Entra in contatto con noi

Mercati americani

Week Ahead – La stagione degli utili Un punto culminante

Pubblicato

il

21 gennaio 2023 00:15 ETEWA, FLAU, EWJ, DFJ, DXJ, SCJ, FJP, DBJP, DXJS, HEWJ, JPXN, GSJY, FLJP, FLJH, BBJP, EWJV, EWU, EWUS, FKU, HEWU, FLGB, CN, FXI, PGJ, EWH, EWT, GXC, FCA, KBA, CHB, CHIQ, CHII, CQQQ, CHIX, CHIE, CHIM, ECNS, MCHI, CXSE, KFYP, KWEB, ASHR, CENERE, CNXT, AFTY, ASHX, CNYA, KRN, FLHK, FLCH, FLTW, KURE, KALL, CHNA, ELEGANTE, CHIK, CHIH, CHIU, CHIS, CHIR, BAMBINO, GLCN, KESG, KSTR, KFVG, KEJI, RAIC, KTEC, KBUY, TDF, YINN, YANG, FXP, XPP, YXI, CBON, KBND, VGK, FEZ, IEV, EZU, DFE, FDD, FEP, SPUE, HEDJ, DBEU, EUDG, IEUR, HEZU, FEUZ, DBEZ, IEUS, CSUE, OEUR, EUUDV, PTUE, FIEE, GSEU, RFEU, FUGGIRE, FLEH, BBEU, FPXE, EPI, SPILLO, INDIA, INCO, INDA, SMIN, NFTY, FLIN, IXSE, GLIN, INDF, ENZL, RSX, ERO, RUSL, EWS, EZA, FLZA, EWL, FSZ, FLSW, ACTV, AFMC, AFSM, ARKK, AVUV, BAPR, IVOO, IVOV, IVV, IVW, IWC, IWM, IWN, IWO, IWP, IWR, IWS, IYY, QQQ, SPLV, SPLX, SPMD, SMO, SPMV, SPSM, SPUS, SPUU, SPVM, SPVU, SPXE, SPXL, SPXN, SPXS, SPXT, SPXU, SPXV, SPIARE, SPIA, SPYG, SPIA, SPYX, SQEW, SQLV, SSLY, SSO, SPY, STLV, SVAL, SYLD, TMDV, TPHD, TPLC, TPSC, UAUG, UJAN, UMAR, UMAY, UOCT, UPRO, USEQ, USLB, USMC, USMF, USVM

Riepilogo

  • Sarà una settimana intensa, piena di un primo sguardo al PIL del quarto trimestre, agli utili societari e allo stallo del tetto del debito degli Stati Uniti.
  • I PMI flash dell’UE all’inizio della settimana saranno di grande interesse poiché gli investitori continuano a valutare in che difficoltà si trova l’economia.
  • Mentre i PMI del Regno Unito sarebbero in genere il rilascio di spicco della prossima settimana, gli investitori potrebbero tenere d’occhio i dati sull’inflazione PPI per i segnali di attenuazione delle pressioni inflazionistiche.

Darren415

Delos Gioielli
Delos Gioielli

NOI

Sarà una settimana intensa, piena di un primo sguardo al PIL del quarto trimestre, agli utili societari e allo stallo del tetto del debito degli Stati Uniti. C’è molto rischio sul tavolo e un punto focale chiave per molti sarà il vedremo una crescita modesta insieme a una pletora di punti dati che stanno segnalando avvertimenti di recessione. Gli operatori vorranno vedere se le letture del PMI manifatturiero e dei servizi in contrazione che abbiamo visto a dicembre mostrano qualche miglioramento questo mese.

Wall Street si sta anche fissando su ciò che accadrà con i colloqui sul tetto del debito. Vengono utilizzate misure speciali che dovrebbero evitare il default fino al 5 giugno, ma molto probabilmente si verificheranno riacutizzazioni lungo il percorso.

La stagione degli utili si allontana dalle banche e ora si concentra su parti più ampie dell’economia. I guadagni principali includono i risultati di Tesla (TSLA), Chevron (CVX), le compagnie aeree, Lockheed Martin (LMT), Visto (v), American Express (AXP), 3 M (Mmm), Abbot Labs (AB), J&J (JNJ), GE (GE), IBM (IBM) e Colgate-Palmolive (CL).

Unione Europea

I flash PMI all’inizio della settimana saranno di vivo interesse poiché gli investitori continuano a valutare in che difficoltà si trovi l’economia. Un inverno relativamente mite fino ad oggi ha rafforzato le prospettive economiche del blocco poiché i prezzi del gas sono diminuiti notevolmente.

Advertisement

Tuttavia, ciò non dovrebbe riflettersi nei PMI, con la prospettiva di tassi di interesse molto più elevati e un contesto economico globale più difficile che continuano a pesare. Sarà interessante vedere se ci sarà qualche miglioramento come risultato di questo e delle prospettive di crescita della Cina.

Indipendentemente da ciò, i mercati si aspettano che la BCE aumenti di altri 150 punti base nei prossimi incontri e i funzionari si sono premurati di garantire che gli investitori non si compiacciano di ciò. Mi aspetto più commenti in questo senso la prossima settimana.

