lunedì 01 marzo 2021

Vaccino contro il coronavirus: il titolo azionario Merck balza a Wall Street

La notizia ha aiutato a far balzare el azioni Merck di circa il 3% sui mercati.

L’annuncio arriva mentre i farmacisti mettono in pausa altri studi clinici e si affrettano a trovare un antidoto per Covid – 19 , che ha infettato oltre 5,5 milioni di persone in tutto il mondo e ucciso 346, 000.

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che 12 a 18 mesi per lanciare un vaccino sicuro sul mercato. E, anche se sarà disponibile un vaccino efficace, molti hanno avvertito di significative sfide logistiche nel distribuire dosi sufficienti per la popolazione globale.

In una dichiarazione, Merck e IAVI hanno dichiarato che il loro candidato al vaccino utilizzerebbe la tecnologia del virus della stomatite vescicolare ricombinante che è la base del suo vaccino contro il virus Ebola Zaire – che è stato il primo vaccino rVSV approvato per l’uso nell’uomo.

Ebola Zaire è uno dei sei specie conosciute all’interno del genere virus Ebola, una malattia mortale acuta. Il virus che causa lo scoppio attuale nella Repubblica Democratica del Congo e lo scoppio 2014 a 2016 dell’Africa occidentale , appartiene alla specie del virus Ebola Zaire, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità.

Progettato e progettato dagli scienziati IAVI di New York, candidato al vaccino per Covid – 19 è in sviluppo preclinico. Si prevede che quest’anno inizieranno studi clinici.

Se approvata, Merck ha dichiarato che entrambe le organizzazioni lavoreranno insieme per sviluppare il vaccino e “renderlo accessibile e conveniente” in tutto il mondo.

Il mese scorso, il direttore generale dell’OMS Dr. Tedros Adhanom Ghebreyesus ha affermato che era importante che, quando un vaccino fosse pronto, potesse essere equamente distribuito in tutto il mondo.

“Non dovrebbe esserci una divisione tra gli abbienti e gli abbienti”, ha sottolineato.

‘Operazione Warp Speed ​​’

Il presidente Donald Trump ha espresso le ambizioni di sviluppare e distribuire un vaccino entro la fine di

, in un progetto chiamato “Operation Warp Speed”.

Tuttavia, gli esperti medici – tra cui il Dr. Anthony Fauci, il massimo esperto di malattie infettive del governo degli Stati Uniti – hanno mettere in dubbio l’obiettivo di Trump, esprimendo scetticismo nel tempo.

Dr. Mark Feinberg, presidente e CEO di IAVI, ha affermato che la strategia del vaccino basata su rVSV rappresentava un “approccio promettente per combattere la nuova pandemia di coronavirus.”

Merck e IAVI hanno affermato che la piattaforma vaccinale rVSV utilizza un ceppo attenuato del virus della stomatite vescicolare, un virus animale comune che è stato modificato per esprimere le proteine ​​che stimolano una risposta immunitaria.

Il piano, hanno continuato, era quello di “sfruttare l’esperienza” acquisita con questa piattaforma durante lo sviluppo del vaccino Merv a base di rVSV per Ebola Zaire.

Separatamente, Merck ha detto che prevede di acquisire Themis, società privata focalizzata sui vaccini e sulle terapie della modulazione immunitaria per le malattie infettive e il cancro, per un pagamento in contanti non divulgato.

Al termine dell’accordo, Themis diventerebbe una consociata interamente di proprietà di Merck.

Guarda il CEO di Merck Ken Frazier in un’intervista esclusiva su CNBC alle 16:00 ET.

– CNBC Chloe Taylor ha contribuito a questo rapporto.