno di nuovi sistemi per la collaborazione. “

Ha affermato che il lavoro remoto è un cambiamento che diventerà permanente e richiederà molte più soluzioni software mai pensate prima dalle organizzazioni.

“Non vorrai mai una crisi per sostenere il tuo settore, ma penso che crescerà anche più del previsto, in parte perché saremo in una fase di crisi e ciò comporterà maggiori costi pressioni sulle organizzazioni che risolvono complessi problemi digitali “, ha affermato il CEO di Claris. “In un mercato forte, potrebbero risolverlo con un budget maggiore e soluzioni di forza industriale, ma vedremo un approccio più pragmatico.”

Ci sono preoccupazioni che il crollo economico prolungato porterà a una maggiore attenzione da parte dei responsabili IT sulla riduzione dei costi del software, che è cresciuta fino a rappresentare 50% dell’impresa dalla crisi finanziaria, quando è stato l’hardware IT a subire i forti tagli.

“In questo momento siamo sostanzialmente in modalità di investimento per i talenti di R&S e pensiamo che ci saranno significative opportunità di assunzione nell’economia post-pandemia “, ha detto Freitag.

” In una recessione, le persone devono essere creative sulla giustificazione del valore. Saremo felici di andare contro grandi venditori in termini di giustificazione dei casi aziendali “, ha affermato il CEO di Claris, che ha lavorato presso Oracle per oltre un decennio.

Covid-19 e il passaggio al codice basso

Freitag non è il solo a vedere una grande opportunità ora.

John Rymer, un analista di cloud presso Forrester Research che ha coniato il termine codice basso, dice a CNBC, “Pensiamo che anche questo avrà un impatto profondo sul passaggio al codice basso”.

Ma Rymer ha sottolineato che il caso è più logico che provato a questo punto. “Quello che stiamo vedendo sono le aziende che sono già in gioco, che già lavorano con un fornitore di codici bassi, le stiamo vedendo espandere l’utilizzo, ma non abbiamo visto entrare sul mercato tante nuove aziende”, ha detto.

“Penso che ci viene ricordato ancora una volta che ci sono molte persone che non sono a conoscenza del codice basso o venduto su di esso, o sul mercato per ancora. Ma sto aspettando per questo, aspettando che il dolore diventi così grande che i nuovi clienti inizino a riconoscerlo ed entrino “, ha detto Rymer.

Rymer ha notato un rapporto recentemente recensito su un ricovero in ospedale settimane per costruire un’app di tracciamento dei visitatori durante l’epidemia di Covid – 19, che potrebbe essere sviluppata in codice basso in un giorno, come caso logico di utilizzo per un’organizzazione che dovrebbe presto vedere la logica dell’approccio a codice basso. “Vediamo il potenziale per un grande momento”, ha detto Rymer. “Nell’assistenza sanitaria, nel governo e nell’istruzione ci sono infiniti nuovi casi d’uso”, ha aggiunto.

Claris afferma di aver visto un picco di inchieste in entrata in mezzo alla crisi, tra cui entrambe le tecnologie in corso supporto e nuovi clienti, con grandi picchi nel settore sanitario, dell’istruzione e della logistica. “La logistica era nuova per me, ma ha senso … autotrasporti, spedizioni di pacchi. Ha perfettamente senso dato quanto succede alle piccole e medie imprese e non solo ad Amazon”, ha detto Freitag.

Lo facciamo da diversi decenni. Questa è la nostra eredità, che estrae la complessità.

Brad Freitag

CEO della controllata Apple Claris

A partire da marzo 1, prima di Covid – 19 era un grosso problema in tutti gli Stati Uniti, durante il periodo di picco della crisi, il il picco è stato pari al 50%, ha detto.

“Lo facciamo da diversi decenni. Questa è la nostra eredità, estraendo la complessità”, ha detto Freitag.

Il CEO di Claris ha citato un motivo per un maggiore interesse per il codice basso che è stato anche citato da Google Cloud e Microsoft di Alphabet, che si stanno concentrando maggiormente sulle soluzioni a basso codice per i clienti aziendali per capitalizzare la necessità tra le aziende di soluzioni di codifica meno complesse che può portare a un completamento più rapido del progetto attraverso più funzioni aziendali.

