sabato 31 ottobre 2020

Why At Home Group, Elastic e Sage Therapeutics sono crollati oggi

                            

                                     

                                                                                          

Alcune cattive notizie hanno inviato diverse azioni nettamente inferiori.

                            

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Giovedì il mercato azionario ha attraversato alcune turbolenze, con gli investitori che sono stati spinti da una serie di sviluppi. Le solite questioni generali del commercio e delle condizioni economiche globali hanno dato segnali contrastanti ai partecipanti al mercato, e dopo un forte 2019 finora, molti commercianti sembrano contenti di calpestare l’acqua durante l’ultimo mese dell’anno. Tuttavia, alcune società hanno lottato con notizie che hanno fatto abbassare i prezzi delle loro azioni. Gruppo a casa ( NYSE: HOME ) , Elastico ( NYSE: ESTC ), e Sage Therapeutics ( NASDAQ: SAGE ) sono stati tra i peggiori artisti. Ecco perché hanno fatto così male.

At Home vede un crollo

Le azioni del gruppo At Home sono precipitate 36% dopo che il rivenditore di mobili per la casa ha pubblicato risultati deludenti nel suo rapporto finanziario del terzo trimestre. At Home ha visto aumentare le sue entrate 12% rispetto al periodo dell’anno precedente, ma tutti questi guadagni provenivano dal 40 nuovi negozi che è stato aperto nell’ultimo anno. Le vendite di negozi comparabili sono diminuite del 2% e la società è stata in grado di raggiungere il pareggio solo su base corretta. Con la pressione delle tariffe, At Home è stato più pessimista su come si comporterà nel trimestre festivo, e questo ha preoccupato gli azionisti anche delle prospettive a lungo termine del rivenditore di case.

Fonte immagine: At Home Group.

Rotture elastiche

La società di ricerca Elastic ha visto il suo magazzino autunno 18% in seguito al rilascio dei risultati finanziari del secondo trimestre fiscale. Il software-as-a-service Il trimestre del provider (SaaS) è ​​apparso forte, con entrate complessive in aumento 59% anno su anno su un 106% salta delle entrate basate su abbonamento. Eppure Elastic continua a perdere denaro e gli investitori non erano completamente a proprio agio con le proiezioni dell’azienda per il terzo trimestre e l’intero anno fiscale 2020 vendite e perdite nette. In tutto il mercato, i titoli SaaS sono stati sotto pressione poiché gli azionisti sono diventati meno pazienti con aziende che non hanno un chiaro percorso verso la redditività in un arco di tempo relativamente breve.

La salvia subisce una grande battuta d’arresto

Infine, azioni di Sage Therapeutics precipitò quasi 40% . La società biofarmaceutica ha riferito che il suo processo di fase 3 del suo SAGE – 217 il trattamento per il disturbo depressivo maggiore non è riuscito a raggiungere il suo endpoint primario, in quanto non ha prodotto una riduzione statisticamente significativa in una scala di valutazione riconosciuta per la depressione rispetto a un placebo. Sage ha cercato di rassicurare gli azionisti sul fatto che il processo ha ancora prodotto alcuni dati di supporto. Tuttavia, gli investitori non sembrano convinti del futuro percorso di SAGE – 217, e in questo momento, questa è una parte enorme della proposta di valore globale di Sage che va avanti.

                                                                                                                                                                           

                                     Dan Caplinger non ha alcuna posizione in nessuno degli stock citati. Il Motley Fool possiede azioni e raccomanda Elastic N V. Il Motley Fool ha un politica di divulgazione . “>                                                                                                                                                                                                                                      

                                                                                               

                                              

                     

Articolo originale di Fool.com