Entra in contatto con noi

Attualità

Voglia di evadere? Perché non farlo a bordo del camper. Il settore è in crescita

Pubblicato

il

Chi non ha mai sognato di “lascaire tutto e andare” verso mete sconosciute e di vivere ogni luogo che se fosse un po’ anche casa nostra? Sogno di molti  è soprattutto quello di farlo in camper. A darne conferma i dati della fiera più importante per gli amanti dei viaggi cool a bordo dei camper che si sta svolgendo a Parma. Ne esistono alcuni che sono anche più belli di una casa e dalle finiture sensazionali. Si registra infatti  nel 2022 un buon incremento di  immatricolazioni  +9,6% ( che fanno crescere il settore) .

Il Salone Del Camper di Parma (10-18 settembre)

Iniziato già da qualche giorno e ha già riscosso grande successo in termini non solo di visitatori  ma anche di espositori. Il Salone del Camper di Parma è la manifestazione di riferimento per tutti gli appassionati del settore in cui è possibile informarsi sui veicoli più recenti fino alle tende e alle attrezzature per il campeggio, su tutte le destinazioni ideali per il turismo in libertà, le eccellenze della tradizione enogastronomica italiana, e tanto altro ancora.

L’edizione 2022 accende i motori e presenta in Italia il primo Camper firmato dal campione Ralf Schumacher, un furgone superlusso disegnato da Robeta con l’ex pilota di F1, con interni eleganti e finiture di pregio in legno.

E mentre la città emiliana si prepara a presentare al pubblico una versione molto lussuosa della Schumacher Edition di Roberta, l’evento mostra che il camper  si rivela, nel 2022, il veicolo più ricercato, ideale per il tempo libero, il tempo libero e la vita di tutti i giorni.

Advertisement

Diamo uno sguardo ai numeri del 2022

Un trend sociale nato nel 2021 e confermato nel primo trimestre 2022 da dati economici rilevanti e da un aumento delle immatricolazioni di camper del +9,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Pertanto, le vacanze in roulotte diventano di moda e popolari perché sono sicure, convenienti, sociali, educative e rispettose dell’ambiente.

 

Advertisement