venerdì 24 settembre 2021

Vaccini in azienda, si avvicina l’accordo con sindacati e imprese

AGI – Firmare il protocollo sui vaccini in azienda e l’aggiornamento del protocollo sicurezza di un anno fa. Martedì 6 il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, insieme al collega della Salute Speranza, torneranno a incontrare in streaming le parti sociali.

Dopo il primo tavolo in cui è stato manifestato l’impegno di tutti a rivedere l’accordo del 14 marzo 2020 (poi integrato il 24 aprile) e raccolto il consenso generale a vaccinare nei luoghi di lavoro, è seguita una riunione tecnica dove è stata illustrata una bozza di linee guida e sono state verificate le diverse posizioni. Sindacati e associazioni datoriali hanno quindi redatto le proprie proposte ed ora il ministro Orlando dovrebbe presentare una sintesi. Il ministro, affiancato anche dal generale Francesco Paolo Figliuolo, sta quindi lavorando per arrivare ad un accordo nazionale sulle vaccinazioni a cui datori lavoro e lavoratori potranno aderire su base volontaria.

Finora, sono state contate oltre 7.000 imprese che hanno dato la disponibilità dei propri spazi, oltre 10mila locali offerti anche per periodi superiori a 3 mesi. Si tratta di aziende situate per il 75% al Nord, 13% al Centro, 12% al Sud.  

Naturalmente la campagna vaccinale aziendale potrà partire quando saranno disponibili i vaccini e sarà un canale parallelo ma non sostitutivo di quello sanitario territoriale.

L’obie

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo