martedì 22 giugno 2021

Vorrei comprare un gioiello: la mini-guida alla pietra perfetta

Ad ogni persona la sua pietra. Indossate da uomini e donne le pietre dicono molto della nostra personalità e ci danno anche le giuste energie

Le pietre per i gioielli sono classificate in pietre preziose e semipreziose. Le pietre preziose sono conosciute per la loro bellezza, la loro storia, la loro rarità e durezza. Alcuni esempi sono il diamante, il rubino, lo zaffiro e lo smeraldo.

Le pietre semipreziose invece sono molto più comuni e si distinguono per il loro colore e il loro aspetto. Le pietre preziose sono naturalmente molto costose mentre quelle semipreziose hanno diverse fasce di prezzo, partendo da una fascia molto economica fino ad una medio-alta senza mai diventare un bene di lusso come accade per le pietre preziose.

Vi è però una grande tendenza a comprare prodotti, anche di importanti brand, realizzati con pietre preziosi o a rivolgersi ad artigiani per personalizzare i propri gioielli utilizzando le pietre semipreziose dal costo più contenuto.

All’interno delle pietre semipreziose inoltre, esistono anche pietre  definite imitazioni che  un aspetto molto simile all’originale ma costi molto ridotti. Le più imitate l’ametista ( nella versione ametrino), il turchese e il corallo ( pasta di turchese e corallo bamboo) e la giada ( nella versione new jade).

CRISTALLO TERAPIA E SEGNO ZODIACALE

Le pietre preziose e semipreziose si ritiene abbiano proprietà metafisiche e curative. Esistono numerose pietre curative che, se indossate dalla persona giusta al momento giusto, possono apportare emozioni positive. Le pietre influenzano anche i chakra del corpo umano ed aiutano ad allineare i nostri chakra disturbati in modo che possono funzionare correttamente. Infine ogni segno zodiacale è associato ad una o più pietre.

Le pietre preziose e semipreziose hanno un loro aspetto e colore peculiari. Potrebbe essere una buona idea quella di sceglierne una pietra del colore preferito o capace di rievocare i colori di colui o colui che deve riceverla. Le pietre sono disponibili in varie forme, dimensioni e colori, ma non sono tutte adatte alla stessa occasione. Se la pietra è quella dell’ anello di fidanzamento, deve essere un segno eterno e rispecchiare l’intento di una promessa. Se cerchi invece un qualcosa da indossare tutti i giorni, devi orientarti su una pietra che non sia troppo delicata, perché rischieresti di rovinarla o romperla molto velocemente.

Perla, smeraldo, opale, turchese, corallo, ambra e onice sono pietre porose che possono facilmente scheggiarsi. Devono essere indossate con parsimonia ed essere pulite con un panno di cotone morbido. Diamante, rubino, topazio e zaffiro sono pietre dure che non si rompono molto facilmente.