lunedì 01 marzo 2021

Visco: “Il Recovery sia incisivo, lo spread può calare ancora”

AGI – All’Italia, per uscire dalla crisi legata alla pandemia servono coesione, politiche che creino fiducia, spendere in maniera “attenta e incisiva” i fondi del recovery fund e accompagnarlo con riforme che sblocchino gli investimenti.

A fornire la ricetta è il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, che, nel tradizionale intervento al congresso Assiom Forex, quest’anno in versione virtuale proprio per le limitazioni legate al Covid-19, è tornato a indicare al Paese alcune possibili soluzioni ai nodi che frenano la crescita italiana.

Di fronte a una pandemia che “con i suoi enormi costi economici e di vite umane, non è superata”, l’Italia deve trovare “la coesione necessaria per riprendere la via dello sviluppo”.

Con il balzo del terzo trimestre del 2020, l’economia “ha dimostrato capacità di ripresa” e, nelle stime di Bankitalia, vedrà una ripartenza “dell’attività produttiva dalla primavera” in uno scenario che però “dipende in modo cruciale da una progressiva attenuazione dell’epidemia nel corso dei prossimi mesi”.

Anche per questo, ha analizzato Visco, il pieno successo della campagna di vaccinazione sarà  “fondamentale per la stabilità della ripresa”.

I sondaggi condotti da via Nazionale alla fine di novembre, ha spiegato, “indicano

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO SU AGI

Questo contenuto è di proprietà di AGI
Finanza News 24 non detiene alcun diritto su tale contenuto, ma si limita soltanto a diffonderlo