Questa ragione è la scarsità di laureati in scienze nei ruoli del personale. Microsoft prevede 500 milioni di nuove app da costruire nella prossima metà del decennio, che è più di tutte le app costruite nell’ultimo 40 anni. “Se questo è vero, 450 milioni devono essere costruiti con uno strumento a basso codice”, Charles Lamanna, vicepresidente aziendale della piattaforma di applicazioni per cittadini di Microsoft, recentemente detto a CNBC. “Non ci sono abbastanza esseri umani per programmare abbastanza velocemente da costruirne così tanti.”

“Il reclutamento era precedentemente iper-competitivo, e ciò favorirà il codice basso, un’enfasi più ampia sulla riconquista e talento di potenziamento che vuole acquisire competenze tecniche. La prosperità sarà creata da individui che ottengono queste abilità a basso codice “, ha detto Freitag.

Lavorare con AWS, Azure e Google Cloud

Attualmente Claris funziona con Amazon Web Services, ma man mano che la concorrenza tra le grandi piattaforme cloud diventa maggiore intenso, Claris probabilmente si espanderà con Microsoft Azure e Google Cloud, ha detto Freitag, anche se la filiale Apple non ha collaborato con loro in precedenza. Come molte aziende a basso codice, “siamo agnostici per filosofia”, ha detto Freitag.

Soddisfare una varietà di preferenze del cliente significa che ha senso che gli strumenti Claris siano disponibili in più piattaforme. Alcuni clienti potrebbero preferire Google Cloud a causa dell’uso esistente degli strumenti di G Suite, mentre altri potrebbero preferire non utilizzare Google a causa delle loro opinioni sulla politica sulla privacy. I clienti possono anche avere maggiori probabilità di passare da un fornitore di servizi cloud a un altro in un mercato più competitivo basato sul prezzo e su un periodo di rinegoziazioni del contratto, e le richieste di condizioni migliori potrebbero essere costrette da una recessione economica.

Rymer ha affermato che ha senso per Claris passare a un approccio multi-cloud per evolversi anche dalla sua storia, che si è concentrato maggiormente su ciò che viene chiamato servizio on-premise. “Hanno tonnellate di clienti in esecuzione” on prem “, ma il futuro è nel cloud ed è qui che si trova la nuova domanda”, ha affermato l’analista del cloud di Forrester.

“On -prem software esisterà a lungo termine “, ha detto Freitag, ma ha aggiunto,” il cloud riguarda convenienza, tempi di attività e scalabilità rapidi. “

Il business aziendale di Apple si è concentrato più sulla vendita di computer che sul software. Apple non rivela le vendite di FileMaker, ma Claris è redditizio – ed è stato per più 20 anni, Freitag ha detto a CNBC a il tempo di un rebranding con il nome Claris la scorsa estate.

“Per qualsiasi azienda che subisce una pressione sui costi e con l’IT un centro di costo, sapranno che non possono dare un marketer di uno stack Java, ma possono offrire loro una ragionevole governance in merito a uno stack a basso codice e ciò offre loro anche una maggiore sicurezza del lavoro “, ha detto Freitag, spiegando che il codice basso fornisce al personale esterno all’IT principale un modo per migliorare se stessi.

A differenza della società madre Apple, che sta assistendo a una forte crescita dal settore dei servizi e da aree più recenti come gli abbonamenti alla TV e allo streaming musicale, Claris non ha alcun obiettivo di rivolgersi direttamente ai consumatori. La società a basso codice ha superato 50, 000 clienti commerciali e milioni di download di FileMaker, con un debole tra le piccole e medie imprese con tra 100 e 1, 000 impiegati in molti settori e settori di attività. E non è un business incentrato sugli Stati Uniti, con 58% dei suoi clienti all’estero e 42% negli Stati Uniti, un mix di affari che Freitag non prevede di cambiare presto.

La società ha lanciato di recente la sua azienda Claris Connect prodotto che consente agli utenti di connettersi e integrare servizi come Slack e Dropbox con le loro app FileMaker. “Siamo una piattaforma di lavoro e quello che cerco sono molti sviluppatori sulla piattaforma che fanno soldi. La loro prosperità significa prosperità incrementale per me. Questo è quello che voglio costruire.”

In tutto, FileMaker è integrato con oltre 70 diversi servizi cloud.

“Le imprese di tutti i settori saranno colpite duramente e ci sono tonnellate di modi per renderle più efficienti, aziende piccole come 25 a 50 persone con un $ 25, 000 investimento “, ha detto Freitag .

Articolo originale di CNBC