Entra in contatto con noi

Mercati americani

UST: una scommessa da 3,5 miliardi di dollari per far diventare Bitcoin una “valuta di riserva”

Pubblicato

il

Una scommessa multimiliardaria per cui Bitcoin può fungere da “valuta di riserva” per l’economia delle criptovalute è già in fase di test poiché UST, una controversa stablecoin, fatica a mantenere il suo peg di $ 1.

UST è sceso vicino a 99 centesimi durante il fine settimana, alimentando i timori di una potenziale “corsa agli sportelli” che potrebbe costringere Terra, il progetto dietro ad esso, a tuffarsi in un mucchio di $ 3,5 miliardi di bitcoin per supportare il token.

Ora, la Luna Foundation Guard, un’organizzazione creata dall’inventore di Terra Do Kwon, afferma che presterà $750 milioni in bitcoin alle società di trading per mantenere il prezzo fisso di UST. Ma questo non ha fatto molto per placare le preoccupazioni degli investitori sulle implicazioni per bitcoin.

Cos’è UST?

Sviluppato da Terraform Labs con sede a Singapore, UST è ciò che è noto come stablecoin algoritmica. Mira a svolgere la funzione di stablecoin come tether, che tracciano il prezzo del dollaro USA, ma senza alcun denaro reale detenuto in una riserva a sostenerlo.

Advertisement

Invece, UST — o “terraUSD” — viene creato distruggendo un token gemello, noto come luna, utilizzando contratti intelligenti, righe di codice scritte nella blockchain.

“Se hai, diciamo, $405, e bruci una luna, dovresti essere in grado di coniare 405 della stablecoin UST”, spiega Carol Alexander, professoressa di finanza all’Università del Sussex.

Lo stesso vale viceversa: la nuova luna viene coniata bruciando UST e altre stablecoin algoritmiche supportate da Terra.

I protocolli di Terra dispongono anche di un meccanismo di arbitraggio, in cui gli investitori possono sfruttare i prezzi deviati in ciascuno dei token. Ad esempio, una domanda eccessiva di UST potrebbe far sì che il suo prezzo superi $ 1. Ciò significa che i trader possono convertire $ 1 di luna in UST e intascare la differenza come profitto.

Advertisement

Il modello è progettato per uniformare la domanda e l’offerta di UST. Quando il prezzo di UST è troppo alto, gli utenti sono incentivati ​​a bruciare luna e creare nuovi UST, aumentando la fornitura di stablecoin e diminuendo anche la quantità di luna in circolazione.

“The luna diventa più scarso, il che lo rende più prezioso, trasferendo quel valore in UST”, afferma Alexander.

Quando il prezzo di UST è troppo basso, accade il contrario: UST viene bruciato e luna è coniato. Questo dovrebbe, in teoria, aiutare a stabilizzare i prezzi.

Il problema

Advertisement

“Questo presuppone condizioni di mercato normali”, ha affermato David Moreno Darocas, analista di ricerca presso CryptoCompare.

“Durante periodi di elevata volatilità e acquisti unilaterali /sell attività per UST, lo stabilizzatore di cui sopra potrebbe non essere sufficiente per mantenere il peg a breve termine.”

Ci sono stati più casi in cui UST si è disaccoppiato dal suo peg di $ 1 , sollevando preoccupazioni sulla fattibilità del suo modello economico, in particolare in una situazione in cui più persone cercano di riscattare i propri token contemporaneamente.

L’ultima sfida è arrivata durante il fine settimana. Centinaia di milioni di UST sono stati venduti su Anchor, la piattaforma di prestito di punta di Terra, nonché su Curve e Binance, con l’accusa di “attacco coordinato” alla stablecoin.

Advertisement

“Uomini attaccherà letteralmente una stablecoin senza successo invece di andare in terapia”, ha detto Do Kwon, l’imprenditore sudcoreano che ha co-fondato Terraform Labs, in un tweet cancellato da allora.

‘Riserva valuta’Per rispondere alle preoccupazioni sulla sostenibilità della stablecoin, Kwon prevede di acquistare a $ miliardi di bitcoin attraverso un’organizzazione no profit chiamata Luna Foundation Guard. Questi fondi fornirebbero un sostegno in caso di un drastico calo del valore di UST.

L’idea è che bitcoin fungerebbe da “valuta di riserva” per l’ecosistema Terra, simile al modo in cui le banche centrali detengono grandi quantità di dollari nelle loro riserve in valuta estera.

La scorsa settimana LFG ha acquistato altri $ 1,5 miliardi in bitcoin, portando le sue riserve totali a circa $ 3,5 miliardi. Tuttavia, lunedì, l’organizzazione ha dichiarato che sta adottando misure per “difendere in modo proattivo la stabilità” dell’UST.

Advertisement

Ciò include il prestito di $750 milioni di bitcoin alle società commerciali per “proteggere il peg UST”. e un ulteriore 750 milione in UST prestato per acquistare più bitcoin “mentre le condizioni di mercato si normalizzano.”

“Nel caso della maggior parte di questi Algo stablecoin, abbiamo visto che i team dietro il progetto di solito devono intervenire, quindi non sono ancora completamente decentralizzati o gestiti in modo indipendente”, ha affermato Vijay Ayyar, Head of Corporate Development and International at scambio di criptovalute Luno.

Cosa significa bitcoin

Gli investitori temono che il supporto bitcoin di UST provocherà ulteriore dolore per la criptovaluta.

La moneta digitale più grande del mondo è scesa sotto $33, lunedì, crollando al livello più basso da luglio 921. È stato scambiato l’ultima volta a circa $32,921, in calo di 6 % nelle ultime ore.

Advertisement

l’intervento di LFG “si aggiungerà alla vendita pressione”, ha affermato Derek Lim, Head of Crypto Insights presso l’exchange Bybit. “BTC probabilmente andrà al ribasso prima di riprendersi quando i venditori allo scoperto prenderanno profitto.”

Kwon ha insistito sul fatto che LFG “non sta cercando di uscire dalla sua posizione bitcoin.”

“Man mano che i mercati si riprenderanno, prevediamo di farci rimborsare il prestito in BTC, aumentando la dimensione delle nostre riserve totali”, ha affermato.

Il piano è quello di consentire ai titolari di UST di riscattare i propri token in cambio di bitcoin. Bitcoin giocherebbe il ruolo normalmente svolto da Luna in uno scenario di crisi, con gli arbitri che acquistano UST e poi lo scambiano con bitcoin scontati. Ma mancano ancora settimane all’implementazione e non è chiaro come funzionerebbe in pratica.

Advertisement

Il rischio più grande in futuro sarebbe un altro depegging di UST che costringe LFG a liquidare i suoi bitcoin partecipazioni, ha affermato Hendo Verbeek, capo delle operazioni di trading quantitativo presso il Faculty Group. Ciò potrebbe, a sua volta, comportare ulteriori liquidazioni di acquirenti “con leva finanziaria eccessiva”, secondo Verbeek.

“Questo è uno scenario da incubo che sembra un reale risultato di eventi, ” Egli ha detto.


Fonte: CNBC

Advertisement
Advertisement