giovedì 29 ottobre 2020

5 azioni di dividendi tecnici da acquistare che non sono Microsoft

[Editor’s note: “5 Tech Dividend Stocks to Buy That Aren’t Microsoft” was previously published in September 2019. It has since been updated to include the most relevant information available.]

Il miglior posto dove trovare titoli di dividendi potrebbe essere il settore tecnologico. Hai bisogno di un esempio? Dai un’occhiata a Microsoft (NASDAQ: MSFT ) recenti vittorie sul fronte dei premi degli azionisti. L’anno scorso Microsoft ha annunciato che intende aumentare i suoi pagamenti di 11% e sta conducendo un enorme $ 40 programma di riacquisto di miliardi.

Quando aggiungi questo enorme aumento al suo pagamento, Microsoft diventa rapidamente uno dei migliori titoli di dividendi di sempre. In effetti, MSFT aumenta il suo dividendo trimestrale ogni anno da quando ha iniziato a pagarne uno in 2004. E MSFT non è il solo quando si tratta di titoli di dividendi del settore tecnologico.

Come Mr. Softy, ce ne sono innumerevoli altri che sono diventati macchine per il flusso di cassa e di profitto. Con i ricavi da servizi che guidano lo spettacolo, i margini nel settore non sono mai stati più alti. Questo ha riempito solo le casse delle scorte tecnologiche.

Con così tanti soldi che ora traboccano dai loro bilanci, non possono fare a meno di restituirli. A sua volta, il settore è diventato terreno fertile per la ricerca di titoli di dividendi. E mentre i rendimenti iniziali potrebbero non essere così alti come i nomi delle utility o dei punti di consumo, il settore non può essere battuto quando si tratta di crescita dei dividendi. Il grande salto trimestrale di MSFT ne è una testimonianza.

Quali titoli tecnologici stanno premiando i loro azionisti proprio come Microsoft? Ecco cinque titoli di dividendi da considerare nel settore.

Tecnologia microchip (MCHP)

Fonte: Shutterstock

Dividend Yield : 1. 32%

Potresti non rendertene conto, ma la tua caffettiera e il supercomputer più complesso hanno qualcosa in comune tra loro. Entrambi sono in grado di funzionare per gentile concessione di semiconduttori.

Dato che il mondo moderno gira su questa importante spina dorsale, il settore dei semiconduttori è stato a lungo un ottimo posto per pettinare titoli azionari di dividendi tecnologici. E uno dei migliori e primi pagatori del settore potrebbe essere Microchip Technology (NASDAQ: MCHP ).

MCHP produce quelli che sono noti come semiconduttori analogici e microcontrollori. A dire il vero, non c’è niente di troppo speciale nei chip analogici, ma la società moderna non funzionerebbe se non fosse per questi chip noiosi. Il noioso è bello quando si tratta di dividendi e flussi di cassa.

Mentre il mondo continua a modernizzarsi e ad appoggiarsi alla tecnologia, la domanda di chip analogici di ogni tipo è cresciuta. Ciò ha giovato notevolmente alla linea di fondo di Microchip. Le vendite di anno in anno hanno registrato un aumento del 9,1% nell’ultimo trimestre e nel lungo periodo, MCHP ha 114 trimestri consecutivi . Questo è praticamente inaudito nel settore dei semiconduttori che tende ad avere oscillazioni selvagge di profitti e perdite.

Questo tipo di coerenza ha reso MCHP un punto fermo tra i titoli tecnologici. Dal suo pagamento iniziale in 1600, Microchip è riuscito a aumenta il suo dividendo di 1725%.

Altro potrebbe essere in serbo per gli investitori. Grazie ad alcune acquisizioni intelligenti, MCHP ha iniziato a orientarsi verso semiconduttori più avanzati. Chip come le unità di potenza automobilistiche, le batterie e le tecnologie ecologiche e le semenze di rete hanno tutti margini più ampi. Questi potrebbero aiutare a potenziarne l’1. 53% resa molto più lontano.

Garmin (GRMN)

Fonte: Karolis Kavolelis / Shutterstock.com

Dividend Yield : 2. 36%
Alcuni anni fa, Garmin (NASDAQ: GRMN ) stava bussando alla porta del cielo. Non proprio, ma quella era la percezione.

Grazie all’ascesa degli smartphone, Alphabet’s (NASDAQ: GOOG , NASDAQ: GOOGL ) Google Maps e altre applicazioni GPS, il pane principale percepito da GRMN- e-butter nella navigazione automobilistica stava morendo per una rapida morte. Tuttavia, la realtà è che GRMN è molto più di un GPS.

L’azienda produce una serie di apparecchiature di navigazione GPS marittime e aeronautiche che è lo standard per molti utenti finali. Ciò include i consumatori e le applicazioni industriali. Nel frattempo, la sua linea di dispositivi indossabili è diventata anche uno dei marchi standard per atleti e corridori seri.

La verità è che Garmin continua ad avere successo in questi altri mercati. Con ricavi in ​​crescita del 7% e vendite di aviazione, marine, fitness e outdoor in crescita di 12% nell’ultimo trimestre, i dirigenti della GRMN sono stati in grado di aumentare il proprio guida annuale per il quarto anno consecutivo consecutivo .

La parte migliore è che i profitti di Garmin continuano a saltare mentre queste divisioni arrivano con margini di profitto più elevati. Neanche un recente perno per includere più servizi e entrate ricorrenti non ha fatto male.

Ciò ha permesso a Garmin di generare molti flussi di cassa gratuiti. Dopo aver trattenuto quel denaro extra per un po ‘al fine di reinvestire e superare i suoi guai auto, GRMN è tornato sul fronte di crescita dei dividendi . In realtà non ha mai tagliato il suo pagamento, lo ha tenuto fermo per un po ‘. Con un 2. 32% di rendimento e lancio di nuovi prodotti in arrivo, lo stock di GRMN costituisce uno stock convincente per i cercatori di dividendi.