UK

Mentre i PMI sarebbero in genere il rilascio di spicco della prossima settimana, gli investitori potrebbero tenere d’occhio i dati sull’inflazione PPI per i segnali di attenuazione delle pressioni inflazionistiche. I dati dell’IPC a dicembre sono diminuiti per un secondo mese ma rimangono troppo alti, sopra il 10%. Avremo bisogno di vedere segni molto maggiori di queste pressioni che diminuiscono prima che la Banca d’Inghilterra possa sentirsi più a suo agio.

Russia

L’unico rilascio economico degno di nota sono i dati PPI. A parte questo, l’attenzione rimarrà sulla guerra in Ucraina.

Advertisement

Sud Africa

Giovedì la SARB dovrebbe aumentare i tassi di interesse di altri 50 punti base, portando il tasso pronti contro termine al 7,5%, anche se potrebbero optare per solo 25 punti base. l’intervallo obiettivo del 3-6% in breve tempo. Gli investitori cercheranno segnali sul fatto che il ciclo di inasprimento sia ora o vicino alla fine.

Tacchino

La CBRT ha lasciato il tasso pronti contro termine invariato al 9% a gennaio dopo aver deciso di sospendere il ciclo di allentamento alla fine dello scorso anno. Il rapporto trimestrale sull’inflazione può offrire informazioni su se i tassi scenderanno di nuovo e quando, ma a parte questo, non sono sicuro che conterrà molto degno di nota data la logica adottata per giustificare il taglio dei tassi di interesse negli ultimi due anni.

Svizzera

I dati commerciali sono l’unico rilascio degno di nota della prossima settimana.

Cina

Questo sabato è il capodanno cinese, seguito dal Festival di Primavera. L’atmosfera di Capodanno, che generalmente si protrae almeno fino alla fine di gennaio, potrebbe stimolare ulteriormente i consumi interni e gli investimenti in Cina.

Advertisement

I miliardi di viaggi effettuati durante il capodanno cinese potrebbero portare la seconda ondata di Covid-19 nelle aree rurali in gran parte non colpite e nelle città più piccole. Dato che la popolazione generale avrà un livello di immunità più elevato, l’impatto economico di un secondo focolaio dovrebbe essere minore nelle aree che hanno già resistito alla principale ondata di evacuazioni.

India

Non sono previsti dati importanti o apparizioni della banca centrale.

Australia e Nuova Zelanda

La piena riapertura della Cina dall’inizio di gennaio di quest’anno e la sua rinnovata attenzione allo “sviluppo economico” andranno a beneficio della crescita economica in Australia e Nuova Zelanda. Il più grande vantaggio potenziale derivante dalla riapertura stessa risiede nel settore dei servizi, dato che la Cina è il più grande consumatore di esportazioni australiane di turismo e istruzione.

L’Australia ha recentemente pubblicato il suo CPI per novembre a un tasso annuo del 7,3%, in linea con le aspettative ma superiore al valore precedente del 6,9%, indicando che il livello di inflazione australiana potrebbe non aver ancora raggiunto il picco.

Advertisement

Il CPI della RBA per dicembre sarà pubblicato giovedì, così come il suo tasso trimestrale medio CPI rivisto per il quarto trimestre. L’IPC neozelandese per il quarto trimestre offrirà indizi sull’esistenza o meno di una disinflazione sostenibile.

Giappone

La decisione di politica monetaria della Banca del Giappone li ha visti rimandare qualsiasi decisione importante almeno fino all’ultima riunione del governatore Kuroda a marzo, salvo sorprese nel frattempo.

Successivamente, la sintesi dei pareri di mercoledì potrebbe essere interessante, così come il verbale di dicembre, pubblicato lunedì. Nonostante sia ormai obsoleto, fornirà una prospettiva sulla decisione di modificare inaspettatamente la banda di controllo della curva dei rendimenti.

La prossima settimana si concentrerà anche sulle letture del PMI giapponese, sull’indice principale e sull’IPC di Tokyo.

Advertisement

Singapore

Il rilascio dell’inflazione di dicembre sarà seguito da vicino. Il MAS vede quest’anno un’inflazione core in media del 3,5%–4,5%.

Calendario economico

Sabato 21 gennaio

Eventi economici

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen visita il Senegal, lo Zambia e il Sudafrica

Advertisement

Domenica 22 gennaio

Eventi economici

Il cancelliere tedesco Scholz e il presidente francese Macron tengono una conferenza stampa congiunta dopo una riunione di gabinetto franco-tedesco a Parigi

Il primo ministro italiano Meloni visita Algeri

Advertisement

Lunedì 23 gennaio

Dati/Eventi economici

Indice leader del Conference Board degli Stati Uniti

La fiducia dei consumatori dell’area dell’euro

Advertisement

Riunione dei ministri degli Esteri Ue a Bruxelles

Il ministro degli Esteri russo Lavrov dovrebbe recarsi al Pandora in Sudafrica

Panetta della Bce parla al Parlamento europeo

Il presidente della Bce Lagarde tiene un discorso al ricevimento annuale della Deutsche Boerse