OpenText (OTEX)

Fonte: Shutterstock

Dividend Yield : 1. 53%
Poiché è escluso da molti indici internazionali, la maggior parte ignora i nostri vicini nel Great White North, ma il Canada è stato a lungo un ottimo posto per trovare società tecnologiche e titoli azionari. Take OpenText (NASDAQ: OTEX ), per esempio.

L’azienda esiste da più di un decennio e fornisce software e soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali. Fondamentalmente, sta scavando nei dati di un’azienda e sta ottenendo approfondimenti su tali informazioni. Le aziende possono utilizzarlo in vari modi per prendere decisioni, progettare nuovi prodotti, ridurre i costi, ecc.

La vittoria è che la piattaforma OTEX è in grado di estrarre insieme tutte le varietà di dati, dalle risorse umane e CRM alle misure di sicurezza e della catena di fornitura. E grazie alla nascita del cloud computing, i servizi di OTEX continuano a essere molto richiesti.

L’azienda conta più di 62, 000 clienti – sia grandi che piccoli. E quei clienti continuano a generare nuovi ricavi nelle casse di OpenText. A causa della popolarità dei suoi prodotti,

in soli i ricavi ricorrenti annuali di cinque anni sono raddoppiati.

Tutto ciò è stato fatto per rendere lo stock OTEX un flusso di cassa e una macchina per dividendi. Da quando ha avviato un pagamento costante in 2005, OpenText è riuscito a aumenta il suo dividendo di quasi 150%. Questo rende l’azienda canadese un potente titolo di dividendo nel settore tecnologico.

Digital Realty Trust (DLR)

Fonte: Shutterstock

Dividend Yield : 3. 59%
Poiché si tratta di un fondo d’investimento immobiliare (REIT), con Digital Realty Trust (NYSE: DLR ) in un elenco di titoli di dividendi tecnici potrebbe sembrare fuori posto. Questo finché non ti rendi conto di che tipo di REIT DLR è. L’azienda possiede e gestisce le posizioni dei data center.

Non importa la tendenza della tecnologia (cloud computing, commercio mobile, big data, ecc.) Tutti richiedono sistemi di elaborazione e archiviazione di massa. Il problema è che è terribilmente proibitivo acquistare tutto l’hardware necessario e gli edifici specializzati che questo può richiedere.

Qui entrano gli specialisti dei data center come Digital Realty. DLR attualmente possiede più di 210 di queste località in tutto il mondo. Le migliori aziende tecnologiche come Facebook (NASDAQ: FB ) e Uber (NASDAQ : UBER ) fondamentalmente affitta spazio all’interno del suo edifici per conservare i loro computer e apparecchiature server.

Si scopre che questa è una nicchia molto proficua in cui entrare. Poiché la tecnologia è cresciuta, anche i flussi di cassa di DLR. Dalla sua fondazione in 2002, Digital Realty ha avuto i suoi fondi principali dalle operazioni (FFO)

cresce di 13% per anno . E come REIT, il numero crescente di FFO si traduce direttamente in dividendi più elevati. DLR è riuscita ad aumentare i suoi pagamenti ogni anno negli ultimi quattro anni consecutivi.

Potrebbe esserci una crescita maggiore. DLR continua a comprare più piccoli e concorrenti più grandi e costruiscono nuovi data center. Tuttavia, anche questo non è sufficiente per soddisfare la domanda di sazietà. Ciò significa che potrebbero passare ancora molti anni di aumento dei dividendi da questo titolo tecnologico.

Broadcom (AVGO)

Fonte: Sasima / Shutterstock.com

Dividend Yield : 4. 34%
Parla di una transizione. Guardando Broadcom (NASDAQ: AVGO ) storia di acquisizioni, spin-off e fusioni è sufficiente per far girare la testa. Questo continua con le sue ultime due importanti operazioni: l’acquisizione di CA Technologies e la recente proposta di acquisizione della società di sicurezza Symantec (NASDAQ: SYMC ).

Ma il focus è lo stesso e questo è “connettere tutto”. Oggi AVGO è un fornitore di semiconduttori e prodotti software per infrastrutture.

La sua collezione di prodotti si colloca perfettamente nel mirino di alcune grandi tendenze: questo include reti di data center, connettività domestica, smartphone, automazione di fabbrica, accesso a banda larga, lo chiami. AVGO è in grado di fornire l’hardware per collegare i dispositivi, scavare in quella connessione e gestire i dati con il suo software CA. Se il buyout passa attraverso , può anche proteggere quelle connessioni con SYMC.

Sta davvero diventando un negozio all-in-one per altre aziende tecnologiche che vogliono costruire le proprie reti e i propri prodotti.

La chiave di tutto questo sta nella licenza. Mentre i chip guidano le vendite, sia CA che SYMC hanno enormi arretrati di entrate ricorrenti costanti. L’integrazione di CA ha aiutato Broadcom
aumenta la sua linea di fondo e i margini . SYMC dovrebbe fare lo stesso.

A causa di questa e della forte crescita complessiva degli utili, AVGO ha continuato a condividere la ricchezza con gli azionisti. Da quando ha offerto un dividendo provvisorio in 2004, Broadcom ha è riuscito ad aumentare significativamente il suo pagamento . Oggi, lo stock tecnologico produce 3. 74%, ma con l’aggiunta di SYMC, tale pagamento dovrebbe aumentare ulteriormente lungo la strada.

Al momento della stesura di questo articolo, Aaron Levitt non deteneva una posizione in alcuna delle azioni citate.

Articolo originale di Investorplace.com