Advertisement

La Banca del Giappone pubblica i verbali della riunione di dicembre

Martedì 24 gennaio

Dati/Eventi economici

PMI flash statunitensi; Produzione della Fed di Richmond

Advertisement

Australia Judo Bank PMI, fiducia delle imprese

Cile PPI

Flash PMI europee: Eurozona, Germania, Regno Unito e Francia

PMI giapponesi, vendite nei grandi magazzini

Advertisement

Riserve internazionali del Messico, CPI bisettimanale

Indice dei servizi di prestazione della Nuova Zelanda

Commercio Thailandia

Indicatore anticipatore del Sudafrica

Advertisement

Knot della BCE interviene alla conferenza Future of the Financial Sector a Francoforte

Il ministro degli Esteri tedesco Baerbock si rivolge al Consiglio d’Europa a Strasburgo

Il vicepresidente della BNS Schlegel parla a Zurigo

Guadagni da Danaher (DHR), General Electric, Intuitive Surgical (ISRG), Johnson & Johnson, Lockheed Martin, Microsoft (MSFT), Tecnologie Raytheon (RTX), Texas Instruments (TXN), 3M, Union Pacific (UNP) e Verizon (VZ).

Advertisement

Mercoledì 25 gennaio

Dati/Eventi economici

Domande di mutuo MBA negli Stati Uniti, attività non manifatturiere della Fed di Filadelfia

Australia CPI, indice principale

Advertisement

Decisione sui tassi del Canada: si prevede un aumento dei tassi di 25 punti base al 4,50%

clima aziendale IFO Germania

Indice principale del Giappone

Messico attività economica IGAE

Advertisement

CPI neozelandese, spesa con carta di credito

Russia IPP, IPC settimanale

IPC di Singapore

Decisione sui tassi in Thailandia: si prevede un aumento dei tassi di 25 punti base all’1,50%

Advertisement

Si tiene la riunione invernale del Comitato Nazionale Repubblicano

Prospettive economiche nordiche pubblicate dalla banca finlandese Nordea

Il ministero dell’Economia tedesco pubblica il suo rapporto annuale con le previsioni aggiornate

La BOJ annuncia l’importo definitivo dell’acquisto di titoli di stato

Advertisement

Guadagni da Abbott Laboratories, ASML Holding (OTCPK:ASMLF), AT&T (T), Boeing (BA), IBM e Tesla.

Giovedì 26 gennaio

Dati/Eventi economici

PIL USA Q4, vendite di nuove case, richieste iniziali di sussidi di disoccupazione, bilancia commerciale dei beni, beni durevoli USA, scorte all’ingrosso, scorte al dettaglio

Advertisement

Barometro aziendale Canada CFIB

Servizi Giappone PPI, ordini di macchine utensili

Tasso di disoccupazione in Messico

Russia oro, riserve forex

Advertisement

Produzione industriale di Singapore

Decisione sui tassi in Sud Africa: si prevede un aumento dei tassi di 50 pb al 7,50%

La Nuova Zelanda pubblica i rendiconti finanziari per i cinque mesi fino al 30 novembre

La BOJ pubblica una sintesi dei pareri della riunione di gennaio

Advertisement

Guadagni da American Airlines (AAL), Pietra nera (BX), Comcast (CMCSA), Intel (INTC), LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton (OTCPK:LVMHF), Mastercard (MA), SAP (LINFA), Compagnie aeree del Sud-ovest (LUV) e Visa.

Venerdì 27 gennaio

Dati/Eventi economici

Reddito/spesa personale negli Stati Uniti, sentimento dei consumatori dell’Università del Michigan, vendite di case in sospeso

Advertisement

Australia PPI, indice dei prezzi di esportazione/importazione

Giappone Tokyo IPC

Bilancia commerciale del Messico

Fiducia delle imprese neozelandesi

Advertisement

Prezzi delle case a Singapore

Indagine sulle imprese della Corea del Sud

Thailandia riserve estere, contratti a termine

PIL Spagna

Advertisement

Guadagni da American Express, Chevron e HCA Healthcare (HCA).

Aggiornamenti del rating sovrano

Danimarca (Fitch)

Grecia (Fitch)

Advertisement

Ungheria (S&P)

Paesi Bassi (Moody’s)

Portogallo (DBRS)

Nota dell’editore: I punti riassuntivi per questo articolo sono stati scelti dagli editori di Seeking Alpha.

Advertisement

Questo articolo è stato scritto da

Con sede a Londra, Inghilterra, Craig Erlam è entrato a far parte di OANDA nel 2015 come Senior Market Analyst. Con più di cinque anni di esperienza come analista e trader dei mercati finanziari, si concentra sull’analisi fondamentale e tecnica mentre conduce commenti macroeconomici. È stato pubblicato da The Financial Times, Reuters, BBC e The Telegraph, e appare anche regolarmente come commentatore ospite su Bloomberg TV, CNBC, FOX Business e BNN. Craig è membro a pieno titolo della Society of Technical Analysts ed è riconosciuto come Certified Financial Technician dalla International Federation of Technical Analysts.

Raccomandato per te

Advertisement
Advertisement

Trending